Il passeggero Dominik Dobrowolski va in kayak sui fiumi e raccoglie immondizia. Crociera di riciclaggio. WroBer

Informazione chiave (clicca per andare)

Dominik Dobrowolski pratica il kayak e si occupa di ecologia da diversi decenni. Rema sulla rotta da Breslavia a Berlino, Gdynia e Varsavia. Negli anni ’80, lui e un gruppo di amici riuscirono a fermare l’avvelenamento di Odra con cromo cancerogeno.

Autocarro con cassone ribaltabile nell’oceano pieno di onde alte

In una delle sue spedizioni – da Breslavia attraverso il Mar Baltico a Gdynia – era così testardo durante un viaggio in canoa che ignorò gli avvertimenti e remava in alto mare vicino a Mrzeżyno. Alla fine si è schiantato, è strisciato sulle onde e ha bevuto acqua salata.

La seconda volta è stato sul lago Bad See nel Brandeburgo vicino a Berlino. È stato invitato lì ai Campionati Europei ufficiali di canoa. Ma non come concorrente. Doveva solo tenere un incontro con gli spettatori nell’auditorium.

Tuttavia, gli organizzatori hanno colto una sorpresa. Tra le ultime partenze, melodie professionali lo hanno lasciato in pista senza avvisare gli spettatori. Inoltre, il commentatore iniziò a dire dall’oratore che una canoa solitaria era entrata nel settimo binario. Dopo aver tagliato il traguardo, ha ricevuto una medaglia d’oro per il suo successo e gli applausi dei fan. Vale la pena aggiungere che si recò a Berlino in canoa da Varsavia.

Turismo ed ecologia

Dominik si interessò all’ecologia negli anni ’80 quando lui ei suoi amici crearono il movimento “Libertà e pace”. Il loro primo obiettivo era combattere l’acciaieria “Siechnice”, che avvelenava l’acqua di Breslavia con cromo cancerogeno. Loro vinsero! La produzione di tossine è cessata. All’epoca si unì al movimento delle ONG e lo è tuttora: divenne un ecologista e un turista.

Realizza i suoi progetti nelle comunità locali, in Polonia e in Europa. Cerca di combinare l’ecologia con altri campi come lo sport, la cultura, l’economia e la salute.

Crociera Riciclaggio – porta gratuitamente i rifiuti elettrici e la canoa

Martedì prossimo (14 giugno) dalle 11:00 alle 16:00, Dominik Dobrowolski invita tutti all’azione: “Portare gratuitamente i rifiuti elettrici e il kayak”. Punto d’incontro a Odra Centrum sulla costa di Słowackiego 5 B.

Chiunque porti i propri rifiuti di elettricità può navigare in kayak o in motoscafo a Odra e Oława per mezz’ora gratuitamente.

Se non vuoi un kayak, puoi comunque portare i rifiuti elettrici, riciclarli e sbarazzartene a casa.

Domenico Dobrowolski

Ecco quali rifiuti elettrici puoi portare

Tutto ciò che non è necessario per l’elettricità o le batterie, come: vecchio telefono, frigorifero, TV, cuffie, radio, ferro da stiro, lavatrice, asciugacapelli, computer, giocattoli elettronici, utensili elettrici e altri elettrodomestici, RTV e IT, nonché batterie usate e sorgenti luminose. Tutto ciò che non dovrebbe finire nella spazzatura, ma deve essere riciclato.

Regole per lo scambio di rifiuti per un kayak

  • porti rifiuti elettrici.
  • ti prestiamo un kayak per 30 minuti gratuitamente.
  • l’attrezzatura viene ritirata dalla società specializzata Asekol, il partner principale di #Recycling Rejs
  • fai qualcosa di molto utile: proteggi l’ambiente mentre remi e ti rilassi

#WroBer, viaggio da Breslavia a Berlino: 17-26 giugno

A giugno, Dominik Dobrowolski ospiterà il terzo Rally Internazionale di Canoa da Breslavia a Berlino chiamato #WroBer 2022.

Non è solo un viaggio di rafting per turisti. Ogni canoista lotta con i rifiuti del fiume. I partecipanti prendono bottiglie d’acqua invece di acquistare bottiglie di plastica e preparano i pasti invece di conservare cibi già pronti dal supermercato. Il rafting è un progetto realizzato nell’ambito del ciclo Recycling Rejs, inventato da Dominik 12 anni fa.

Non hai nemmeno bisogno di esperienza, ma soprattutto vorrai andare in canoa da Breslavia a Berlino. Chiunque sia in grado di viaggiare in questo modo per almeno 40 km al giorno potrà farlo nella sua prossima spedizione.

Domenico Dobrowolski

L’evento inizia il 17 giugno alle 9:00 a Ślęzoujście, sulla riva sinistra, dietro la chiusa di Rędzin. L’intero evento durerà dieci giorni e il 26 giugno i turisti in canoa atterreranno al porto turistico nel distretto di Copenhagen. Lì salgono sulla carrozza e tornano a Wrocław.

Il percorso dell’escursione è di 400 km. I suoi partecipanti nuotano in media 40 km al giorno. Il tratto più lungo è di 80 km e il più corto di 15 km.

Sulla rotta del rafting puoi nuotare a Odra e nella Sprea

Di fronte a loro si trovano l’Oder e la Sprea, collegati da un canale. Sul fiume Odra, un flusso più forte, circa 3 km / h, aiuta a fluire, mentre sullo Sprise la sua intensità è inferiore – circa 1 km / h. Non c’è elettricità nel canale che collega solo questi fiumi. Devi remare di più lì.

La cosa più importante durante un viaggio in kayak è pianificare bene la giornata. È meglio alzarsi presto, quindi verso le 8 essere in acqua. Poi il fiume è meraviglioso, c’è nebbia, non troppo calda, si sentono gli uccelli.

dice Dominick Dobrowolski

L’organizzatore invita inoltre a portare solo l’occorrente: tenda, sacco a pelo, tappeto, carta di credito o assicurazione sanitaria che sarà necessaria dopo aver attraversato il confine.

I campi si tengono durante tutto il tour. Ci sono posti con elettricità, servizi igienici e acqua. Facciamo anche la spesa tutti i giorni.

Durante il rafting, tutti possono nuotare nel fiume. Le persone che nuotano non dimenticheranno mai di fermarsi. Ogni 10 km ci sono soste sulle spiagge sabbiose e bagni.

Puoi nuotare nel fiume Odra, non dovresti semplicemente bere acqua da esso. Sul lato tedesco, il fiume Sprea è trasparente di quattro metri e altrettanto puliti i laghi vicino a Berlino.

Leave a Comment