Fiera internazionale EXPO KATOWICE – conferenze, congressi, eventi

Più di 200 aziende nazionali ed estere parteciperanno alla fiera internazionale EXPO KATOWICE – fiera mineraria, dell’industria energetica e della metallurgia, che si terrà dal 6 al 9. Settembre al Centro Congressi Internazionale ea Sławik e Piazza Antalla. Tradizionalmente, Katowice è l’ospite della fiera.

La mostra si svolge in un momento molto difficile per l’industria del carbone, che ha un impatto diretto sulla situazione delle imprese minerarie, sia globali che piccole imprese familiari. Per questo sono nate delle domande, questo profilo ha un futuro? La risposta univoca a questi dubbi è la presentazione di quest’anno di aziende, tra cui Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Slovacchia, Slovenia, USA, Turchia, Regno Unito e Italia, che presentano soluzioni all’avanguardia per il settore minerario, energetico e settori delle energie alternative.

EXPO KATOWICE non è solo una mostra – afferma Henryk Stabla, presidente del consiglio di sorveglianza dell’organizzatore della fiera. Questo evento crea una visione della moderna industria mineraria e stabilisce le direzioni per il suo sviluppo. Ciò è particolarmente importante nell’attuale situazione geopolitica ed economica, in cui l’estrazione del carbone in Polonia garantisce a lungo la sicurezza energetica. Nonostante i problemi incontrati dall’industria mineraria, la partecipazione di oltre 200 aziende alla fiera di Katowice è fonte di speranza e un’opportunità per presentare nuovi sviluppi nel campo della produzione e dei servizi, sia nel mercato minerario che in altri settori. La rapida introduzione dell’offerta presentata in fiera al sottosuolo delle miniere abbrevia notevolmente il processo costruttivo della moderna industria mineraria; più efficienti e redditizi e il loro impatto ambientale è molto più basso.

La fiera ha mantenuto il primato di presentare la più grande industria mineraria d’Europa. Tuttavia, per la prima volta, la fiera si è ampliata secondo le proposte degli espositori con nuovi segmenti tematici: EcoDom, B2Energy e Machines and Devices for Industry 4.0, che hanno offerto alle aziende legate al mining l’opportunità di presentare nuovi sviluppi. direzioni nel settore dei servizi e della produzione.

Sarà l’evento protagonista della ricca agenda della fiera 5. Congresso minerario polacco con lo slogan “Industria mineraria del 21° secolo: come trovare, estrarre e lavorare risorse minerali ed energetiche proteggendo il clima e l’ambiente?” È organizzato dalla Fondazione della Facoltà di ingegneria mineraria, ingegneria della sicurezza e automazione industriale dell’Università di tecnologia della Slesia in collaborazione con l’Università di Gliwice. Ricercatori e professionisti discuteranno 33 aree tematiche, comprese le domande: automazione e robotica mineraria, utilizzo del carbone nell’era della decarbonizzazione, metodi innovativi di pianificazione operativa e IT e telecomunicazioni nel settore minerario.

Il tema del convegno Accumulo di energia della Slesia, organizzata dal KOMAG Mining Technology Institute il primo giorno di fiera, sarà la strategia del Sistema di Accumulo di Energia della Slesia. Durante la conferenza saranno organizzati tre panel di discussione, a cui parteciperanno esperti invitati. Nelle discussioni vengono discussi argomenti relativi all’aumento della sicurezza energetica regionale, alle forme di finanziamento e alle opportunità per gli investimenti locali nel campo dell’energia a basse e zero emissioni.

Tra gli eventi legati alla fiera, molto apprezzati il ​​tradizionale concorso espositori “INNOVATIVE PRODUCT & TECHNOLOGIES EXPO KATOWICE” e il concorso per scuole superiori e studenti “INNOVATIONS in PRZEMYŚLE EXPO KATOWICE”.

La fiera di Katowice è soprattutto un’offerta di nuovi prodotti. Il ricevitore di posizionamento Minsearch-15 / lampada da casco Smartlight-12PRO offerto da Elektrometal SA La lampada Smartlight-12PRO è dotata di un trasmettitore di posizionamento in grado di trasmettere il numero di identificazione del minatore e il sistema stesso è compatibile con l’attuale funzionamento dell’industria mineraria polacca . . Dąbrowski DAMEL presenta il motore SP2T 315L-4A (motore a induzione, trifase integrato con un sistema di avviamento graduale). Il dispositivo e l’elettronica di potenza integrata sono raffreddati ad aria, il che semplifica notevolmente la progettazione del convertitore di frequenza e promuove la protezione ambientale riducendo il consumo di acqua negli impianti minerari. Il motore è progettato per funzionare in zone esplosive di metano e polvere di carbone. È il primo prodotto di questo tipo realizzato in Polonia. L’azienda HASO presenta diverse versioni del dispositivo HAP-* Mining Access Point, che rafforza il segnale Wi-Fi e consente di aumentare l’area di copertura della rete wireless. I dispositivi funzionano nell’intervallo di temperatura da -20 C a +60 C e umidità 95% Il reparto di sviluppo di Carboautomatyki SA presenta nuovi dispositivi per quadri di media tensione, ad es. Quadro compatto 12 kV con un parametro di cortocircuito elevato. Il quadro è dotato, tra l’altro, di un interruttore in vuoto e di un interruttore di messa a terra rapida autocostruito. Il gruppo svedese TELE RADIO offre PUMA Exster Tele Radio per i camion Volvo. Con Puma Exster, puoi controllare e guidare un camion Volvo dall’esterno e, se necessario, utilizzare corpi diversi con lo stesso trasmettitore o diverso.

Leave a Comment