EMQ annuncia che diventerà sponsor ufficiale della Erlang Ecosystem Foundation…

STOCCOLMA, 10 giugno 2022 / PRNewswire / – EMQ, fornitore globale leader di infrastrutture informatiche IoT, ha annunciato di essere ufficialmente diventato il fondatore della Erlang Ecosystem Foundation (EEF). La sponsorizzazione EEF dimostra il continuo impegno di EMQ nel supportare linguaggi BEAM open source che siano scalabili, non validi e sicuri per il futuro.

La Erlang Ecosystem Foundation è un’organizzazione senza scopo di lucro impegnata a sviluppare e distribuire ulteriormente Erlang, Elixir, LFE e altre tecnologie BEAM basate su macchine virtuali.

Supportata da Erlang Solutions, EMQ, Cisco e altre società, la fondazione mira a sviluppare e supportare una comunità diversificata che si concentra sull’ecosistema Erlang.

Erlang è un linguaggio di programmazione funzionale originariamente sviluppato dall’Ericsson Computer Science Laboratory nel 1986. È stato originariamente progettato come linguaggio di commutazione per risolvere problemi di comunicazione, ma è stato rilasciato come software open source nel 1998.

Dalla sua ampia pubblicazione, Erlang ha iniziato ad andare oltre il mondo delle telecomunicazioni ed è ampiamente utilizzato in molti altri campi, come l’industria automobilistica, la tecnologia finanziaria, l’Internet delle cose (IoT), l’e-commerce, la sanità e la blockchain .

Sempre più organizzazioni utilizzano Erlang come linguaggio di programmazione in background in progetti IoT particolarmente importanti. Uno dei motivi principali della popolarità di Erlang è la sua capacità di costruire grandi sistemi distribuiti simultanei, scalabili e tolleranti ai guasti che richiedono un’elevata disponibilità.

EMQ è sempre stato un forte sostenitore dell’ecosistema Erlang e ha costruito il suo prodotto di punta EMQX – la piattaforma di comunicazione distribuita basata su MQTT più scalabile al mondo – incorporando il linguaggio Erlang nelle sue tecnologie.

Poiché il numero di dispositivi IoT cresce in modo dinamico, la loro scalabilità e concorrenza stanno causando sempre più problemi. Secondo l’ultimo report State of IoT-Spring 2022 di IoT Analytics (IoT State – Spring 2022), il numero di dispositivi IoT connessi alla rete raggiungerà i 14,4 miliardi entro la fine del 2022. Il mercato è invaso dal supporto per un numero enorme di dispositivi IoT che richiedono una tecnologia di comunicazione altamente efficiente che offra prestazioni elevate e scalabilità impeccabile.

Grazie alla sua natura parallela e distribuita, EMQX può supportare i requisiti di scalabilità delle applicazioni IoT in rapida crescita. Come mostra un recente studio di scalabilità e affidabilità, EMQX 5.0 può gestire facilmente 100 milioni di connessioni MQTT simultanee in un singolo cluster mantenendo una bassa latenza e un’elevata tolleranza agli errori.

Oggi 10mila. organizzazioni multinazionali hanno implementato con successo EMQX come soluzione leader per l’infrastruttura dell’informazione IoT nell’industria petrolifera e del gas, nell’industria automobilistica, nella logistica e nella produzione e produzione di elettricità rinnovabile.

In qualità di sponsor fondatore dell’EEF, EMQ si impegna a creare librerie, strumenti, documentazione e altre tecnologie chiave dell’infrastruttura dell’informazione IoT che vengono regolarmente utilizzate dalle aziende che fanno affidamento sulla stabilità e la diversità di questo ecosistema.

Allo stesso tempo, EMQ sta lavorando a stretto contatto con l’EEF per aumentare la consapevolezza nella comunità open source e per promuovere gli sforzi di sviluppo di software innovativi.

“Siamo orgogliosi di lavorare con l’EEF per adempiere alla sua missione di promuovere una comunità di sviluppo di Erlang forte e vivace. Erlang è una parte fondamentale della nostra piattaforma di infrastruttura informatica IoT perfettamente integrata, al servizio di milioni di clienti in tutto il mondo. Grazie alle caratteristiche uniche del linguaggio Erlang, EMQ può creare sistemi efficienti, simultanei, tolleranti ai guasti ed economici con soluzioni cloud-scalable e edge computing, ha affermato Feng Lee, CEO e fondatore di EMQ. “Siamo affascinati dalle caratteristiche del linguaggio Erlang e continueremo a partecipare a framework tecnologici e toolkit”.

Per ulteriori informazioni sul lavoro di EMQ con Erlang Technologies, visitare http://www.emqx.com o seguire @EMQTech Su Twitter.

EMQ

EMQ è un fornitore di software open source innovativo con profonde radici nell’infrastruttura delle informazioni IoT e fornisce la piattaforma di comunicazione MQTT basata su cloud leader mondiale per comunicazioni, database di streaming e soluzioni di edge computing.

Dal 2017, EMQ ha sviluppato un server di messaggistica MQTT distribuito potente e altamente scalabile, EMQX, che accelera la connettività e l’integrazione per un’ampia gamma di applicazioni IoT e dati su più piattaforme.

Ad oggi, EMQX è stato implementato da oltre 10.000 utenti aziendali in più di 50 paesi, collegando oltre 100 milioni di dispositivi IoT in tutto il mondo.

Le soluzioni IoT edge-to-cloud affidabili e flessibili includono una gamma di tecnologie progettate per applicazioni IoT in termini di affidabilità, sicurezza, disponibilità, scalabilità, bassa latenza e prestazioni elevate. Ciò consente un’implementazione facile ed efficiente dell’IoT di classe enterprise, indipendentemente dalla scala.

In quanto entità internazionale, EMQ ha un centro di ricerca e sviluppo a Stoccolma, in Svezia, e più di 10 uffici in Nord e Sud America, Europa e nella regione Asia-Pacifico.

Immagine – https://mma.prnewswire.com/media/1836532/EMQ_Technologies.jpg

Logo – https://mma.prnewswire.com/media/1823495/Logo.jpg

Fonte: EMQ Technologies Co., Ltd.

CONTATTO:

Melanie Wu

e-mail: melanie.wu@emqx.io

Fonte dati: PR Newswire

NOTA: Il mittente, che viene sempre contrassegnato come “fonte di informazione”, è responsabile del materiale pubblicato dalla redazione di PAP MediaRoom.

Leave a Comment