50mila si terranno al World City Forum di Katowice. metri quadrati

Un mese dopo, il World City Forum, a partire da Katowice, si terrà su 50.000 metri quadrati. metri quadrati dell’area dell’International Convention Center, Spodek e dei locali temporanei circostanti. Inoltre, in città saranno istituite 11 zone di eventi aperte.

Il World Urban Forum (WUF) è la più importante e più grande conferenza al mondo dedicata alla creazione e all’attuazione della politica urbana, che si tiene ogni due anni sotto l’egida delle Nazioni Unite. L’organizzatore è UN-Habitat, l’Agenzia delle Nazioni Unite per l’urbanizzazione e lo sviluppo urbano. Da parte polacca, l’evento è preparato dal Ministero delle finanze e della politica regionale e dalla città di Katowice.

La sede dell’11° slogan WUF “Cambiare le nostre città per un futuro migliore” è il Katowice International Convention Center dal 26 al 30 giugno 2022. Nel dicembre 2018 si è tenuta lì la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP24) e nel dicembre dello scorso anno il secondo evento sponsorizzato dalle Nazioni Unite: il 16th Digital Summit – Internet Governance Forum 2021 (IGF).

In particolare durante la COP, l’area ICC di Katowice è stata notevolmente ampliata con l’uso dell’adiacente Spodek Arena, nonché di strutture temporanee nella piazza di fronte alla Spodek Arena e un ampio parcheggio nell’area culturale di Katowice. collegato all’ICC in corridoi coperti. Sarà simile ora.

I rappresentanti della Fiera internazionale di Poznań, il cui team di Idea Expo è responsabile della preparazione del complesso WUF11, hanno dichiarato venerdì a PAP che l’intero spazio in cui si svolgerà l’evento sarà di circa 50.000 metri quadrati. M. MCK stesso ne ha più di 30 mila. m², di cui oltre 8 mila. mq della sala principale multifunzionale.

Lo Spodek, che sarà collegato all’ICC in un corridoio permanente, avrà un totale di quasi 30.000 metri quadrati, ma la sala principale sarà utilizzata durante l’evento (Plenaria WUF per la cerimonia di apertura e chiusura per 6.000 persone, convertita in ” Dialogo A” Sala per 1.000 persone) e Sala Bingo convertita in incontri bilaterali. per.

Nel parcheggio dell’area culturale verranno realizzati cinque padiglioni interconnessi per una superficie complessiva di oltre 8.000 mq. m.Ci saranno circa 150 stand espositori nell’area “Expo”: paesi, città, aziende o organizzazioni (finora si sono registrati circa 100 espositori).

L’area Expo sarà collegata all’ICC da un corridoio coperto temporaneo; Ingresso (controllo di sicurezza e registrazione) e due sale conferenze “Round Table 1” per 300 persone e “Round Table 2” per 250 persone, realizzate rispettivamente nel piazzale antistante Spodek.

A livello dell’ingresso principale dell’ICC (sul lato di Sławik e Piazza Antalla) ci sarà una zona relax. Da lì, puoi accedere a tre sale riunioni sullo stesso livello: due chiamate “Voices from Cities” e una “European Track Room” (di solito nell’ICC, queste sale sono chiamate “sale da ballo”).

Al livello superiore dell’ICC, uno spazio polivalente, saranno allestite 20 sale di networking, che saranno convertite in 15 sale “Training Events”. Inoltre, ci sarà “SDG Action” – e “One UN Room” – per 120 persone. Dalla sala ICC è possibile accedere all’area “Expo” o a più di 20 sale conferenze ICC lungo il corridoio.

Ci saranno due “Food Courts” nei locali temporanei tra Spodek Arena e ICC – interno per la corona di Spodek ed esterno. La palestra di Spodek è utilizzata come spazio libero per i volontari. Un centro stampa con spazio per conferenze stampa sarà costruito in uno spazio temporaneo sul retro dell’ICC. Ci saranno due stanze accanto per occasioni speciali.

Come ha sottolineato venerdì Małgorzata Jarosińska-Jedynak, viceministro per i Fondi e la politica regionale, in una conferenza stampa a Katowice, il World City Forum è gratuito e chiunque può registrarsi. “Ma poiché abbiamo una zona di sicurezza, ci sono capi di stato, primi ministri, presidenti, rappresentanti del governo, varie organizzazioni, è una zona chiusa”, ha ricordato.

Tuttavia, gli organizzatori vogliono che la città e la sua comunità possano partecipare attivamente al World City Forum. Pertanto, insieme al governo locale di Katowice, verranno create undici zone, dislocate in tutta la città e dedicate a diversi argomenti, gratuite e disponibili senza registrazione.

Queste sono le aree: relax, scienza, innovazione, centro, città e musica, cultura e arte, Miasteczko Młodych, KATO Urban Corner, Miasto360, Metrolab e Santander Urban Cinema. Lì puoi guardare film sugli affari cittadini, conoscere scienze interessanti, chattare con i giovani o semplicemente mangiare qualcosa.

Ti è piaciuto l’articolo? Ghiaccio!

Leave a Comment