Entrate dell’e-commerce: un incubo o un modo per aumentare le vendite?

Molto spesso, i resi dell’e-commerce vengono discussi nel contesto pagine dei prodotti o errori durante la compilazione degli ordini in magazzino. Descrizioni incomplete o fotografie che hanno subito troppe modifiche grafiche inganneranno il consumatore, che quindi non sarà soddisfatto del prodotto che riceverà perché diverso da quello nelle immagini.

A volte si tratta di sminuire. Succede quando le fotografie delle merci lasciano troppo spazio all’immaginazione. Secondo il cliente, una maglia che viene inserita con fantasia nei pantaloni del modello nella pagina del prodotto potrebbe essere più lunga di quanto non sia in realtà. Quando finalmente ottiene un indumento con solo un ombelico, non è felice, soprattutto quando era sicura che avrebbe ordinato un maglione lungo e spesso perfetto per l’inverno. Pertanto, è meglio inserire una pagina del prodotto alcune immaginiche presenta i prodotti venduti fronte retro. Andrebbero bene in due versioni: sia in modello che sdraiato. Anche le tabelle delle taglie per abbigliamento e calzature sono molto importanti. Devono adattarsi al modello indicato.

Per ridurre i tassi di restituzione, è essenziale progettare correttamente le informazioni sul prodotto. Descrizioni e immagini dettagliate, che mostra la merce da tutti i lati rilevanti, può apparire come un reso più piccolo. Naturalmente, questi non sono gli unici fattori che costringono gli acquirenti a recedere da un contratto. Alcuni di loro sono indipendente dal venditore, questi includono pratiche inadeguate del cliente quando ordinano lo stesso prodotto da più negozi e conservano quello che arriva per primo. Inoltre, il fenomeno è comune, soprattutto tra i giovani acquisti impulsivi. Al ricevimento dell’ordine, tale consumatore conclude che non ha bisogno di questi prodotti e quindi li restituisce al negozio.

Ripristina l’e-commerce e la fiducia dei clienti

La crescente consapevolezza dei consumatori fa sì che controllino sempre più spesso prima di effettuare un acquisto POLITICA DI RITORNO negozio online. In alcuni settori, i rendimenti sono molto comuni. Gli abiti e le calzature in cui conducono sono conduttivi 70% dei clienti ha esercitato il diritto di recesso almeno una volta.

Dopo aver effettuato un acquisto in un negozio online, il consumatore ha un obbligo legale 14 giorni per ripristinarlo. Molti venditori scelgono di estendere questo periodo a 30 o addirittura 100 giorni. L’importante è se il tuo sito non può trovare informazioni sulla possibilità di recedere dal contratto, quindi questa volta viene automaticamente esteso a 365 giorni.

Contrariamente all’apparenza amichevole politica di restituzione acquisti online per promuovere crescita delle vendite. I clienti sanno che non dovranno affrontare nulla di spiacevole e prenderanno decisioni di acquisto più audaci su un determinato sito web. Questo influisce cresce la fiducia nell’azienda.

Purtroppo molti venditori credono ancora che facilitare la restituzione dei prodotti acquistati dai consumatori aumenterà il numero dei resi. In realtà, è vero il contrario. Il cliente ottiene la fiducia che sta trattando azienda onesta e affidabiledovresti visitare più spesso.

L’elaborazione dei resi è importante quanto il riempimento degli ordini esistenti. È possibile creare facilmente una chiara politica di restituzione combinata con un’elaborazione rapida ed efficiente vantaggio competitivo dell’azienda. Rispetto ad altri negozi che ritardano o addirittura rendono più difficile per i consumatori recedere da un contratto, il nostro sito Web può ottenere una reputazione per l’atteggiamento affidabile e favorevole ai consumatori.

Molti venditori sono preoccupati per la restituzione di prodotti che mostrano segni di usura. Il rischio purtroppo è sempre un cliente disonesto che vuole sfruttare, ad esempio, un tempo di restituzione allungato o la possibilità di un reso gratuito del prodotto. Tuttavia, devi ricordarlo l’acquirente è responsabile della riduzione del valore della merce acquistatase hanno tracce che vanno oltre quelle associate al test o al controllo del loro funzionamento. Potresti anche voler aggiungere queste informazioni alla scheda Politica di reso per proteggerti dai consumatori disonesti.

