Università di Danzica: buone pratiche nell’educazione all’energia eolica offshore

La biblioteca principale dell’Università di Danzica ha ospitato il primo incontro a tempo pieno dei firmatari dell’accordo settoriale sullo sviluppo dell’energia eolica offshore in Polonia, che hanno partecipato alle attività del Gruppo 5 “Educazione sociale”. “, istituito per recepire le ipotesi dell’accordo di settore presso il Ministero del clima e dell’ambiente.

Su invito del direttore del Centro per lo sviluppo sostenibile dell’Università di Danzica, il dott. hab. Sylwia Mrozowska, prof. UG, che è il principale coordinatore del Gruppo 5, sono arrivati ​​a Danzica più di 40 ospiti: rappresentanti di aziende legate alla transizione energetica, amministrazione statale, unità di governo locale e istituzioni scientifiche. L’incontro è stato un ibrido.

L’evento è stato organizzato il 1° luglio 2022 nella Sala del Senato della Biblioteca Principale dell’Università di Danzica ed è stata principalmente un’opportunità per i membri del gruppo di lavoro di oltre 100 persone di conoscersi meglio e di presentare cose buone. le pratiche di società e organizzazioni che operano nei settori legati all’energia eolica offshore.

L’obiettivo del nostro gruppo 5 Educazione Sociale è aumentare la consapevolezza delle diverse parti interessate sullo sviluppo dell’energia eolica offshore. Vogliamo aumentare la consapevolezza sulla transizione energetica della Polonia, in particolare OWE. Il nostro gruppo comprende già più di cento persone provenienti da cinquanta istituzioni in diversi campi. Le conclusioni degli incontri sinora tenuti includono la necessità di lavorare a livello di base, cioè di predisporre strumenti per supportare le istituzioni già esistenti che già svolgono tali attività educative nelle loro comunità locali. Hanno bisogno del supporto degli strumenti. L’obiettivo del nostro gruppo di lavoro è anche quello di preparare tali strumenti – dice il dottor hab. Sylwia Mrozowska, prof. UG, capo del CZRUG, coordinatore principale del gruppo di lavoro sull’educazione sociale 5.

La location è stata decisiva per l’incontro: l’Università di Danzica è la più grande università della Polonia settentrionale e lì si sta sviluppando il settore dell’energia eolica offshore (OWE). UG tratta il campo in modo strategico, come si può vedere, ad esempio, nell’offerta educativa dell’università: l’elenco dei campi educativi è costantemente integrato con nuove specialità che formano MEW.

L’incontro è stato aperto dal direttore del CZRUG, Dr. hab. Sylwia Mrozowska, professoressa presso UG. Anche il vicerettore per la cooperazione internazionale dell’Università di Danzica, Dr. hab., ha tenuto un discorso introduttivo. Anna Jurkowska – Zeidler, prof. UG, che ha introdotto il luogo di promozione del reclutamento per la ricerca e le iniziative in corso realizzate da UG anche nel campo MEW.

L’incontro in questa forma è stato innanzitutto un’occasione per scambiare le esperienze dei membri del gruppo e per presentare buone pratiche nel campo dell’educazione sociale per il cambiamento energetico. Sulla base delle attività presentate, verrà stilato un elenco di buone pratiche, che costituirà il contributo del gruppo alla 1a conferenza delle parti contraenti del 15 settembre 2022. Durante la conferenza, i coordinatori dei gruppi di lavoro presenteranno i risultati del lavoro finora svolto.

Alla 1a conferenza delle parti contraenti del Ministero del clima e dell’ambiente del 15 settembre presenteremo le pratiche formative dei firmatari dell’accordo di settore finora. Lo scopo dell’incontro di oggi era che il gruppo di lavoro 5 delle parti coinvolte nell’educazione sociale presentasse le proprie pratiche educative, condividesse conclusioni su cos’altro deve essere fatto, cosa dovrebbe essere migliorato o cosa dovrebbe essere particolarmente attento durante la formazione. argomento è l’energia eolica offshore – informa il dott. hab. Sylwia Mrozowska, prof. UG.

Le presentazioni delle attività di SHP sono state avviate da Jarosław Kumięga, capo del dipartimento dell’energia del dipartimento dello sviluppo economico dell’ufficio del maresciallo del voivodato di Pomerania, che ha presentato la piattaforma della Pomerania per lo sviluppo dell’energia eolica offshore nel Mar Baltico. Mare.

Le buone pratiche di formazione sono state presentate, tra gli altri, da esperti del Dipartimento di Educazione Sociale di Polskie Sieci Elektroenergetyczne, Beata Nasiadka e Małgorzata Krzanowska e Małgorzata Lipska dell’Associazione dei datori di lavoro della Pomerania. I rappresentanti dell’EduFun Center Dawid Kubacki e Marta Stępień hanno presentato un programma interattivo per studenti commissionato da Polskie Sieci Elektroenergetyczne.

Anche Magdalena Klera – Nowopolska (Polenergia) e Kacper Ćwiek (Equinor) hanno presentato la cooperazione nel campo dell’educazione sociale di SHP. I rappresentanti di RWE Offshore Wind Poland – Joanna Grochocka, Anna Zając e Joanna Rybicka – Gronowicz hanno invece parlato del ciclo di formazione per gli studenti delle scuole primarie e secondarie della Pomerania. D’altra parte, Katarzyna Tomaszek dell’agenzia di traduzione Bireta ha presentato un dizionario offshore specializzato sviluppato dall’agenzia di traduzione.

Inoltre, sono state presentate le offerte educative delle università Tri-City che collaborano con la Fahrenheit University Association, sviluppate tenendo conto delle esigenze del settore in via di sviluppo dell’energia eolica offshore. Gli studi universitari nel campo dell’OWE sono stati raccontati da DI. Wojciech Olszewski dell’Istituto di ingegneria oceanica e tecnologia navale, Università di tecnologia di Danzica. Sono state presentate anche le attività dell’Università di Danzica in quest’area. La dott.ssa Aleksandra Dudkowska dell’Istituto di Oceanografia dell’Università di Danzica ha presentato l’offerta della Facoltà di Oceanografia e Geografia dell’Università di Danzica, che comprende i seguenti campi di studio: idrografia marina (studi di ingegneria) e oceanografia fisica applicata (secondo -ciclo di studi), a partire da ottobre 2022. Educazione allo sviluppo sostenibile: studi post-laurea in energia eolica offshore presentata dal responsabile degli studi, hab. Dorota Pyć, prof. UG.

Al termine della presentazione delle buone pratiche nel campo dell’educazione sociale per il cambiamento energetico, Barbara Gryczon dello Youth Climate Council ha fornito un’interessante sintesi dell’argomento dal punto di vista dei giovani.

Nella discussione conclusiva dell’incontro nella biblioteca dell’Università di Danzica, è intervenuto, tra gli altri, il comandante Rafał Miętkiewicz dell’Accademia navale di Gdynia, il quale ha sottolineato che le questioni di sicurezza devono essere prese in considerazione nel contesto dello sviluppo di OWE.

L’ultimo punto dell’incontro è stato il networking, al quale gli ospiti sono stati invitati a Dom Zdrojowy Hevelianum. Gli ospiti hanno avuto l’opportunità di visitare un edificio situato proprio accanto alla spiaggia nel quartiere di Brzeźno a Danzica: il Kurhaus del XIX secolo, un resort aperto nel 2021 dopo una profonda rivitalizzazione e ora principalmente un luogo di educazione ambientale.

rel (Università di Danzica / Szymon Gronowski)

Leave a Comment