L’istruzione dei bambini in Polonia è sempre più costosa? Spese per l’educazione dei figli e spese scolastiche

Tenere una famiglia in Polonia non è così facile. Secondo un rapporto di Centrum im. Secondo Adam Smith, crescere un figlio (fino a 18 anni) è attualmente di 265 mila zloty. zloty. L’istruzione gioca un ruolo importante in tutto questo. Presto i genitori lo scoprono e iniziano a frequentare l’asilo della scuola durante le vacanze estive. Quanto costa educare i bambini in Polonia?

Crescere figli in Polonia sta diventando sempre più costoso a causa dell’aumento dei prezzi di cibo, carburante e manutenzione degli alloggi, secondo uno studio di Centrum im. Adam Smith. 265 mila PLN per un bambino e 439 mila. PLN nel caso di due bambini: questo è il costo dell’istruzione nel 2022. Con lo stesso paniere di costi, che nel 2020 era di 254 mila zloty. PLN, oggi pagheremmo 280 mila. zloty. Tuttavia, le famiglie non hanno deciso di aumentare la spesa a questo livello, il che significa che gli acquisti ora sono diminuiti. educazione dei bambini.

“Il costo dell’educazione dei figli è relativamente alto e varia tra il 15 e il 30 per cento del budget familiare. Questi costi variano in quest’area in base al numero di figli, all’età e al livello di istruzione. L’80 per cento di tutto spese relative alla crescita di un figlio è cibo, alloggio, trasporti e comunicazione e educazione”, si legge nel rapporto.

– Le minori opportunità di acquisto dei cittadini polacchi portano soprattutto a restrizioni sul costo degli ordini più elevati. Pertanto, dovrebbe essere presa in considerazione la riduzione dei costi di istruzione aggiuntivi per i più giovani, che può portare a lungo termine abbassando il livello di istruzione Società polacca – afferma Anna Gołębicka, esperta Adam Smith.

Difficile dirlo in modo inequivocabile quanto costa educare un bambino in Polonia. Molto dipende dal livello di istruzione, dal luogo di residenza o dal tipo di istituto di istruzione in cui lo studente studia. Abbiamo chiesto a Iwona Niziołek dell’Home Learning Center i costi dell’istruzione dei bambini in Polonia.

– L’attuale costo della vita è molto alto. L’istruzione e il mercato del lavoro stanno cambiando in modo molto dinamico. È importante che prima di iniziare il percorso educativo pensi alle opzioni possibili con tuo figlio e scelga quella più adatta alle nostre esigenze. Fortunatamente una tale scelta esiste e possiamo approfittarne – afferma Iwona Niziołek.

Di quali opzioni stiamo parlando? Naturalmente, il più popolare sta andando scuola pubblica. Sempre più genitori si rivolgono a scuole private se possono permetterselo. Una soluzione che continua a ricevere supporto è l’istruzione domestica.

– Quando si sceglie un’istruzione in una scuola pubblica, un genitore deve tenere conto del costo dei libri di testo (un nuovo set costa 450-700 zloty all’anno) e della scuola materna (500-1000 zloty in media). Dovresti anche aggiungere l’assicurazione, i pasti giornalieri e altre spese scolastiche come eventuali tasse, comitato dei genitori, escursioni o gite scolastiche durante le lezioni. Sappiamo dai rapporti dei genitori che dopo la pandemia, quando le lezioni extracurriculari erano impossibili, l’importo di tali pagamenti arriva fino a 100 zloty al mese – spiega Iwona Niziołek.

Il tutoraggio è anche un costo aggiuntivo deciso dai genitori. Il livello di insegnamento in molte istituzioni educative pubbliche lascia molto a desiderare, quindi le ore extra si rivelano purtroppo necessarie.

– Il prezzo medio per un’ora di tali lezioni è di 100 PLN. Gli studenti di solito li usano una volta alla settimana. Sfortunatamente, i genitori spesso sottolineano che superare gli esami nella scuola pubblica è molto difficile senza tutoraggio extra. Pertanto, queste sono le prossime spese che i genitori devono aggiungere al bilancio dell’istruzione della scuola pubblica – afferma Iwona Niziołek.

In scuole privateOltre ai costi standard associati a una culla, ci sono anche tasse universitarie mensili che possono variare da PLN 600 a PLN 3.000.

– Le scuole private sono principalmente classi più piccole, stanze intime, attività aggiuntive versatili e un curriculum su misura per le esigenze di uno specifico gruppo di studenti. In genere, in tali ambienti, i bambini hanno migliori opportunità di impegnarsi in attività creative che accendono le loro passioni, incluse nel costo totale dell’istruzione. Sfortunatamente, solo alcuni genitori possono permettersi tali spese – sottolinea Iwona Niziołek.

Molti studenti stanno ora optando per l’istruzione a domicilio, che è completamente gratuita. Quindi il bambino viene assegnato a una certa scuola, ma la scuola dell’obbligo viene svolta fuori dalle sue mura. I genitori sono poi responsabili della corretta preparazione degli studenti per gli esami.

Un tale bambino non ha bisogno di una culla sotto forma di libri di testo o quaderni (anche se ovviamente non ci sono controindicazioni al loro utilizzo), ma può dotarsi di altri sussidi didattici. Le piattaforme che non solo aiutano a conoscere il curriculum di base, ma avviano anche eventi interessanti e attività aggiuntive sono estremamente importanti nell’istruzione a domicilio.

– Di educazione domestica Ci sono ancora molti miti in Polonia e non tutti sanno che è completamente gratuito. Pertanto, può essere un’alternativa per le scuole pubbliche e private – riassume Iwona Niziołek.

video

Leave a Comment