Sono molto importanti nell’e-commerce opinione del clientefidato dagli utenti che non hanno ancora preso la decisione di effettuare l’ordine sul sito. L’affidabilità di questa fonte è influenzata da molti fattori, ma l’obiezione più comune per gli acquirenti insoddisfatti lo è nessun contatto con il personale del negozio e problemi con la restituzione di merci o denaro. Contrariamente a quanto sembra, molti utenti che leggono questo tipo di accuse non scelgono di effettuare un ordine. È probabile che trovino lo stesso prodotto o un prodotto simile sul sito di un concorrente che gestisce i resi in modo rapido ed efficiente.

E-commerce, che i consumatori incolpano per non aver bloccato i contatti, reso inopportuno della merce o ritardo nel rimborso del denaro, non ispira fiducia tra potenziali clienti e perdere quelli esistenti. Prima o poi, un sito Web con tale supporto è destinato al fallimento.

I resi sono una delle funzioni meno piacevoli negli acquisti online sia per i consumatori che per i negozi online. È quindi importante che siano il più semplici possibile e non causino frustrazione nella trasmissione.

Con una corretta gestione del processo di reso, puoi acquisire nuovi clienti e fidelizzare i clienti abituali che acquistano dal nostro sito regolarmente. Una politica di restituzione chiaramente definita riduce le formalità e significa che il consumatore non deve contattare il servizio per concordare i termini. Ciò a sua volta consente di risparmiare tempo sia per i dipendenti del negozio che per gli acquirenti.

Sono anche molto importanti per costruire la fiducia dei clienti informazioni sull’indirizzo facilmente accessibili. Se gli utenti hanno difficoltà a trovare un numero di telefono o un indirizzo aziendale, sentiranno che il negozio non vuole essere contattato, il che a sua volta solleva dubbi sulla sua integrità.

I resi e-commerce non possono essere completamente eliminati in alcuni settori. Tuttavia, possono essere migliorati per aumentare le vendite con il loro aiuto. Uno di questi è un semplice sistema di reso che non lascia spazio a dubbi e consente di inviare una spedizione di reso a un cliente in pochi semplici passaggi.

Resi convenienti per lo shopping online

Più della metà dei proprietari di e-commerce lo crede l’elaborazione dei resi è complessa e richiede tempo. Non deve essere così. Anche le piccole imprese che attualmente prestano troppa attenzione ai resi possono snellire l’intero processo senza costi aggiuntivie salvalo anche in azione.

Il reso conveniente è un servizio gratuitoche permette sistematizzare i rendimenti acquisti online. Un comodo e semplice modulo di reso viene inserito nella sottopagina del sito web nel formato della grafica del negozio striscioni. Dopo aver cliccato su di esso, il cliente rimane trasferito nel moduloa cui deve completare le dimensioni del pacco e inserire i suoi dati. Il consumatore non compila l’indirizzo commercialeche elimina i problemi con i pacchetti assegnati in modo errato. Inoltre il cliente non ha opzioni inviando un contrassegno o un distributore automatico di pacchi.

Resi convenienti non richiedono l’integrazione del sistema o capacità di programmazione. È condiviso frammento htmlche dovrebbe essere inserito nel contenuto del sito web attraverso la dashboard. Il banner apparirà automaticamente nella pagina in basso a destra.

Sono fornite frasi convenienti tre modelli di fatturazione. La scelta più comune è dove il consumatore paga il costo del reso. È anche possibile metterlo a disposizione dei clienti resi gratuiti – quindi la transazione copre interamente i pagamenti. È anche disponibile variante ibridadove il proprietario del sito e il consumatore condividono il costo di consegna dei resi in una certa proporzione.

Il sistema permette consegna regolare e prevedibile delle spedizioni di ritorno. Inoltre, l’elaborazione di questo processo può essere trasferita a Resi convenienti, che offre al negozio un maggiore controllo sui pacchi. È importante che il cliente riceva tutte le informazioni rilevanti sulla politica di restituzione dalla scheda appropriata, consentendo non c’è bisogno di contattare il personale del negozio condizioni di impostazione. Questo è un enorme risparmio di tempo sia per il proprietario del sito che per il cliente. Allo stesso tempo, il consumatore ottiene un senso di sicurezza e l’azienda la sua fiducia.

Un reso conveniente può essere un modo per sistematizzare e ottimizzare i resi e aumentare le vendite dell’e-commerce.

Un comodo servizio di restituzione è fornito da Allekurier.

L’articolo è stato scritto in collaborazione con Allekurier.

Leave a Comment