Venditore moderno. Una guida su come iniziare a vendere su Internet

  • Più di 22 milioni di polacchi utilizzano già lo shopping online e questo numero sta crescendo sistematicamente – sottolinea il presidente di PayU
  • PwC prevede che il valore del mercato dell’e-commerce crescerà del 12%. dal 2026 al 2026 162 miliardi di PLN
  • Molte aziende non sono ancora pronte per andare online. Ecco perché la Digital Poland Foundation, insieme ai suoi partner Skąpiec, PayU e VISA, ha prodotto la pubblicazione “Modern Seller. A Guide to Starting Online Sales”.

L’e-commerce raccoglie in modo dinamico sostenitori sia dai consumatori che dagli imprenditori. L’acqua di questo mulino di tendenza è evidenziata nella guida “Modern Seller” della Digital Poland Foundation:

  • più facile accesso al mercato (costituire una società di rete non richiede grandi investimenti o formalità),
  • Costi inferiori (costi inferiori e una buona logistica danno all’operatore di e-commerce un vantaggio competitivo e puoi anche offrire prodotti più economici),
  • possibilità di fare acquisti 24 ore su 24 (Mantenere un negozio online aperto 24 ore su 24 può attirare clienti che, per vari motivi, non hanno tempo per la spesa tradizionale o che non vogliono o non possono farlo di persona),
  • accesso a un mercato illimitato (a differenza dell’e-commerce nel settore edile, consente anche la copertura mondiale su piccola scala di piccoli marchi e la vendita di prodotti all’interno e all’esterno del proprio Paese),
  • possibilità di evadere un gran numero di ordini (allo stesso tempo, puoi offrire ai tuoi clienti una gamma di merce molto più ampia rispetto a un punto vendita fisso, perché l’area del punto vendita non ti limita),
  • marketing più economico ed efficace (Dovrai implementarli in modo incrementale, misurare continuamente la loro efficacia e monitorare il comportamento dei clienti, in modo da poter identificare le forme di promozione che portano vantaggi tangibili al tuo negozio).

Era …

Per evidenziare il ritmo del cambiamento nel mercato dell’e-commerce, torniamo all’inizio. Il primo negozio online al mondo – Book Stacks Unlimited – è stato aperto nel 1992. In Polonia, i primi negozi online tipici iniziarono ad apparire negli anni ’90. La libreria Nepo apre nel 1994, ma la vera svolta arriva nel 1999 con il lancio del sito Allegro. Da allora, il mercato dell’e-commerce polacco si è sviluppato in modo molto dinamico.

…È…

Il successo dell’e-commerce è dimostrato principalmente dai numeri. I risultati della società di consulenza PwC mostrano che la pandemia e le conseguenti chiusure hanno portato molte aziende a concentrarsi sullo sviluppo di canali online e i consumatori si sono aperti a un nuovo modo di fare acquisti e ne hanno tratto molti vantaggi. Di conseguenza, tra il 2019 e il 2020, il valore lordo delle vendite online di beni in Polonia è aumentato fino al 35% e lo scorso anno il valore di mercato ha superato i 100 miliardi di PLN.

Leave a Comment