Qui puoi riposare come in una tradizionale cabina degli altipiani. Guardiamo dentro Villa Hello Tatry

Elementi del folklore di Podhale, che giocano con la trama e l’estetica con un tocco di modernità, caratterizzano il design degli interni di Villa Hello Tatry a Zakopane, la cui ispirazione principale era una tradizionale cabina degli altipiani. Tuttavia, qui non c’è pathos folcloristico o tendenze abbaglianti invadenti.

  • Villa Hello Tatry è una guest house i cui interni rimandano alle tradizioni della regione di Podhale. Abbiamo, tra le altre cose, legno chiaro, travi del soffitto tagliate in modo fantasioso e archi Highlander.
  • L’autrice del progetto, Katarzyna Rozmus, ha mostrato non solo un’ottima e profonda comprensione della cultura di Podhale, ma soprattutto apertura e creatività, grazie alla quale ha dato una nuova direzione ai temi individuati.
  • L’interno di Villa Hello Tatry è una combinazione di modernità e tradizione, evitando i pleonasmi architettonici, il pathos del folklore e l’esposizione invadente alle ultime tendenze.

Leggi anche >> Natale con stile. I 30 migliori hotel di design che vale la pena visitare

Il design unisce modernità e tradizione

Tuttavia, gli elementi del folclore tradizionale non sono invadenti e letterali, come una replica di un museo a cielo aperto. La combinazione di forma e funzionalità, il gioco con l’estetica e la consistenza fanno sì che gli interni invitino a immergersi in essi e a conoscerne i dettagli accuratamente rifiniti. Poi notiamo che l’illuminazione moderna è nascosta nelle travi del soffitto; I motivi floreali intagliati degli elementi di rivestimento non sono solo una traduzione dei motivi Highlander, ma una linea leggermente più morbida ad essi ispirata, e le rosette stilizzate con elementi floreali si formano naturalmente in composizioni esagonali a parete.

– Questo tipo di interior design si adatta perfettamente alla posizione. La vicinanza dei Monti Tatra e la disponibilità di risorse naturali, come il legno o la pietra, rendono sicuramente più facile il processo creativo, poiché possiamo sfruttare la bontà della natura. I motivi e le decorazioni sono presi da una tradizionale cabina dell’altopiano. Tutti questi fattori combinati con soluzioni moderne creano un’impressione spettacolare. Il processo creativo per me è arte, proprio come la pittura. Tutto deve creare una composizione unificata – afferma l’autore dell’interior design, Katarzyna RozmusRozmo Design.

L’interno di Villa Hello Tatry è il miglior esempio della combinazione di modernità e tradizione. Nessun pleonasmo architettonico, nessun pathos folcloristico, nessuna esposizione invadente alle ultime tendenze. L’autrice del progetto, Katarzyna Rozmus, ha mostrato non solo un’ottima e profonda comprensione della cultura di Podhale, ma soprattutto apertura e creatività, grazie alla quale ha dato una nuova direzione ai temi individuati. Non c’è dubbio che Hello Tatry sia un interno che non solo integra magnificamente l’area della location, ma fornisce anche uno sfondo molto accogliente per gli altri ospiti.

Ogni appartamento è diverso

Ogni appartamento ha il suo carattere unico. Ognuno di loro ha combinazioni di texture che leniscono l’occhio, ma a un esame più attento sorprendono con la creatività. I colori scelti con estrema cura rendono il tutto armonioso ed equilibrato, ma con accenti cromatici forti e puliti che aggiungono un eccezionale aroma visivo all’insieme.

L’appartamento Jeleń è una combinazione di beige caldi e marroni lussureggianti, l’ambiente perfetto per divertirsi con motivi e trame, combinando la musica popolare di EGE Cultures Ghana con sublimi pannelli geometrici alle pareti. L’appartamento Limba è un profondo accento color pino sotto forma di cuscini, tende o testiera, accentuato da dettagli neri come il motivo EGE Scottish Black sul tappeto, paralumi industriali o mobili da tavola in legno. I motivi sono anche una narrazione fluida dell’interno: la griglia della versione scozzese si trova sul pavimento, ma nella sua versione più piccola invita a sdraiarsi in una comoda protezione dell’udito e riflette un’eco lontana alla fine. a forma di letto trapuntato.

L’appartamento Szyszka è un motivo a spina di pesce, ottenuto grazie al posizionamento diagonale dei pannelli sulle pareti e delle immagini in cornici molto interessanti a forma di diamante – con coni come motivi, ovviamente. La spina di pesce si vede sulla testiera e il tappeto etnico lo sottolinea magnificamente.

Zakopiański Apartment è realizzato con rivestimenti murali esagonali e legno chiaro, il cui fascino è accentuato da elementi di design neri come mobili da bagno, paralumi, cuscini con motivo parzenica negativo ed elementi a scacchiera del tappeto. Gli accenti dorati e miele completano l’interno in modo attraente.

Infine, l’appartamento Tatra, dove incontriamo le tradizionali decorazioni floreali con controluce o balaustre che compaiono negli intagli, colorano armoniosamente i motivi geometrici di tappeti o mobili e cuscini a scacchi.

In tutte le stanze, il bianco e il nero sono usati come spezie pregiate e dettagli interessanti e tematici – come bastoncini o sci storici, lampade ricavate da tronchi d’albero o dipinti realizzati con lamiere stampate – aggiungono carattere.

I dettagli mi sono sempre stati vicini. Da adolescente dipingevo su vetro e tela. Al momento, stiamo lavorando anche in studio con ricami individuali, che portiamo agli interni che progettiamo.

La decorazione e l’attenzione ai dettagli sono per me una parte molto importante del design. Fa parte della mia passione, trasferita nel mondo dell’interior design – spiega Katarzyna Rozmus.

Ti è piaciuto l’articolo? Ghiaccio!

Leave a Comment