Come GAMIVO, ci identifichiamo con il mercato dell’e-commerce e offriamo prodotti digitali sotto forma di giochi – Mateusz Śmieżewski, CEO

GAMIVO ha debuttato nel mercato NewConnect nel 2021 e sta già pensando di spostare la sua quotazione nel main store. In primo luogo, tuttavia, l’azienda si concentrerà sull’automazione della piattaforma, che offre non solo prodotti digitali ma anche prodotti fisici. Discuteremo i piani di GAMIVO per il 2022 con il CEO dell’azienda Mateusz Śmieżewski.

Natalia Kieszek: Abbiamo avuto la possibilità di discutere prima del tuo debutto nel mercato NewConnect. Cosa hai ottenuto accedendo al mercato azionario dopo tutto questo tempo?

Mateusz Śmieżewski: In primo luogo, siamo a disposizione di una vasta gamma di investitori. Questo permette a tutti di vedere che siamo un’azienda trasparente e questo è anche un vantaggio per i nostri nuovi dipendenti. Conoscono l’intera situazione finanziaria dell’azienda, il che dà loro un senso di maggiore sicurezza. Il debutto ci ha dato personalmente molta esperienza nel mercato dei capitali che vogliamo utilizzare per trasferire le nostre quotazioni al trade principale.

Due persone si sono unite al nostro consiglio: Bartłomiej Skarbiński e Marek Sutryk. L’azienda stessa è cambiata molto da quando ha debuttato nel mercato NewConnect. Abbiamo aggiunto molte nuove funzionalità alla piattaforma. Abbiamo anche ampliato la nostra offerta con prodotti fisici.

Come valuteresti la prima vendita di prodotti fisici sulla piattaforma?

L’anno scorso abbiamo prestato molta attenzione alla vendita fisica dell’intero sistema. Comprendeva modifiche significative, come l’introduzione di metodi di consegna, indirizzi di consegna ed elaborazione degli ordini. Alla fine di novembre 2021, abbiamo aggiunto questi funzionalisti alla nostra piattaforma e lanciato la vendita di prodotti fisici. Attualmente, la nostra gamma comprende circa 100 prodotti, tra cui sedie da gioco, giochi in scatola e mouse.

Tuttavia, voglio sottolineare che le vendite di prodotti fisici non controlleranno le nostre entrate. Siamo ancora un marketplace che offre principalmente prodotti digitali. I prodotti fisici sono un’aggiunta alla piattaforma GAMIVO che può attirare più giocatori per fare acquisti. Grazie all’ampliamento dell’offerta, ci siamo aperti anche ad una nuova tipologia di clientela.

Naturalmente, l’attività principale della piattaforma è il commercio di prodotti digitali. Gestisci GAMIVO dal 2017, come è aumentato il numero di editor sul tuo sito web in questo periodo? Qual è il processo di verifica del fornitore per verificare che si tratti di una fonte legittima?

Attualmente abbiamo circa un migliaio di fornitori confermati sulla nostra piattaforma. A differenza dei nostri concorrenti, ad es. Per le piattaforme G2A, attribuiamo grande importanza all’autenticazione del fornitore. Non ci concentriamo sul numero dei fornitori, ma la qualità dei loro prodotti è importante per noi. Naturalmente, questo non significa che il loro numero in GAMIVO non aumenterebbe. Aggiungiamo circa 30-40 nuovi fornitori ogni mese, che ispezioniamo accuratamente in anticipo secondo le regole da noi fissate. In primo luogo, dobbiamo ottenere la prova dell’acquisto di tali prodotti in modo da poter essere sicuri che provengano da una fonte legale.

Non addebitiamo commissioni di avviamento ai nostri fornitori. Le vendite iniziali vengono effettuate anche con commissioni ridotte in modo che i venditori possano testare la nostra piattaforma.

Di recente hai segnalato che il numero di utenti ha superato i 4 milioni. Qual è il motivo di questo aumento del numero di clienti con cui hai collaborato di recente?

