Kasia Pieluszka sulla vita a Bali e sull’amore libero. “Ho sempre sentito di non essere adatto alla Polonia” [WYWIAD]

  • Recentemente è stato pubblicato il libro “Bali Tinder. Libertà e relazioni”, in cui Kasia Pieluszka parla delle moderne relazioni uomo-donna, del rifiuto della monogamia e della libertà.
  • Il 34enne è arrivato a Bali per caso. “Bali ha una strana magia che ti tiene sull’isola”, dice
  • – Che posso fare qualsiasi cosa, posso sopravvivere a qualsiasi cosa. A Bali, la gente mi ha insegnato di più. Persone meravigliose provenienti da tutto il mondo che mi hanno mostrato come vivere a modo mio – osserva
  • Cosa ne pensa degli haters? – Pensavano che mi avrebbero costretto a nascondermi in un angolo, a smettere di scrivere, pubblicare, parlare. (…) Queste persone fanno il conto alla rovescia perché non hanno idea del personaggio con cui stanno combattendo – dice brevemente
  • Altri argomenti simili possono essere trovati sulla home page di Onet

Onet Podróże: Come definiresti “amore libero”?

Katarzyna Pieluszka: La libertà è nella nostra testa, anche se l’ambiente aiuta sicuramente. So che molti dicono che possono averne uno in Polonia. Non sono completamente d’accordo con quello.

Come mai? È più facile a Bali?

Ci sono persone a Bali che hanno visto molto nella loro vita, ne hanno passate tante: questo è il fenomeno dell’isola. Sei circondato da persone che non sono quasi più sorprese. Siamo diretti, non pensiamo di avere niente da perdere. Viviamo una vita piena con gente locale aperta e amichevole.

Qualche tempo fa, un turista polacco ha scritto da qualche parte su Facebook che c’erano australiani ubriachi sdraiati per le strade di Canggu. Pensavo che sarei caduto dal ridere. Chiedo: vai a Canggu e cosa aspetti? È la parte delle feste dell’isola e tutti lo sanno. Ma non esagero, ma la gente è ubriaca per strada, anche se è decisamente ubriaca e ti invita a una grande festa (ride). È un po’ come l’Ibiza dell’Asia.

Kasia Pieluszka sulla vita a Bali e sull’amore libero – Kasia Pieluszka

Ti senti lì?

Sì! Come ho detto prima, nessuno giudica nessuno a Bali. Puoi essere quello che vuoi.

Tuttavia, ci sono posti simili nel mondo. Recentemente ho detto che ho visitato Puerto Escondido. Ho lasciato perché è semplicemente difficile per me lavorare senza Internet.

Quando è iniziato tutto? Da dove nasce la tua passione per i viaggi?

Ora scherzo sul fatto che in realtà ho iniziato a viaggiare nel 2018 quando ho lasciato tutto e mi sono trasferito nelle Filippine. Prima di allora ho anche viaggiato, ma non conoscevo questo mondo, davvero non sapevo in questo viaggio che già conoscevo.

Kasia Pieluszka sulla vita a Bali e sull'amore liberoKasia Pieluszka sulla vita a Bali e sull’amore libero – Kasia Pieluszka

Viaggi di lavoro, vacanze all inclusive, viaggi con amici, fidanzato, sorella e persino la famosa corsa di autostop a Valencia anni fa sono state un’avventura, ma non mi ha fatto nemmeno leccare la mia vita attuale.

Bali è stato un incidente o una scelta?

Sono venuto a Bali per caso a maggio 2018, ho trascorso un mese lì e ho pianto mentre andavo in Thailandia. In Thailandia! In seguito ho viaggiato e ovunque ho parlato solo dell’isola, fino a quando nel dicembre dello stesso anno sono tornato a stare stabilmente.

Ti è piaciuto.

Bali ha una strana magia che ti tiene sull’isola. Oltre all’ovvia bellezza che si può trovare in molti luoghi, c’è una grande comunità di espatriati da tutto il mondo. Non possiamo immaginare la vita da nessun’altra parte.

