La ricostruzione dello svincolo stradale di Giszowiec è un investimento chiave degli ultimi anni

Da domenica sera i conducenti potranno nuovamente uscire dall’autostrada A4 a Katowice verso il nuovo svincolo delle autostrade 86 e 81 nell’area di Giszowiec. I lavori della durata di oltre 3 anni sono in fase di completamento. Si tratta di uno dei più importanti investimenti in comunicazione degli ultimi anni, afferma il primo ministro Mateusz Morawiecki.

Domenica mattina, il capo del governo, insieme al presidente di Katowice, Marcin Krupa, ha incontrato i giornalisti su un collegamento stradale che era stato chiuso per diversi anni, consentendo l’accesso dall’autostrada A4 da Breslavia all’autostrada 86. un nuovo incrocio dove è stata costruita la strada con oltre 300 milioni di PLN n. 81. Sebbene i lavori siano ancora in corso, da lunedì – secondo i funzionari della città – l’incrocio dovrebbe essere pienamente operativo.

“Per Katowice, l’intersezione di questo incrocio di Gordion, dove ci troviamo oggi, è molto importante. Si tratta di uno dei più importanti investimenti nelle comunicazioni degli ultimi anni”, ha affermato il primo ministro Morawiecki, ricordando quello nella regione di Katowice. Il traffico locale di Giszowiec è stato finora combinato con il traffico di transito e vengono utilizzate circa 60.000 strade nell’area. auto al giorno.

La strada 86 è una delle strade principali della zona, che porta da Katowice a Tychy e Bielsko-Biała. Il prolungamento notevolmente ritardato dell’intersezione di Giszowiec con l’autostrada 81, durato più di tre anni, ha causato notevoli disagi: invece di almeno due corsie, erano disponibili solo corsie parziali in entrambe le direzioni. A partire da sabato saranno disponibili due corsie per senso di marcia e l’autostrada A4 e lo svincolo 86 apriranno domenica sera.

Il sindaco di Katowice, Marcin Krupa, ha assicurato che l’investimento ha già completato il necessario benestare tecnico, che consentirà – come ha detto – lo spiegamento “operativo” del nodo. Il lavoro di rifinitura continua: nel linguaggio professionale dei lavoratori stradali, questi sono i cosiddetti “rastrelli”. “Dal caldo, il traffico è stato molto regolare”, ha assicurato il sindaco della città.

Krupa ha ricordato che 240 milioni di PLN per l’investimento provenivano da fondi dell’UE distribuiti a livello centrale e circa 60 milioni di PLN provenivano dal bilancio cittadino. Secondo il presidente, gli investimenti non sarebbero possibili senza finanziamenti esterni. Marcin Krupa ha ringraziato i residenti di Katowice per la loro perseveranza nel sopportare l’interruzione del traffico; ha anche ringraziato l’appaltatore NDI per la partnership nella realizzazione del progetto.

Morawiecki stima che l’intersezione del distretto di Giszowiec sia uno degli snodi più importanti non solo per Katowice ma anche per l’intero agglomerato. Il capo del governo ha anche ricordato il centenario dell’annessione di parte dell’Alta Slesia a un’altra Repubblica di Polonia, celebrato domenica in molte città della regione.

“Molte cose sono cambiate in questi cento anni, ma l’importanza della Slesia per la Polonia, l’economia polacca non è cambiata. Il sistema dei trasporti sta cambiando – e sta cambiando in modo che la Slesia possa attrarre sempre più investitori e creare più posti di lavoro in Slesia .”

“Questa è una direzione di investimento fondamentale per noi, poiché sappiamo molto bene che con i nuovi posti di lavoro creati aumenteranno la domanda di lavoratori e la domanda di lavoro e così aumenteranno i salari: questo è il modello di sviluppo economico e sociale che stiamo seguendo ”, ha aggiunto il governo capo.

Ha anche espresso la sua convinzione che “Katowice sarà una calamita economica ancora più forte e un centro economico e di comunicazioni per l’intera Slesia e, di fatto, per l’intera Polonia meridionale (…). Soluzioni infrastrutturali – come questa – sono necessarie per questo”, dice Morawiecki.

Secondo il Primo Ministro, l’industria dell’era comunista ha lasciato il segno a Katowice, che si trasforma – come ha detto – in una sorta di fatica comunicativa (…), anche nel sistema delle comunicazioni. Stima che c’è ancora molto da fare in questo senso – motivo per cui il confronto tra rappresentanti del governo, autorità voivodato e parlamentari del PiS “su come migliorare, migliorare i flussi di comunicazione, il flusso di traffico per aumentare il comfort dei residenti”.

“Guardiamo ai fenomeni del traffico nel loro insieme, in modo da poter distribuire questo traffico nel miglior modo possibile e aumentare le opportunità di investimento, economiche e commerciali per le singole città”, ha affermato Morawiecki.

L’investimento in Giszowiec si compone di due parti principali. Il primo è la costruzione di un incrocio senza collisioni di due autostrade e il prolungamento della DK86 dall’autostrada A4 in ul. Górniczy Stan, che mira a migliorare il traffico locale nella parte meridionale e centrale dell’agglomerato di Katowice e nella parte sud-orientale di Katowice con le autostrade e il centro città.

La seconda parte riguarda l’estensione del collegamento stradale locale DK86 esistente a Pułku Piechoty, Karolinki e Kolista 73. I nuovi collegamenti senza collisioni vanno a vantaggio anche di pedoni e ciclisti, ad es. incrocio e incrocio con semaforo in DK86.

Secondo il regolamento originario, il contratto del 2018 con NDI e il consorzio Balzola per i lavori di Giszowiec valeva 285,8 milioni di PLN e il sussidio dell’UE era di circa 210 milioni di PLN. Tale accordo è stato allegato più volte. Nell’ottobre dello scorso anno, la città ha annunciato che i costi erano saliti a circa 308 milioni di PLN, rispetto ai 244 milioni di PLN degli aiuti dell’UE. Ad aprile di quest’anno. tuttavia, il costo è stato di 309,8 milioni di PLN e la sovvenzione dell’UE è stata di 239,3 milioni di PLN.

Nella primavera del 2020, la città ha annunciato che un completo rinnovamento dell’incrocio sarà completato nella prima metà del 2021. Secondo i dati dello scorso novembre, i lavori all’incrocio avrebbero dovuto essere completati nel secondo trimestre del 2022. Nell’ottobre dello scorso anno si scriveva che “il completamento dell’investimento è previsto per la seconda metà del 2022”. Ad aprile di quest’anno. è stato affermato che “dopo pochi mesi l’investimento sarà completamente completato”.

L’ampliamento dello svincolo stradale 86 e 81 è uno dei due maggiori investimenti stradali a Katowice negli ultimi anni. L’altro è sulla strada n. 81 e ul. Armii Krajowej, alla periferia di Piotrowce.

Vedi i siti di investimento in vendita su PropertyStock.pl

Leave a Comment