I datori di lavoro dell’e-commerce sanno come valorizzare i dipendenti

L’importanza delle piattaforme di trading e dei negozi online per raggiungere i consumatori è gradualmente aumentata nel corso degli anni. Non c’è da stupirsi che i loro proprietari stiano facendo del loro meglio per utilizzare le soluzioni di supporto alle vendite. I dipendenti qualificati sono la chiave del successo.

Quanto si paga per un negozio online?

– I datori di lavoro dell’e-commerce sanno come valorizzare i dipendenti. Sanno che è molto più redditizio per loro aumentare lo stipendio di un ottimo lavoratore esperto, fornire un percorso di sviluppo migliore e tenerlo a casa piuttosto che cercare nuove persone da inserire nel mercato. Attualmente, gli aumenti per gli esperti sono del 10-15% e per i manager del 20-25% – afferma Ewelina Kołodziej – Władzińska, Direttore di HRK Retail & E-Commerce.

La possibilità del telelavoro è molto importante per i candidati che lavorano nel campo dell’e-commerce. I candidati possono rifiutare l’offerta di un potenziale datore di lavoro solo perché l’azienda ha restituito un lavoro a tempo pieno. – I candidati desiderano poter lavorare in parte da casa e comunicarlo chiaramente in tutte le fasi del processo di assunzione. Le aziende che non offrono lavoro ibrido hanno grossi problemi con il reclutamento. Fortunatamente, qui l’e-commerce è molto flessibile – afferma Katarzyna Podolska, consulente delle risorse umane di HRK per l’e-commerce.

Le aziende di e-commerce stanno lottando con crisi di personale legate al fatto che i candidati al mercato hanno aspettative finanziarie molto più elevate rispetto agli stipendi dei dipendenti che lavorano nell’organizzazione. – Lo sviluppo dell’e-commerce causato dalla pandemia ha aumentato le entrate finanziarie previste per i candidati che lavorano in questo campo. L’attuale situazione economica incide anche sulle maggiori aspettative finanziarie di coloro che considerano un cambio di datore di lavoro. Tuttavia, le aziende che cercano candidati sono consapevoli che non possono assumere persone la cui retribuzione supera la gamma di compiti nell’organizzazione. I datori di lavoro possono rinunciare a candidati più esperti o requisiti aggiuntivi e assumere un candidato il cui stipendio è simile a quello di coloro che già lavorano in posizioni simili nell’azienda, afferma Ewelina Kołodziej-Władzińska.

Attualmente, i dipendenti più ricercati nell’e-commerce sono esperti in ottimizzazione dei motori di ricerca, marketing di contenuti B2B e piattaforme di mercato. Ognuna di queste aree richiede sia esperti che supervisori e alti dirigenti. Tuttavia, secondo gli esperti di HRK, la disponibilità di candidati di alta qualità nel mercato del lavoro è limitata. Di conseguenza, nell’e-commerce, le contro-offerte sono comuni e circa il 95% dei dipendenti sceglie di rimanere con l’attuale datore di lavoro quando offre loro uno stipendio più alto e un percorso di sviluppo più attraente.

Voleva un dipendente SEO

L’e-commerce polacco non si è mai sviluppato in modo così dinamico come adesso. La concorrenza in rapida crescita nel mercato fa sì che le aziende desiderino essere visibili e riconoscibili per i consumatori. Per questo motivo, c’è una forte richiesta di esperti SEO che sono responsabili del posizionamento dei siti Web nei motori di ricerca.

– Le aziende del settore dell’e-commerce sono ben consapevoli delle cosiddette parole chiave accattivanti. Sanno che devono gestirlo correttamente affinché il cliente vada da loro, non competere. Ecco perché sono così ansiosi di assumere esperti SEO, afferma Ewelina Kołodziej-Władzińska e sottolinea che queste assunzioni non sono facili.

È abbastanza difficile attrarre esperti SEO e incoraggiarli a partecipare al processo di reclutamento. Nell’ultimo trimestre del 2021 e nel primo trimestre di quest’anno, ci sono state molte assunzioni e molti esperti hanno cambiato lavoro, quindi quando entrano in nuove organizzazioni, non vogliono nuovi cambiamenti professionali.

