Un laboratorio ambulante è stato istituito presso l’ospedale di Otwock. È usato da pazienti, medici e fisioterapisti – Puls Medycyny

Il laboratorio della deambulazione disponibile presso l’ospedale di Otwock aiuta nella diagnosi accurata dei pazienti, una migliore scelta delle protesi dopo l’amputazione e un recupero più rapido della normale deambulazione con l’endoprotesi. Testare la correttezza della deambulazione può anche essere molto prezioso per gli atleti.

Stai leggendo questo articolo come parte di un abbonamento a pagamento. Il tuo abbonamento è attivo

Laboratorio ambulante della clinica riabilitativa dell’Ospedale Clinico Pubblico Indipendente prof. Adam Gruca, CMKP a Otwock.

FOTO: ospedale CMKP a Otwock

Presso la clinica di riabilitazione dell’ospedale. prof. Adam Gruca, il laboratorio ambulante è stato fondato a Otwock. Il sistema informatico legge i dati da telecamere, piattaforme e sensori e, in base ai dati, i medici possono ad es. per diagnosticare i problemi in modo più preciso, per monitorare meglio gli effetti della chirurgia e della riabilitazione.

– Durante l’esame, il paziente cammina a piedi nudi su un’apposita pedana. Dispone di elettrodi posti sul corpo che ricevono il lavoro di muscoli selezionati e rilevatori di movimento, la luce riflessa da cui analizza il sistema di più telecamere contemporaneamente – spiega il prof. Małgorzata Łukowicz, capo della clinica di riabilitazione dell’ospedale clinico pubblico indipendente CMPK di Otwock e consulente nazionale nel campo della riabilitazione medica.

L’analisi dell’andatura aiuta, ad esempio, nella scelta delle protesi dentarie

prof. Łukowicz ha sottolineato che, grazie a un’analisi completa dell’andatura, è possibile valutare più efficacemente le carenze del paziente dopo l’impianto di una protesi d’anca o di ginocchio, scegliere misure riabilitative appropriate e verificare se il paziente può rimandare le stampelle o ha bisogno ulteriore riabilitazione. .

– Esaminando diversi parametri nel laboratorio del cammino, possiamo vedere, ad esempio, se il paziente dopo l’amputazione dell’arto inferiore ha la protesi giusta e se carica in modo uniforme entrambi i lati del corpo. Se no, è segno che dovrebbe essere ancora riabilitato o scegliere altri accessori protesici – ha aggiunto il prof. Łukowicz.

Una corretta deambulazione protegge dagli infortuni

Testare la correttezza della deambulazione può anche essere – come ha sottolineato – molto prezioso per gli atleti perché consente loro di evitare infortuni.

– Potremmo non sapere da anni che la nostra andatura è sbagliata, purché non causi dolore “- ha rimarcato il Prof. Łukowicz.

– L’asimmetria corporea è particolarmente pericolosa per gli atleti perché può causare sovraccarico e causare lesioni. Allo stesso modo per i bambini e i giovani durante la crescita intensiva – ha aggiunto.

prof. Łukowicz ha detto che spesso solo uno studio approfondito al computer può rivelare che la nostra colonna vertebrale fa male perché abbiamo un’asimmetria che porta al sovraccarico delle strutture del bacino e della colonna vertebrale.

Camminare e i nostri piedi influiscono sul corpo giusto

– Sottovalutiamo i nostri piedi, e sono di grande importanza per mantenere la giusta postura – ha sottolineato il prof. Łukowicz.

Ha spiegato che il piede umano è costituito da 26 ossa e fino a 33 articolazioni. – Quando camminiamo, i nostri piedi devono sopportare diverse tonnellate di pressione, quindi ogni errata, anche piccola variazione nella posizione del corpo influisce sul sovraccarico delle articolazioni di caviglia, anca, ginocchio e colonna vertebrale – ha affermato.

prof. Łukowicz spiega che anche una piccola deviazione dal normale schema di deambulazione può causare squilibri nella distribuzione del peso corporeo, differenze di lunghezza delle gambe o infiammazione della fascia plantare. Tali problemi di salute possono causare lesioni più frequenti e problemi di dolore.

Il laboratorio è utilizzato per formare medici e fisioterapisti

Agnieszka Pochrzęst-Motyczyńska del Center for Advanced Medical Education, fondatrice dell’Otwock Hospital, ha annunciato che il laboratorio ambulante viene utilizzato come strumento per la formazione dei medici nel campo della riabilitazione medica e dei fisioterapisti. Nei corsi di specializzazione, medici e fisioterapisti imparano, tra l’altro, a fare i test e a pianificare il percorso riabilitativo sulla base di essi.

L’attrezzatura del laboratorio ambulante è stata finanziata da un progetto cofinanziato dall’Unione Europea, che è cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito del Programma di Azione per lo Sviluppo dell’Educazione delle Competenze (POWER).

LEGGI ANCHE: prof. Małgorzata Łukowicz diventa consigliere nazionale nel campo della riabilitazione medica

Leave a Comment