Biglietto PKP Intercity weekend. Mateusz Mahamid ha battuto il record di chilometraggio

Mateusz Mahamid è specializzato nel battere i record ferroviari. A metà 2020 ha superato oltre 4,3 mila. chilometri sui treni PKP Intercity, che hanno una speciale biglietto per il fine settimana. Consente un numero illimitato di corse dal venerdì 19:00 al lunedì mattina (6:00).

Il passeggero ha poi detto a polsatnews.pl che la rotta che aveva scelto era “lajtowa”. Ha anche annunciato che questa non è la fine dei suoi attacchi e prima o poi intraprenderà un viaggio “più difficile”.

Tuttavia, all’inizio dello scorso anno, ha stabilito un record per la lunghezza del percorso con un biglietto esteso per il fine settimana, il cosiddetto lungo fine settimana. I treni PKP IC lo trasportavano a 6.322,9 chilometri di distanza.

Il record è stato battuto a Rybnik

Mateusz ha deciso di tornare in Polonia anche quest’anno Natale – poi il record del weekend “normale” non gli apparteneva più ed era di 4948,6 chilometri. Ha scelto Rybnik in Slesia come punto di partenza, da dove il treno IC Slesia parte alle 19:01.

Secondo Polsatnews.pl, la vigilia di Natale e il primo giorno di Natale, quasi tutti i treni che usava viaggiavano secondo l’orario.

GUARDA: Hanno derubato i passeggeri che dormivano sui treni. CBŚP ha sciolto la banda

– Solo il Pendolino da Sopot a Varsavia era in ritardo di 10 minuti e così via Stazione centrale Ho dovuto cambiare a Łódź in cinque minuti. Fortunatamente sono arrivato in tempo – dice Mateusz Mahamid.

IC Bałtyk non ha aspettato. Cambio di programma improvviso

Tuttavia, l’amante delle ferrovie chiama il giorno successivo di viaggio un “disastro”. – L’IC Podhalan, che ho guidato da Katowice a Poznań, è stato ritardato di 55 minuti. Sfortunatamente, non è riuscito a mettersi in contatto con IC Bałtyk a Gdynia, quindi se n’è andato senza di me alle 5:30 – ricorda.

Il signor Mateusz ha iniziato a cercare un’alternativa, ma si è reso conto che altrimenti non sarebbe stato in grado di arrivare a Tricity per avere ancora la possibilità di battere il record. Così decise di andare a Breslavia, dove – come ammette – “era stanco”.

– Allora non trovavo ancora la strada giusta per raggiungere il mio obiettivo. Per un po’ avrei voluto mollare, ma alla fine non mi sono arreso e sono andato nella mia città natale – Varsavia – racconta.

Il ritardo ha salvato il record

Mateusz Mahamid ha lasciato la capitale per Ilawa. Secondo il programma, dovrebbe arrivare in questa città di Warmia e Masuria alle 21:09 e, dopo otto minuti di attesa, dovrebbe continuare il suo viaggio. Si è scoperto che il suo treno sarebbe arrivato a Ilawa 11 minuti dopo l’orario indicato.

– Per fortuna, anche TLK Karpaty, che dovevo raggiungere, è arrivato cinque minuti più tardi del dovuto – aggiunge.

L’insolito viaggio si è concluso a bordo dell’IC Chopin da Krzeszowice a Cracovia. È arrivato alla stazione ferroviaria più grande della Piccola Polonia un quarto d’ora prima. 6:00 del mattino.

5.037,6 chilometri: un nuovo record di biglietti per il fine settimana

L’acquisto del biglietto del fine settimana ha reso possibile la visita del signor Mateusz 10 voivodati su 16. In quattro treni di classe EIP (Pendolino), nove IC e quattro TLK (17 treni in totale) più di 48 ore Su 59 possibili, colpisci 5.037,6 chilometri.

Come ammette il viaggiatore, in inverno è più difficile battere tali record a causa dei ritardi, ad esempio delle condizioni meteorologiche.

Il primo giorno di Natale, anche se viaggi in treno attraverso la Polonia, potrebbero esserci degli ostacoli durante i mesi più freddi. Il 25 dicembre c’era ad es. un’interruzione della ferrovia e danni alla trazione sulla rotta Gniezno-Trzemeszno e un treno PKP Intercity è stato evacuato a Głogówek, nella regione di Opole, perché la locomotiva ha iniziato a perdere liquidi.

– Tuttavia, viaggiare in inverno è “più difficile” – osserva Mateusz Mahamid.

Mateusz Mahamid può battere record anche in altri paesi

Il detentore del record ha rivelato a polsatnews.pl di non escludere di alzare l’asticella nel numero di chilometri percorsi in futuro anche fuori dalla Polonia avvalendosi di offerte valide in altri paesi.

Vorrebbe anche un passaggio Ferrovia Transiberianaed esplora l’Europa con una bandiera europea Interrail.

PKP Intercity. Registro chilometrico. Com’era il percorso?

Venerdì 24 dicembre 2021 (Vigilia di Natale)

IC Slesia: Rybnik 19:01 – Varsavia orientale 23:14

TLK Carpazi: Warszawa Wschodnia 23:19 – Cracovia Główny 4:11

Sabato 25 dicembre 2021 (giorno di Natale)

TLK Hańcza: Cracovia Główny 4:34 – Varsavia Ovest 7:25

BEI 1400: Warszawa Zachodnia 7:39 – Katowice 10:11

IC Siemiradzki: Katowice 10:26 – Cracovia Główny 11:20

EIP 3504: Cracovia Główny 12.04 – Sopot 17.25

EIP 5100: Sopot 17:39 – Varsavia centro 20:35

IC Masuria: Warszawa Centralna 20.40 – Łódź Widzew 22.07

IC Hutnik: Łódź Widzew 22:23 – Katowice 1:00

domenica 26 dicembre 2021 (Natale II)

IC Podhalan: Katowice 1:22 – Poznań Główny 5:13

IC Halny: Poznań Główny 6:37 – Breslavia Główny 8:27

IC Konopnicka: Breslavia Główny 9.02 – Varsavia Śródmieście 13.37

TLK Lubomirski: Warszawa Centralna 13.48 – Cracovia Główny 16.46

BEI 3500: Cracovia Główny 17.02 – Iława Główna 21.09

TLK Carpazi: Ilawa Główna 21:17 – Cracovia Główny 4:11

Lunedì 27 dicembre 2021

IC Chełmoński: Cracovia Główny 5:04 – Krzeszowice 5:21

IC Chopin: Krzeszowice 5:28 – Cracovia Główny 5:46

Leggi di più

Leave a Comment