Il mercato dell’e-commerce è cambiato in modo significativo di recente. I cambiamenti hanno avuto luogo nelle case dei media e negli uffici di marketing, tra gli altri. Finora, una persona che lavora in un posto del genere è stata molto tentata di visitare il sito Web del cliente. – Oggi i candidati non sono troppo aperti al cambiamento. Dicono direttamente che lavorare dal lato del cliente non comporta tante sfide e non offre opportunità di sviluppo come lavorare in una casa dei media. Questa prospettiva è rappresentata sia da esperti che da manager, commenta l’esperto HRK.

Lavorare in Mediatalo offre l’opportunità di realizzare progetti sia nel settore B2B che B2C. La diversità delle sfide e degli argomenti di progettazione è quindi incomparabile all’ambito delle operazioni del dipartimento interno del cliente. Inoltre, le case dei media premiano sempre più i dipendenti. Ciò aumenta anche la mancanza di desiderio di cambiamento professionale, anche se solo a causa delle aspettative finanziarie dei candidati.

– Lo stipendio di uno specialista SEO varia, ovviamente, da 8.000 PLN a 15.000 PLN lordi, a seconda dell’esperienza. Nel caso di posizioni senior come SEO manager, stiamo parlando di un aumento lordo di 30.000 PLN. Gli esperti possono guadagnare fino a 40-45 mila zloty lordi se decido di collaborare sulla base di un accordo B2B – afferma Ewelina Kołodziej-Władzińska.

Uno specialista dei contenuti è incluso nel prezzo

I datori di lavoro sono invariabilmente desiderosi di assumere persone con esperienza nel marketing dei contenuti. Al momento, tuttavia, i candidati specializzati nella creazione di contenuti per il settore B2B sono più interessati. Tutto ciò è dovuto al gran numero di servizi legati allo sviluppo del settore, come l’introduzione dei ritardi di pagamento. L’intenso sviluppo di nuovi servizi sul mercato aumenta la necessità di formazione dei clienti. La necessità di creare contenuti B2B per il mercato dell’e-commerce non è mai stata così grande.

– Stiamo assistendo a una crescente domanda di professionisti dei contenuti che creano contenuti di marketing estesi come blog commerciali, e-book o webinar. Contrariamente a quanto sembra, non ci sono molti esperti di questo tipo sul mercato. Il contenuto B2B è un’area ancora in evoluzione – afferma Katarzyna Podolska.

L’esperienza dell’esperto di HRK mostra che la maggior parte delle aziende che impiegano esperti nella creazione di contenuti di consumo sono start-up, cioè aziende che stanno appena entrando nel mercato o sono in attività da poco tempo e vogliono svilupparsi intensamente. Di conseguenza, i candidati con le competenze adeguate per lavorare nel content marketing B2B non avranno molta esperienza professionale.

– Il mercato è dominato da esperti di content marketing con esperienza nell’area B2C. Tali contenuti sono più facili da creare e non sono una novità rispetto ai contenuti B2B. Il numero limitato di candidati sul mercato significa che gli esperti di contenuti B2B apprezzano molto la loro esperienza. Le loro aspettative finanziarie partono da un livello lordo di 9-10 mila PLN, ma vale la pena sottolineare che stiamo parlando delle aspettative di un esperto con competenze di base. I ruoli di gestori di contenuti o supervisori sono piuttosto rari e, di norma, lavorare in un’attività del genere combina attività di contenuto e marketing. I candidati si aspettano da 13.000 a 15.000 PLN lordi al mese per tali lavori, commenta Katarzyna Podolska.

Sviluppo del mercato

La tendenza nel mercato dell’e-commerce è lo sviluppo intensivo di piattaforme di vendita, i cosiddetti marketplace. Questi includono servizi locali e globali. Trasformare i normali negozi online in un mercato è una soluzione più sicura per la redditività aziendale. Tuttavia, per attuare e gestire correttamente questo cambiamento sono necessari lavoratori qualificati. E questi sono abbastanza facili da ottenere.

Secondo Ewelina Kołodziej-Władzińska, i candidati specializzati nel mercato sono ansiosi di discutere di nuove opportunità di carriera. – Chi vuole lavorare nel mercato deve essere imprenditoriale e avere la capacità di condurre progetti diversi contemporaneamente. Dovrebbe concentrarsi sulla vendita di prodotti, sulla comprensione delle attività di vendita e marketing. Tali candidati sono relativamente facili da trovare sul mercato e la loro disponibilità a partecipare ai processi di reclutamento è elevata. A seconda dell’esperienza del richiedente, gli stipendi partono da 15.000 PLN e il limite massimo è di circa 25.000 lordi, conclude l’esperto.

Leave a Comment