Abbiamo libertà lì nonostante le restrizioni imposte dal governo indonesiano. Come ho scritto nel libro, alcune cose non si possono dire in pubblico. Sono riuscito a infrangere questa regola, fortunatamente in polacco.

Kasia Pieluszka sulla vita a Bali e sull'amore liberoKasia Pieluszka sulla vita a Bali e sull’amore libero – Kasia Pieluszka

Paragonerei Canggu, dove vivo, a un festival senza fine. Feste ogni giorno, nessuno è stressato dal lavoro, DJ da tutto il mondo, belle persone, apertura sessuale e questa libertà nelle nostre teste. Non discutiamo di politica, delle nostre opinioni, ci concentriamo solo sulla vita e sulle nostre passioni. Ci sono oasi simili in tutto il mondo, ma solo Bali offre questo tipo di infrastruttura a un prezzo discreto. Non posso dire che sia economico, ma se qualcuno ha una testa sul collo, può essere tenuto.

Ora sei in Polonia.

Ho delle pause da Bali, ma non possono essere troppo lunghe. Questo è il più lungo a causa del libro e del fatto che il governo indonesiano ha interferito troppo nelle nostre vite durante la pandemia, che ho anche descritto nel libro. Prima di allora, ho viaggiato in Malesia con un biglietto di sola andata e sono tornato dopo pochi giorni perché non volevo perdermi qualcosa di interessante. Tornerò presto sull’isola, subito dopo la mia promozione. I miei uomini stanno aspettando.

Molti personaggi famosi, star dei social media, anche dalla Polonia, sono passati per l’isola. Come si sentono i residenti nei loro confronti? Bali è un’isola aperta ai turisti, ma non sono stanchi degli instagrammer?

Sì, Bali è la patria di molte celebrità da tutto il mondo e sono mescolate nella comunità. Non è un problema essere amici di qualcuno che ha un milione di follower su Tik Toku, per esempio. Le persone non sembrano esagerare perché la maggior parte di loro sta facendo qualcosa di interessante. In effetti, la community di Canggu ride un po’ degli influencer. Se qualcuno è entusiasta di scattare una foto sulla spiaggia, sarà probabilmente registrato e lanciato sui popolari profili Instagram di Bali, ma è un elemento così interessante della vita sull’isola. Devi mantenere le distanze. Ci piace ridere di noi stessi.

Kasia Pieluszka sulla vita a Bali e sull'amore liberoKasia Pieluszka sulla vita a Bali e sull’amore libero – Kasia Pieluszka

I balinesi trattano immediatamente gli ospiti come una famiglia. A volte devi stare attento. Quando sentiamo: “amica mia”, “mia sorella”, potrebbe risultare che sono stati adescati per estorcerci denaro. Tuttavia, tali contatti quotidiani sono molto amichevoli e vale la pena aprirsi.

Sebbene la maggior parte dell’Indonesia sia dominata dall’Islam, Bali ha l’induismo nel locale Agama tirtha, che letteralmente significa “religione dell’acqua santa”. I balinesi praticano questa religione? La religione influisce sulla costruzione di relazioni?

Sì, i balinesi sono molto religiosi. A volte ottieni un approccio “moderno”, ma la maggior parte segue tutte le tradizioni. Li vedi nelle case e per le strade. A volte ci partecipi. Ad esempio, sono stato invitato a un matrimonio tradizionale balinese. Non tutte le loro usanze sono state approvate in Polonia, ma ne parlerò di più nel mio libro …

Hai detto che gli uomini ti stanno aspettando. Con chi esci adesso?

È difficile dire con chi sto uscendo in questo momento. So che vedrò uno spagnolo, un neozelandese e un australiano quando tornerò a Bali, ma l’isola è aperta. Questo cambia le cose completamente. Durante la pandemia, scommetto su relazioni leggermente più lunghe.