La crescita della nostra base di clienti è sistematica. I nostri clienti sono principalmente persone provenienti dall’Europa occidentale e dagli Stati Uniti che sono disposte a spendere più soldi per l’intrattenimento digitale, il che è vantaggioso per noi. Quest’anno inizieremo a lottare per i nostri clienti in vari modi, incluso ampliando la nostra cooperazione con attori stranieri.

Nel 2021 abbiamo iniziato a lavorare con FAME MMA, che ha fatto una buona impressione sulla serie. Siamo costantemente alla ricerca di dove possiamo utilizzare i soldi stanziati per il marketing per renderlo il più efficace possibile per noi. A maggio di quest’anno. abbiamo iniziato a collaborare con la catena di negozi Żabka dove eravamo presenti alla loro richiesta. Stiamo pianificando altre campagne promozionali con questa azienda. Stiamo lavorando per trovare nuovi canali di marketing per rendere GAMIVO uno dei grandi marchi, non solo nel settore dei giochi.

Vedi anche: GAMIVO ha più di 4 milioni di utenti

Il mese scorso hai avviato la tua attività in Corea del Sud. Come valuteresti un inizio in questo mercato e stai pensando alle seguenti versioni linguistiche?

La lingua principale della nostra piattaforma è l’inglese, che consente una copertura mondiale. Di recente abbiamo notato un maggiore interesse per la nostra piattaforma in Corea del Sud, quindi abbiamo deciso di introdurre una versione linguistica per gli utenti di quest’area. Attualmente stiamo lavorando per introdurre le tasse locali. Tra un mese vedremo un aumento iniziale delle conversioni da questo paese, quindi stiamo cercando più potenziali clienti in altre aree.

Quali programmi fedeltà offrite attualmente ai vostri clienti per mantenere il loro interesse? Sei soddisfatto del servizio GAMIVO SMART?

GAMIVO SMART è il nostro programma principale che fidelizza gli utenti. Di recente abbiamo apportato molte modifiche a questo servizio, ad es. abbiamo ridotto il prezzo per i nuovi clienti da 1,99 euro a 1,49 euro. Per i nostri utenti regolari, il prezzo è leggermente più alto, ma una settimana fa abbiamo introdotto un sistema di ricompense. Abbiamo offerto ai nostri clienti fedeli un gioco gratuito quando rinnovano il nostro abbonamento per la prima volta e possiamo già vedere che sta suscitando molto interesse.

Non forniamo informazioni ufficiali sugli utenti GAMIVO SMART, ma possiamo assicurarti che abbiamo clienti disponibili, quindi continueremo a svilupparlo. Riceviamo feedback positivi su questo servizio perché offriamo sconti su vari prodotti, offriamo un canale di servizio aggiuntivo.

Il tuo concorrente è senza dubbio G2A. Come vuoi mantenere i tuoi clienti sulla tua piattaforma? Hai segnalato un’ampia automazione e scalabilità aziendale.

L’automazione è una delle cose che ci ha separato dall’inizio. A differenza dei nostri concorrenti, siamo in grado di utilizzare la nostra piattaforma con molto meno risorse umane. Attualmente, la nostra piattaforma impiega circa 80 persone, ma il servizio clienti è completamente automatizzato e sviluppiamo costantemente le sue operazioni. Di recente abbiamo introdotto un bot di chat dal vivo che risolve efficacemente molti problemi di base parlando con i nostri clienti.

Ci distinguiamo per la stretta collaborazione con i nostri fornitori. Presentiamo loro le funzionalità che si aspettano da noi in modo che possano vendere più prodotti con noi. Quest’anno ci concentreremo sull’ottimizzazione dei motori di ricerca per aumentare il traffico organico. Abbiamo già investito molto in quest’ultimo anno e ora stiamo vedendo i risultati. Il nostro sito Web è classificato come il migliore della concorrenza in termini di SEO.

