Al via un altro concorso di “Lezione appassionata di religione”.

E’ stato creato il concorso nazionale “Lezione religiosa appassionata” per tutti pieni di idee, insegnanti religiosi attivi e creativi, catechisti. Tutto quello che devi fare è preparare e inviare uno scenario originale sulle classi all’indirizzo fornito dall’organizzatore – Fondazione Edukacja Pro Futuro, e darti così la possibilità di vincere uno degli interessanti premi. Il termine per la presentazione dei lavori in concorso è il 10 settembre.

– Sulla base del successo della première del concorso, abbiamo deciso di rendere la nostra iniziativa ciclica, afferma Łukasz Tafelski della Fondazione per l’istruzione dell’istituto Pro Futuro. – La nostra assicurazione sulla correttezza della decisione presa è confermata da numerose manifestazioni di sostegno e simpatia per la nostra proposta, che provengono direttamente dalla comunità catechista. E una prova innegabile della necessità di progetti simili è anche il patrocinio di un gruppo di nobili mecenati, tra cui Sua Eminenza il Vescovo Wojciech Osial, presidente del Comitato per l’Educazione della Conferenza Episcopale Polacca, aggiunge, rivelando la sua motivazione a portare avanti l’idea. iniziato l’anno scorso.

Obiettivi della competizione

Il concorso è stato istituito per:

– ispirare gli insegnanti religiosi/catechisti a prendersi la briga di preparare manoscritti originali per le classi religiose;

– acquisire materiale per la pubblicazione, che includa scenari per studenti di ogni ordine di scuola;

– scegliere gli spunti (scenari) più interessanti e interessanti per lo svolgimento di lezioni religiose di 45 minuti dedicate ai bambini e ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie.

Come partecipare?

Prerequisito per partecipare al concorso è preparare un piano di lezione di 45 minuti, redatto secondo le indicazioni del Regolamento del Concorso, ed inviarlo insieme ad altri documenti richiesti dall’organizzatore – entro le ore 10.9 all’indirizzo: Religion@edukacjaidialog .pl. Ogni partecipante può presentare un numero qualsiasi di opere in concorso.

I vincitori del concorso

Il concorso è rivolto principalmente a insegnanti di religione/catechisti, ma è aperto anche a persone associate a istituzioni educative, istituzioni culturali e organizzazioni che si occupano di istruzione e cultura ubicate nel territorio della Repubblica di Polonia.

Valutazione dei lavori in concorso

I vincitori vengono scelti dalla commissione giudicatrice, che valuta gli scenari presentati, ad es. i seguenti criteri:

– correttezza contenutistica e metodologica;
– rispetto del curriculum di base applicabile;
– accuratezza e coerenza delle affermazioni;
– correttezza linguistica;
– l’adeguatezza della scelta dei contenuti, degli strumenti e dei metodi didattici;
– modo di presentare il problema.

Premi

Ai vincitori scelti dal comitato del concorso verranno assegnati i seguenti premi:

– 1° classificato – pubblicazione di un manoscritto e di un premio in denaro di PLN 800;
– 2° classificato – pubblicazione di un manoscritto e di un premio in denaro di PLN 600;
– 3° posto – pubblicazione di un manoscritto e un premio in denaro di PLN 400.

Gli scenari non premiati consigliati dal comitato del concorso saranno pubblicati anche nella rivista Edukacja i Dialog e, se il numero delle opere presentate è sufficiente e la loro qualità è soddisfacente, nell’antologia del lavoro del concorso.

Patroni

Responsabile dell’onorevole svolgimento del concorso: Mons. Wojciech Osial, Presidente della Commissione per l’Educazione Cattolica della Conferenza Episcopale Polacca, Padre Dr. Marcin Wojtasik, Presidente del Dipartimento Catechistico della Curia Metropolitana di Łódź, Padre can. Dott. Jan Doppke, Direttore del Dipartimento di catechesi della Curia della Diocesi di Pelplin, Padre Dr. Michał Borda, Direttore del Dipartimento di catechesi della Curia della Diocesi di Sosnowiec, Padre Dr. Michał Kania, Direttore del Dipartimento di catechesi della Curia Metropolitana di Cracovia, Padre Prof. medico AMU hab. Mirosław Gogolik, Direttore del Dipartimento di Catechismo e Scuole Cattoliche della Curia della Diocesi di Bydgoszcz, sacerdote can. prof. UWM Ph.D. hab. Adam Bielinowicz, direttore della Facoltà di scienze naturali della Curia metropolitana cattolica di Olsztyn, sacerdote can. Dr. Paweł Płaczek, Direttore del Dipartimento di Educazione Cattolica della Curia Metropolitana di Stettino-Kamień, Padre Mariusz Szypa, Direttore del Dipartimento di Catechizzazione della Curia Metropolitana di Breslavia, Padre prof. UŚ dr hab. Roman Buchta, Direttore del Dipartimento di catechesi della Curia metropolitana di Katowice, padre Grzegorz Jerzy Zakrzewski, Direttore del Dipartimento di catechesi della diocesi di Płock, padre Vol. Dr. Łukasz Przybylski, Direttore del Dipartimento di Pastorale dell’Infanzia e della Gioventù della Curia Metropolitana di Varsavia, Padre Tadeusz Hryhorowicz, Moderatore della Scuola della Curia e Dipartimento di Catechesi della Diocesi di Gliwice, Urszula Bauer, Direttore dell’Educazione in Slesia, Małgorzata Bielang Pomerania Pianificatore educativo, Aurelia Michałiuk, Direttore dell’Educazione a Lublino, Ewa Rawa, pianificatore educativo Lubuskie, Waldemar Flajszer, pianificatore educativo di Łódź, Marek Gralik, pianificatore educativo della Cuiavia-Pomerania, pianificatore educativo di Roman Dolnośą Kazimieri, pianificatore educativo di Roman Dolnośą kaswalczyk Mądzik, pianificatore educativo di Świętokrzyski, Krzysztof Marek Nowacki, direttore educativo Warmińsko-Mazurski.

I media patrocinatori del concorso sono stati presi da: Catholic Information Agency, “Gość Niedzielny”, “Niedziela”, “Matkalla”, “Love each other!”, “Adeste”, Radio “Anioł Beskidów”, Radio “Emaus” , Radio “Fara”, Radio “Rodzina” (Wrocław), Radio cattolica Zamość, Radio “Doxa”, Radio cattolica “VIA” Rzeszów, Radio Jasna Góra.

Informazioni dettagliate sul sito web pasjonujalekcjareligii.pl

Materiali per la stampa

caro lettore
Siamo lieti che tu stia visitando il nostro portale. Siamo qui per te!
Ogni giorno pubblichiamo le informazioni più importanti sulla vita della Chiesa in Polonia e nel resto del mondo. Tuttavia, senza il tuo aiuto, questo compito diventerà ancora più difficile.
Pertanto, ti chiediamo di supportare il portale eKAI.pl attraverso il sito Web Patronite.
Grazie a te, possiamo compiere la nostra missione. Leggi di più qui.

Leave a Comment