Nella logistica, l’e-commerce è alle prese con i dati demografici – Puls Biznesu

Di recente c’è stata molta attenzione da parte dei media sulla carenza di personale logistico causata o esacerbata dalla pandemia. Mentre è facile comprendere le ragioni del crollo che sta affrontando il Regno Unito (migliaia di conducenti e altri lavoratori del TSL se ne sono andati dopo la Brexit), questo problema non esiste in Polonia. Dove sono, allora, le difficoltà nel reperire personale?

Molte industrie, non solo la logistica, soffrono da molto tempo di carenza di manodopera. Ci sono diverse ragioni per questo in Polonia. In primo luogo, siamo disturbati dalla struttura demografica: la società sta invecchiando, la percentuale di persone in età lavorativa è diminuita dal 2010, quindi la disponibilità di manodopera è in calo. Allo stesso tempo, molte industrie si stanno sviluppando molto velocemente, investendo nel nostro Paese e aumentando l’occupazione.

È impossibile creare in modo efficace l’impegno del team senza una strategia di assunzione del personale ben congegnata che ci consenta di prenderci cura del dipendente in modo olistico. I vari aspetti dell’offerta possono essere importanti per tutti, ma la nostra azienda si basa sul fatto che offriamo stabilità, sicurezza, sviluppo e, soprattutto, fiducia, rispetto e un’atmosfera di lavoro piacevole – afferma Blanka Borkowska, capo di FM Central Europe Responsabile delle Risorse umane.

Sebastiano libero

La combinazione di questi due fattori rafforza la concorrenza nel mercato del lavoro. La pandemia ha esacerbato questi problemi. Ad esempio, lo sviluppo dell’e-commerce significa che aziende come questa stanno crescendo più velocemente e hanno bisogno di dipendenti per soddisfare la crescente domanda dei nostri servizi. Allo stesso tempo, alcuni gruppi di candidati si sono ritirati dal mercato del lavoro: alcuni lavoratori sono meno desiderosi di cambiare lavoro, alcuni hanno temporaneamente rassegnato le dimissioni dalla professione (es. alcuni candidati maturi, studenti) e anche molti stranieri sono scomparsi dal polacco mercato. . Dobbiamo abituarci alla feroce battaglia per i lavoratori, perché rimarrà con noi più a lungo.

Avete anche meno lavoratori stranieri che tornano nei loro paesi a causa della pandemia?

Abbiamo ritenuto che la disponibilità di manodopera straniera, in particolare dall’Ucraina, fosse leggermente inferiore. Tuttavia, saremo ancora in grado di reclutarli e trattenerli in tutta l’area di responsabilità dell’Europa centrale. A lungo termine, la sfida è piuttosto quella di trovare un modo per competere con l’estero che sarà in grado di pagare loro prezzi più alti in futuro. Ciò richiede soluzioni sistemiche, ad es. semplificazione delle procedure per l’assunzione dei migranti, ma anche da parte delle aziende che li impiegano, come una ponderata politica di gestione della diversità e l’inclusione di lavoratori di altri paesi.

Per un profano, un addetto alla logistica è un autista, un magazziniere o un lavoratore portuale. Allo stesso tempo, i progressi tecnologici hanno fatto sì che il settore avesse bisogno di esperti in soluzioni gestionali ampiamente conosciute e, naturalmente, IT. Di che tipo di dipendenti hanno bisogno oggi FM Logistic e l’intero settore?

Il pilastro principale della nostra strategia è l’omnicanale, ovvero un servizio completo per gli appaltatori in tutti i canali di vendita. Stiamo anche ampliando i nostri servizi di e-commerce. Investiamo molto nella moderna tecnologia e automazione, ad esempio in Polonia “noleggiamo” un robot MiR per gestire il trasporto di pallet vuoti su una piattaforma logistica. Ciò significa che abbiamo sempre più bisogno anche di aree di competenza moderne e altamente specializzate: siamo alla ricerca di esperti in settori quali IT, supply chain, innovazione e analisi dei dati. Naturalmente, questo non significa che non assumeremo più magazzinieri o conducenti di carrelli elevatori, poiché sono ancora la spina dorsale del nostro team. Stiamo aprendo nuovi magazzini, quindi il nostro impiego sta crescendo in modo dinamico, soprattutto in questi ruoli.

FM Logistic presenta con successo le donne al suo personale in un settore dell’attività fisica apparentemente esigente per gli uomini. Come riesci a cambiare la percezione dei candidati in questo settore, soprattutto in cerca di lavoro?

In effetti, l’industria è considerata un uomo tipico, ma le donne si adattano perfettamente! Aziende come FM Logistic hanno molti ruoli in cui la forza fisica non è importante quanto l’accuratezza e la precisione. Attualmente, quasi esattamente la metà della nostra squadra è composta da donne e in alcune aree, come il confezionamento combinato, costituiscono la maggioranza della squadra. Le donne sono anche grandi conducenti di carrelli retrattili, lavorano alla raccolta. Nelle nostre campagne di immagine, ci sforziamo consapevolmente di abbattere gli stereotipi sulla logistica e mostrare che abbiamo un’offerta di lavoro interessante tranne che per gli uomini. Approfittiamo del fatto che le nostre ambasciatrici di questi progetti sono le donne che già impieghiamo – parlano meglio delle specifiche del lavoro e sono una prova credibile che FM Logistic – e l’industria nel suo insieme – è un posto per buoni candidati. sessuale.

