Gli scooter TIER E a impatto climatico zero arrivano a Katowice e Chorzów – Rassegna stampa

Gli e-scooter TIER, leader mondiale nella tecnologia micro-mobile, sono apparsi per le strade di Katowice e Chorzów per offrire agli utenti un tipo di qualità completamente nuovo. L’autista incoraggia le persone a cambiare le proprie abitudini per essere più rispettose dell’ambiente e ricorda loro anche i principi di un uso sicuro e responsabile di 1.200 veicoli condivisi. Per stabilire fin dall’inizio i principi di cooperazione, adattati alle attuali esigenze dei residenti e del governo locale, l’operatore ha firmato un accordo sia con il municipio di Katowice che con il municipio di Chorzów.

“Introducendo il servizio in altre città, vogliamo sostenere la rivoluzione verde e cambiare la mobilità una volta per tutte. I nostri veicoli non emettono gas di scarico, il che a sua volta migliora notevolmente la qualità dell’aria e riduce lo smog. Siamo felici che Katowice e Chorzów, già leader nella classifica delle città per auto elettriche in Polonia, si uniscano all’elenco dei luoghi in cui sono disponibili scooter TIER per climi neutri. Siamo convinti che gli E-scooter conquisteranno la simpatia dei loro residenti servendoli soprattutto nei viaggi più brevi “- Commenti Mathieu Deloly, CEO di TIER Central and Eastern Europe.

Katowice, apprezzata per i suoi trasporti pubblici e l’aria pulita, è al secondo posto nella “Ranking of Electric Car Cities”[1]”. Inoltre, sono la prima città polacca a rispettare le disposizioni della legge sul trasporto elettrico e sui combustibili alternativi nell’area delle infrastrutture di ricarica. Chorzów vanta anche una posizione elevata nella classifica: è il principale fornitore di servizi di trasporto di biciclette in Polonia I nuovi servizi di trasporto elettronico TIER, gratuiti per il bilancio pubblico, supportano entrambe le città nel loro continuo sviluppo sostenibile e nell’attuazione di programmi di protezione ambientale.

“Diamo il benvenuto al terzo conducente di scooter a Chorzów. Nuovi mezzi di trasporto alternativi sono sempre i benvenuti nella nostra città, motivo per cui supportiamo la funzionalità di tali sistemi. Più scooter ed e-bike, minore è la congestione del traffico”- afferma Marcin Michalik, vicesindaco di Chorzów.

Sviluppo sostenibile e responsabilità

Nel gennaio 2020, TIER è diventata la prima azienda di micromobili al 100% neutrale dal punto di vista climatico. Questo ambizioso obiettivo è stato raggiunto attraverso un’analisi dettagliata delle emissioni a tutti i livelli delle operazioni aziendali e uno sforzo continuo per eliminarle. Quando le emissioni non possono essere evitate, TIER le compensa collaborando con partner specializzati che, ad esempio, piantano alberi nelle città. L’azienda massimizza anche il ciclo di vita medio dei veicoli attraverso un design innovativo e sostenibile, ma anche attraverso riparazioni regolari e restauro di veicoli per il riutilizzo.

E-scooter premium

TIER è un approccio completamente nuovo al trasporto personale, che consente agli utenti di muoversi in città comodamente e senza emissioni. La moderna dotazione offre la migliore esperienza d’uso grazie al suo design unico: ampia base, grandi ruote, doppio ammortizzatore e freni, e un comodo supporto per telefono, grazie al quale potrai non solo utilizzare facilmente la visualizzazione della mappa, ma anche caricare il tuo smartphone .

La sicurezza prima

Un e-scooter abbandonato o parcheggiato in un luogo inappropriato può costituire un ostacolo sulla strada, particolarmente pericoloso per i non vedenti. Per garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada, lo scooter deve essere parcheggiato in un luogo designato e, se non presente, il più vicino possibile al bordo esterno del marciapiede (lontano dalla strada). La larghezza lasciata ai pedoni non deve essere inferiore a 1,5 metri. Un veicolo correttamente parcheggiato deve “bordare” il muro di un edificio o sostare dietro un altro scooter lasciato lì e non bloccare il traffico o il traffico. Si prega di notare che i divieti di parcheggio contrassegnati con l’apposito segnale stradale si applicano anche ai conducenti di scooter.

TIER sottolinea costantemente che puoi guidare uno scooter elettrico solo da solo e guidare dopo aver bevuto alcolici è severamente vietato. Il conducente ricorda inoltre di rispettare gli altri utenti della strada. Attività educative, tra cui l’ultima campagna “Muoviti come un animale. Ride TIER” e workshop di guida sicura sono esempi di attività di marchi selezionati che incidono direttamente sulla sicurezza di utenti e passanti.

Come iniziare a guidare con TIER?

Prova a guidare uno scooter TIER scaricando l’app, registrandoti e specificando il tuo metodo di pagamento. Quindi trova l’e-scooter sulla mappa o per strada e aprilo scansionando il codice QR su di esso con l’app. Termina il viaggio trovando un parcheggio sicuro, abbassando il cavalletto, aprendo l’app TIER e toccando il pulsante “Termina viaggio”. All’inizio, per incoraggiare i residenti a utilizzare i nuovi scooter elettrici, un minuto di corsa su TIER. L’e-scooter costa 49 centesimi e lo sblocco è gratuito.


[1] Fondazione per la Promozione dei Veicoli Elettrici, Classifica delle città delle auto elettriche nel 2021, https://fppe.pl/ranking-elektromobilnych-miast-2021/ [dostęp 13.07.2022].

Newseria non è responsabile del contenuto e di altro materiale (es. infografiche, foto) dell'”Ufficio Stampa” creato dagli utenti registrati come agenzie di pubbliche relazioni, aziende o istituzioni governative.

Leave a Comment