Educazione digitale moderna anche a Słocin – Grodzisk Wielkopolsk

31 scuole del Voivodato della Grande Polonia hanno aderito al programma gratuito di educazione digitale. Tra questi c’è la scuola elementare di Słocin.

Sono state incluse le istituzioni educative che hanno preparato le migliori applicazioni. A partire da settembre, durante le classi MegaMission, gli studenti delle classi 1-3 impareranno sane abitudini digitali e le basi della programmazione nelle classi 4-8 del progetto #SuperCoders tranne che in informatica.

Un totale di 1.054 scuole in tutta la Polonia hanno chiesto l’accesso alla Fondazione Orange e 320 scuole hanno ricevuto qualifiche (75% delle piccole città).

Programma MegaMission per i gradi 1-3 ha operato dal 2015 e finora 1.250 scuole e circa 40.000 bambini. Grazie a lui, apprendono i principi importanti di un giovane utente di Internet e lo addestrano a utilizzare la tecnologia in modo responsabile, ponderato e ragionevole. Impara a proteggere la privacy, esprimere opinioni in modo culturale e controllare le fonti di informazione. La lezione si svolge sotto forma di un gioco in cui gli studenti ricevono ricompense per il completamento dei compiti per l’intera scuola: libri, audiolibri, giochi, materiali artistici, sussidi didattici e tablet. Per l’insegnante è un modo per rendere meno interessanti le lezioni, sollevare argomenti di attualità, prendersi cura delle sane abitudini digitali dei bambini e sviluppare le loro competenze.

#Supercodificatori è un suggerimento di lezione per gli studenti delle classi 4-8 in cui impareranno le basi della programmazione. Non solo nelle classi di informatica, ma anche in altre classi, come natura, storia, fisica, musica, polacco e lingue straniere. Gli insegnanti non hanno bisogno di competenze informatiche o di programmazione per costruire robot con i bambini, creare mini-stazioni meteorologiche, rapporti audio o semplici siti Web perché la Orange Foundation li prepara a seguire lezioni moderne durante la formazione gratuita. Le scuole ammissibili al programma riceveranno una sovvenzione per l’acquisto di forniture, come i kit di robot. Ad oggi 770 scuole e circa 20mila bambini.

Entrambi i progetti sono completamente gratuiti, si adattano al curriculum di base e alla missione sociale della Orange Foundation, che da 17 anni si prende cura del benessere dei bambini nel mondo digitale e aumenta le capacità degli insegnanti per svolgere attività su misura per le esigenze degli studenti di oggi.

– Vogliamo che le lezioni scolastiche siano interessanti e coinvolgenti per gli studenti e per gli insegnanti affinché possano sfruttare le moderne opportunità per comprendere meglio il mondo dei giovani e la loro acquisizione di conoscenze oggi. Siamo molto lieti che, nonostante le numerose sfide della realtà scolastica, ci sia spazio per l’interesse per un approccio diverso alla conduzione delle lezioni dei bambini.

– afferma Monika Wrońska della Fondazione Orange.

Gli studi iniziano a settembre e durano per tutto l’anno accademico. Gli insegnanti li completano in base ai piani di lezione completati. Durante la loro partecipazione, le scuole possono contare sul pieno sostegno della Fondazione Orange. I primi eventi di formazione degli insegnanti si terranno ad agosto.

Dal Voivodato della Grande Polonia a MegaMission c’erano:

1. Complesso scolastico e asili nido a Caborin Zaborny, scuola elementare Kazimierz Janicki a Cienin Zaborny
2. Per loro scuola primaria n. 5. R. Traugutt a Poznań
3. Scuola elementare per loro. M. Kilar a Kleszczyna
4. Scuola elementare Maria Konopnicka a Brzeźno
5. Scuola elementare n. 51 per loro. Bronisław Szwarc a Poznań
6. Scuola elementare per loro. Il cardinale Stefan Wyszyński a Wysoka
7. Complesso scolastico a Witaszyce
8. Scuola elementare a Słocin
9. Scuola primaria n. Stefan Rowiński in Ostrów Wielkopolski
10. Una scuola primaria autonoma per loro. Maria Konopnicka a Marzenin
11. Scuola Elementare Col. Maksymilian Ciężki in Baborów
12. Scuola primaria autonoma a Lisewo
13. Scuola Elementare Giovanni Paolo II di Pyzdry
14. Primate del Millennio della scuola elementare Cardinale Stefan Wyszyński a Fanianów
15. Scuola elementare n. 7 a Konin

Dal Voivodato della Grande Polonia, # SuperKoders sarà accompagnato da:

1. Gruppo Kopanicka della scuola primaria dei ribelli della Grande Polonia a Kopanica

2. Scuola elementare Giovanni Paolo II a Kazimierz Vescovo

3. Scuola speciale e centro di formazione per loro. J. Korczak, Borzeciczki

4. Complesso scolastico speciale a Kowanówek

5. Scuola elementare per loro. Vincitori del Premio Nobel polacco a Drążna

6. Scuola elementare privata per loro. T. Kościuszko a Jarocin

7. Peruskoulu J. Kulli Mąkoszycessa

8. Scuola primaria n. J. Korczak Piłassa

9. Scuola elementare K. Makuszyński a Biała Panieńska

10. Complesso di strutture speciali di Pleszew

11. Scuola elementare Giovanni Paolo II a Wilczyn

12. Complesso scolastico della scuola elementare municipale di Kościan a Stary Lubosz

13. Scuola primaria n. Legioni di J. Piłsudski a Kalisz

14. Scuola elementare M. Kopernika a Wiktorówek

15. Primate del millennio della scuola elementare S. Cardinal Wyszyński a Fanianów

16. Scuola elementare A. Mickiewicz a Chełmno

17. Scuola primaria n. Olimpiadi polacche a Piła

Elenco di tutte le scuole idonee per la prossima edizione dei programmi della Fondazione Orange:

https://fundacja.orange.pl/aktualnosci/artykul/ktore-szkoly-przyjelismy-do-nowej-edycji-naszych-programow-oto-lista

Le scuole che non partecipano ai programmi possono utilizzare la piattaforma aperta MegaMission e gli scenari di lezione #SuperKoders gratuiti sul sito Web del programma: https://megamisja.pl/ e https://superkoderzy.pl/

0 0 suoni

Valutazione dell’articolo

Leave a Comment