Stiamo anche introducendo nuovi servizi che possiamo guadagnare. Ad esempio, a fine maggio abbiamo introdotto un sistema promozionale per i nostri venditori, che attualmente ci sta portando ottimi risultati. Va notato che i fornitori pagano solo per la vendita di un prodotto, non per il numero di visualizzazioni o “clic” su un’offerta. Ecco perché l’automazione è una parte fondamentale del nostro sviluppo.

Per quanto riguarda la situazione finanziaria, gli analisti di Trigon hanno valutato i risultati del quarto trimestre in modo piuttosto critico, il che ha abbassato la valutazione della società. Da dove provengono tali informazioni finanziarie per questo periodo?

È stato un buon trimestre funzionalmente per noi. Siamo stati ostacolati da spese contabili aggiuntive relative ad ammortamenti, prestiti e conversioni di valuta. Abbiamo dovuto apportare modifiche a dicembre, quindi gli analisti stimano per il quarto trimestre. All’inizio del 2022, abbiamo fissato l’obiettivo di mostrare agli investitori come la nostra azienda può essere redditizia e redditizia, motivo per cui vogliamo raddoppiare l’utile netto della società quest’anno dal 2021. Finora, i risultati del primo trimestre mostrano che siamo sulla strada giusta . Abbiamo lavorato molto sull’ottimizzazione dei costi, nell’ultimo trimestre abbiamo speso molto sui costi di marketing per attirare nuovi clienti. 2° trimestre di quest’anno. stiamo andando molto bene, quindi speriamo sia possibile raddoppiare il risultato entro la fine dell’anno.

Gli investitori non hanno difficoltà a valutare il potenziale di un’azienda che produce giochi. Ma come valutare il tuo potenziale di crescita?

Siamo un’azienda con una posizione unica. Operiamo al confine tra l’industria dei giochi e l’e-commerce. Come GAMIVO, ci identifichiamo con il mercato dell’e-commerce offrendo prodotti digitali sotto forma di giochi. In realtà non siamo una società di giochi, poiché le nostre operazioni non dipendono da una première di successo o dalla registrazione per una lista dei desideri. Produciamo risultati tutto l’anno ed è bene ricordare che offriamo anche prodotti che non sono giochi, come le carte Zalando o Amazon.

GAMIVO è all’inizio del suo percorso di sviluppo. Con la nostra crescita trimestrale, il nostro obiettivo principale è raddoppiare il nostro utile netto quest’anno. Beneficiamo sia del mercato dei giochi che dell’e-commerce. Il possibile accesso al WSE ci apre nuove opportunità.

Quali sono gli eventi chiave di GAMIVO quest’anno?

Stiamo lavorando a diversi progetti, alcuni dei quali a buon punto, di cui presto saremo sicuri. Ci concentriamo sui cinque pilastri del nostro sviluppo, che mirano a migliorare la nostra redditività. Alcuni di essi sono già stati introdotti, come il nostro sistema promozionale per i fornitori. Concentriamo la nostra piattaforma sull’aumento del traffico e sulla cooperazione con attori stranieri. Vogliamo anche aumentare la commercializzazione degli utenti che sono già con noi. GAMIVO SMART e l’automazione del marketing ci aiutano in questo compito. È un progetto che stiamo sviluppando da molto tempo. Attualmente stiamo lavorando anche sulla posizione geografica del sito web. Vogliamo personalizzare i banner che mostriamo ai nostri clienti, ad esempio, mostriamo loro annunci di giochi che non hanno ancora acquistato, senza perdere tempo a mostrare produzioni già acquistate. Ci preoccupiamo anche dei nostri fornitori in modo che diventino nostri fornitori su base permanente. Abbiamo anche in programma di espandere le nostre vendite con preordini per gli articoli. Quindi c’è qualcosa da aspettarsi da noi.

Vedi anche: Investire nei produttori di giochi e nell’industria dei giochi attraverso gli occhi di un investitore professionista – Paweł Sugalski – Podcast 21% annuo come investire

Leave a Comment