Kasia Pieluszka sulla vita a Bali e sull'amore liberoKasia Pieluszka sulla vita a Bali e sull’amore libero – Kasia Pieluszka

Ora voglio tornare al mio vecchio stile di appuntamenti. Qualcuno va e viene e vedremo tra un po’. Forse Bali, forse un altro paese. Di recente ho pubblicato un account del mio viaggio in Portogallo su Instagram. Lì ho incontrato un austriaco che non vedevamo dal 2019. I miei follower hanno visto la connessione. Le relazioni a cui tengo sono così. Sono intensi, pieni di tenerezza e allo stesso tempo completa follia. Nel libro menziono ciò che i miei partner hanno in comune: tutti amano Bali e hanno una o più passioni.

Pensi di poter amare più persone contemporaneamente? Quando l’hai ottenuto?

Quando mi sono innamorato di più uomini contemporaneamente. È difficile dire quale delle persone con cui esco mi affascina, mi attrae o mi infastidisce di più (ride). Il numero due non è qui.

Cosa significa vivere a modo tuo?

Credo che dovremmo vivere per essere felici. Sii realizzato a tutti i livelli della vita. Lavora verso i tuoi obiettivi, anche se le critiche e i saggi consigli degli altri sono importanti. Questa è la nostra vita, non zia Jadzia o Mirka di Internet.

Vivi una vita pazza! Se volessi andare a Bali e seguire il tuo percorso di festa, il tuo libro sarebbe adatto a me? Lì posso trovare consigli su dove andare, chi incontrare, dove cercare amici? Hai qualche consiglio per le persone che vorrebbero vivere avventure simili?

A Bali basta vivere a Canggu o Uluwatu, essere aperti e uscire di casa. Incontro anche persone nei negozi. Non sembra esserci un tutorial. Devi sentire l’atmosfera e sorridere molto. Le persone entrano in proprio.

Cosa ti ha insegnato la vita a Bali?

Che posso fare qualsiasi cosa, posso sopravvivere a qualsiasi cosa. A Bali, la gente mi ha insegnato di più. Persone straordinarie da tutto il mondo che mi hanno mostrato come vivere.

Il resto del testo sotto il video:

Il tema dell’amore libero, con cui abbiamo iniziato la nostra conversazione, non è facile per i polacchi. Incontri commenti negativi, sei arrabbiato per le tue opinioni?

Sia su Facebook che su Tik Toku, ho visto questo tipo di onda. Ora praticamente ovunque su Internet polacco. Gli haters hanno avuto l’idea di costringermi a nascondermi in un angolo, a smettere di scrivere, a smettere di pubblicare, a smettere di parlare. Molto probabilmente pensano di rinchiudermi in uno psichiatra con i loro commenti e messaggi. Sono davvero spessi.

Calcolano male perché non hanno idea di quale personalità stiano combattendo. Tali eventi sono raramente prodotti in Polonia. Sono molto lontano dal mondo delle persone strane che passano il loro prezioso poco tempo a degradare gli altri. Dopo un po’ si arrendono e io continuo a mostrare come vivo, ma a chi lo apprezza e gli piace.

Sono molto testardo, ma anche molto sicuro di quello che dico. Credo che questo possa avere un valore significativo nei cambiamenti che stiamo già realmente vedendo nella mentalità polacca. La notizia è più importante per me delle grida di persone che non sopportano la propria vita.

La Polonia non è il paese più facile per parlare di possibili relazioni e poligamia. Come ricordi i tuoi inizi?Vedi cambiamenti nell’atteggiamento delle donne polacche e polacche nei confronti delle tue esperienze? E più in generale – parli di sessualità?

Qui la risposta è molto semplice: mi sono sempre sentito come se non appartenessi a questo posto.

Quando hai iniziato a capire che le norme culturali, l’educazione e le usanze polacche non fanno per te? Che consiglio ti daresti da una prospettiva balinese?

Credo nei fantasmi, in Dio, nel karma, nell’energia. La mia anima ha cercato il suo posto e finalmente l’ha trovato. Non faccio del male agli altri, non tradisco mio marito, ho solo seguito la mia strada.

***

Katarzyna Pieluszka – 34 anni, titolare di una Social Media Agency, viaggiatrice, espatriata e autrice del libro “Bali Tinder. Freedom and Relationships”. Puoi seguire le sue avventure ad es su Instagram e tic toc

Leave a Comment