5 innovazioni che hanno cambiato l’e-commerce – Biznes Wprost

Lo studio di Gemius “E-commerce in Poland 2021” pubblicato lo scorso autunno mostra che la quota di polacchi che effettua acquisti online aumenta ogni anno. L’anno scorso, il 77% ha acquistato online almeno una volta. degli intervistati, il che significa un aumento di 4 punti percentuali. rispetto al 2020. Il 2020 è stato un anno molto importante per lo shopping online, perché a causa della pandemia e delle restrizioni introdotte, molte persone – comprese quelle fino ad ora scettici – sono passate allo shopping online.

È vero che la pandemia ha aiutato l’e-commerce. Tuttavia, vale la pena prestare attenzione a come le innovazioni degli ultimi anni hanno aiutato questo settore. È in gran parte merito loro che un gran numero di consumatori abbia deciso di rimanere online dopo che le restrizioni sono state revocate. Abbiamo scelto le innovazioni che hanno già cambiato lo shopping online, così come quelle che possono aumentare in qualsiasi momento la popolarità del settore nella Vistola.

Macchine per pacchi e macchine per pacchi

Quando acquistiamo un determinato prodotto su Internet, a un certo punto dobbiamo definire come vogliamo acquistarlo. Come mostra il suddetto rapporto Gemius, tre quarti di noi hanno scelto una macchina per pacchi l’anno scorso, il che significa un aumento di ben 16 punti percentuali. rispetto al 2020. Le macchine hanno superato significativamente la consegna del corriere a casa o al lavoro. Il risultato non sorprende, perché è un metodo di consegna molto comodo: ritiriamo quando vogliamo, non dobbiamo aspettare il corriere o fare la fila all’ufficio postale.

Più dell’80 percento degli intervistati ammette che il metodo di consegna al distributore automatico di pacchi è un fattore che li motiva a effettuare un ordine. È impossibile dire se il negozio online avrebbe così tanto successo se non ci fossero i distributori automatici di pacchi. Tuttavia, è certo che se le macchine scomparissero improvvisamente, sarebbe una grande delusione per la maggior parte dei consumatori. Tuttavia, non vi è alcuna indicazione di questo scenario. Al contrario, ci sono sempre più dispositivi per pacchi in Polonia ogni anno (attualmente ce ne sono circa 20.000).

BLIK

A questo punto è necessario tornare al negozio online perché un’altra domanda che ci è stata posta riguarda il metodo di pagamento. Questo – come dimostrano i dati della società di consulenza e-commerce ECC Koln – è determinante fino al 75 per cento. consumatori. BLIK è una delle soluzioni di e-commerce più popolari e popolari per i polacchi. SW Research, commissionato da Tpay, mostra che fino al 71 percento lo sceglie. degli intervistati. BLIK è in anticipo sui trasferimenti di conto veloci (37%) e sui pagamenti con carta (36%). Come per le macchine per pacchi, è impossibile dire se l’e-commerce sulla Vistola avrebbe successo senza BLIK. Tuttavia, una parte significativa dei consumatori si è rammaricata per la scomparsa di questa forma di transazione.

Acquista ora, paga dopo

Il modello di pagamento differito non è ancora molto diffuso in Polonia, ma molti esperti affermano che è solo questione di tempo. Se questo modello verrà implementato, la popolarità dell’e-commerce sulla Vistola aumenterà senza dubbio. I pagamenti dilazionati significano che il cliente ha la possibilità di acquistare il prodotto, ma allo stesso tempo la possibilità di posticipare la data di pagamento – nel caso dei negozi tradizionali, acquistando qualcosa da un “notebook” (questo modello, invece, sembra scomparire). Non è necessario scrivere sulla comodità di questa opzione: quante volte abbiamo posticipato l’acquisto di un articolo importante per noi solo perché eravamo lì una settimana o più prima del pagamento.

L’opzione compra ora, paga dopo non è ancora ampiamente disponibile nei negozi online, ma secondo le previsioni cambierà. È interessante notare che i pagamenti dilazionati a volte vengono utilizzati anche nel settore immobiliare (l’opzione PayPo è valida nei negozi CCC dallo scorso autunno).

Clicca e raccogli

Questo servizio sta diventando un canale sempre più importante per la ricezione degli ordini, in particolare per i generi alimentari. Consiste nell’ordinare i prodotti dal negozio online o tramite l’app e poi ritirarli in un momento conveniente dal punto di ritiro annunciato, solitamente un negozio fisso. Le catene SPAR, Żabka e Stokrotka hanno aperto negozi online operanti nel modello click & collect.

In questo contesto, vale la pena sottolineare che una significativa innovazione nell’e-commerce è stata l’introduzione di soluzioni per la consegna dei pasti e la spesa utilizzando strumenti di servizio rapido (es. Glovo, Uber o Everli). È un servizio di corriere in cui il corriere acquista, ritira e consegna i prodotti ordinati tramite l’applicazione mobile.

Sviluppo di applicazioni mobili

In questo caso si può parlare anche di innovazione, che sta appena diventando una sfida per i venditori. I consumatori acquistano sempre più tramite app mobili anziché negozi online. La divulgazione dello shopping con l’aiuto di tali strumenti obbliga indubbiamente i proprietari di negozi online a creare soluzioni che offrano ai clienti acquisti istantanei e personalizzati. Tuttavia, le applicazioni sono anche vantaggi per i venditori, in quanto sono in grado di analizzare più facilmente il comportamento di acquisto dei clienti. Secondo le stime, la quota di vendita dei canali mobili è attualmente superiore al 50%. reddito nei negozi online.

Secondo PwC, il valore lordo del mercato dell’e-commerce in Polonia è di 162 miliardi di zloty e nel 2023 sarà del 16%. valore totale al dettaglio. Si stima che le vendite di prodotti alimentari e prodotti per la cura della salute e della bellezza crescano più rapidamente.

Leggi anche:
La vendita online è uno dei garanti del successo. Questo settore lo ha sicuramente sviluppato

Leave a Comment