Ecco come sta cambiando il centro di Varsavia. Guarda un film fantastico

L’autorità stradale municipale di Varsavia ha presentato un film che mostra come cambierà Aleje Jerozolimskie nei prossimi anni. Tutto sembra essere una vera rivoluzione per il popolo di Varsavia.

  • Il nuovo centro di Varsavia è un progetto di molti cambiamenti pianificato e attuato dalle autorità della capitale a Śródmieście. Varsavia sta vivendo una metamorfosi simile a quella di Copenaghen, Stoccolma e Amsterdam.
  • Aleja Jana Pawła II e la rotonda della strada quarantennale hanno già subito una trasformazione. Anche l’incrocio delle strade Marszałkowska e Królewska è stato ricostruito. Sono state costruite nuove piste ciclabili e incroci.
  • Una metamorfosi è in corso in piazza Pięć Rogów, all’incrocio tra le strade Krucza, Bracka, Chmielna, Zgody e Szpitalna.
  • Le immediate vicinanze del Palazzo della Cultura e della Scienza verranno modificate. La costruzione del Museo d’Arte Contemporanea è in corso e dovrebbe essere completata nel 2023.
  • Le autorità di Varsavia hanno recentemente deciso la competizione per l’area delle strade Złota e Zgoda.
  • L’autorità stradale municipale di Varsavia ha presentato un film che mostra come Aleje Jerozolimski deve cambiare.

Grandi cambiamenti per Aleje Jerozolimskie

Dopo la ricostruzione, Aleje Jerozolimskie ha un aspetto completamente diverso da come appare oggi. Diversa sarà la suddivisione della via: ampi marciapiedi e luoghi destinati agli orti gastronomici e piste ciclabili larghe 3 metri su entrambi i lati. In entrambe le direzioni, la carreggiata è composta da una corsia di circolazione generale, una corsia per autobus e una corsia di parcheggio. Ci saranno anche piante verdi.

Il progetto della nuova Al. Jerozolimskie, sul tratto dalla rotatoria Czter 30olatka alla rotatoria de Gaulle e all’ingresso del ponte Poniatowski, è in costruzione in stretta collaborazione con le Ferrovie dello Stato polacche, che progettano di ricostruire il tunnel che attraversa la città mediante miniere a cielo aperto . metodo e costruire una nuova stazione nell’area di Nowy Świat Street. Infine, al posto delle rotatorie Dmowski e de Gaulle verranno realizzati incroci regolari, che consentiranno il ripristino dello spazio pedonale e il miglioramento dei collegamenti. Entrambi i luoghi hanno attraversamenti per i pedoni. Anche le nuove zebre vengono allevate all’esterno. Pankiewicza e Bracka, vicino alla stazione ferroviaria di Powiśle e alla “Party House” (un altro accesso alla fermata del tram) e ad est della rotonda trentennale di Czter.

Nel novembre 2021, la Road Agency ha firmato un accordo con il Meritum Projekt di Katowice. Il nuovo look proposto da Al. Jerozolimskie sarà conosciuto dopo 30 mesi. Questa volta Meritum Projekt ha il tempo di preparare il progetto. Molto prima, dopo 16 mesi, l’appaltatore presenta i documenti per la parte interessata dai lavori di PKP PLK – ul. alla rotonda di Poznańska de Gaulle.

Nuova rotonda di Dmowskiego

Da maggio 2022, per la prima volta in diversi decenni, non dovrai andare sottoterra quando cammini nel centro di Varsavia. Ci sono anche nuove aree verdi e incroci per i ciclisti intorno alla rotonda.

Attorno alla rotonda di Dmowskiego sono stati realizzati quattro nuovi attraversamenti pedonali, attraverso i quali si possono raggiungere facilmente le fermate del tram allungate e allargate e tre piste ciclabili. Attorno alla rotonda e sul lastrone è stato piantumato 2/3 di ettaro di area verde comprendente 56 alberi.

Zielona Marszałkowska

Zielona Marszałkowska è un altro investimento che fa parte del programma Nowe Centrum Warszawy, che mira a trasformare Śródmieście in uno spazio pubblico accessibile e verde. A giugno 2021 il concorso u.ul. Marszałkowska. Progetto di un frammento di ul. Marszałkowska tra pl. Konstytucji e ul. Nowogrodzka è prodotto da Polska Inżynieri di Varsavia e le piante verdi sono distribuite in ul. Krolewska pl. Bankowy è stato progettato dal progetto Kom di Maków Mazowiecki.

Il concetto “Zielona Marszałkowska” richiede più verde, ad es. sulla corsia tra la strada e la pista – piantare alberi (se possibile), nonché cespugli e siepi. Avrai due corsie in ogni direzione e il parcheggio sarà organizzato nella corsia di destra. La via Marszałkowska diventa molto più amichevole. Le modifiche migliorano la mobilità di pedoni e ciclisti. Sono in costruzione altri incroci per i pedoni sulle strade Żurawia e Wilcza, e c’è anche una riserva per una nuova zebra sull’asse del Saska. D’altra parte, i ciclisti del tratto pl. Konstytucji alla rotatoria di Dmowskiego va su entrambi i lati della strada e oltre pl. Banking, a ovest di esso. Inoltre sono indicati i luoghi degli orti gastronomici e le zone in cui sono ammessi annunci pubblicitari. I marciapiedi sono suddivisi in zone funzionali – con un passaggio pedonale principale leggibile e una zona aggiuntiva destinata ad es. per giardini.

Ti è piaciuto l’articolo? Ghiaccio!

Leave a Comment