In quali posizioni e quante donne impiega attualmente FM Logistic?

In Polonia impieghiamo un totale di oltre 1,4 mila persone su base permanente. donne, più della metà delle quali lavora nel settore dello stoccaggio. I compiti del camionista sono svolti da quasi 600 donne, di cui circa 200 sono gestite dal suddetto pacchetto combinato. Possiamo anche vantare un’alta percentuale di donne in posizioni dirigenziali, il 44 per cento delle quali. tutti i leader.

I “giovedì della frutta” continuamente ridicolizzati non incoraggiano un dipendente a scegliere un’azienda in caso di carenza di personale. Utilizzi determinati modelli di sviluppo professionale come un modo per reclutare persone per un lavoro?

I “giovedì della frutta” vengono derisi perché spesso non sono seguiti da nient’altro; un datore di lavoro che crede che il (piccolo) vantaggio originario copra le carenze della cultura organizzativa non ha svolto i compiti abbastanza bene. È impossibile creare in modo efficace l’impegno del team senza una strategia di assunzione del personale ben congegnata che ci consenta di prenderci cura del dipendente in modo olistico. Per tutti altri aspetti dell’offerta possono essere importanti, ma il fondamento della nostra azienda è che offriamo stabilità, sicurezza, sviluppo continuo e, soprattutto, fiducia, rispetto, un clima piacevole e familiare, opportunità di avanzamento e un buon futuro . il futuro. Diamo frutti in buona misura.

Che aspetto hanno gli esempi di modelli di sviluppo delle competenze del personale in FM Logistic, a seconda della specializzazione? Dai alle persone l’opportunità di approfondire le loro conoscenze e competenze?

Abbiamo un sistema educativo completo a tutti i livelli dell’organizzazione. Investiamo nelle competenze di tutti i dipendenti: abbiamo introdotto la piattaforma di formazione FM University, organizziamo workshop e training in vari ambiti in base alla diagnosi dei bisogni, abbiamo corsi di lingua per tutti coloro che lo desiderano. Inoltre, selezioniamo e prepariamo continuamente i futuri leader per ruoli di leadership. Ad esempio, nelle aree di attività, ottimi conducenti di camion possono partecipare al programma “Future Manager Academy”, che li prepara a diventare team leader, per i team leader abbiamo un programma “Leader Zone”, abbiamo anche implementato programmi ad es. futuri responsabili operativi e responsabili di magazzino. In una parola, ci preoccupiamo dello sviluppo olistico del nostro personale e della corretta preparazione per l’avanzamento a ruoli più elevati.

Quali altri vantaggi per i dipendenti utilizzi per incoraggiare la tua attività? Esistono soluzioni non standard che sono segni distintivi di FM Logistic che non vengono utilizzate da altre aziende?

Abbiamo un ampio bar davanti, forniamo assistenza medica e assicurazioni, pasti caldi nei magazzini Fresh. Ogni anno organizziamo un albero di Natale per i figli dei dipendenti e prepariamo pacchetti per loro, oltre ad altri benefici natalizi e attività di integrazione per i dipendenti stessi. Forse non c’è niente di insolito in questo, ma ripeto quello che dico: la cosa più importante per i dipendenti è una buona cultura organizzativa. Rimaniamo come un’azienda a conduzione familiare, siamo vicini alle persone e possono sempre fidarsi di noi. La prova di questa buona strategia è il lungo stage dei nostri dipendenti: ci sono persone tra noi che sono in contatto con l’azienda da oltre 26 anni! Con noi lavorano anche intere famiglie e generazioni future.

Qual è il turnover del personale nella tua azienda? In quali posizioni è più grande e cosa stai facendo per ridurlo?

Il fatturato della nostra azienda è nettamente inferiore alla media del mercato e l’esperienza lavorativa media in FM Logistic è di 7,6 anni, ma ovviamente lavoriamo costantemente per migliorare le nostre condizioni di lavoro. Costruire un team impegnato è un processo continuo, è un lavoro basato sulle esperienze dei candidati e dei dipendenti in tutti i contatti con l’azienda. L’anno scorso, ad esempio, abbiamo migliorato il nostro processo di reclutamento per indirizzare meglio le persone che si sentono a casa nella nostra cultura e sono in grado di soddisfare le aspettative dell’azienda. Abbiamo anche lavorato per migliorare il modello di orientamento, poiché il modo in cui introduciamo i nuovi membri del team spesso determina se rimarranno con noi più a lungo.

Come cerchereste di convincere i candidati che non hanno ancora esperienza professionale a sostenere una carriera nella logistica?

Come settore, abbiamo un grande futuro davanti a noi. La pandemia ha dimostrato che senza una logistica efficiente, l’economia semplicemente non può funzionare bene. Gli investimenti nell’innovazione e l’automazione di determinati processi, a loro volta, facilitano il lavoro, migliorano le condizioni di lavoro e abbattono gli stereotipi sul lavoro logistico discussi in precedenza. I nostri dipendenti sono stati raccontati al meglio nella campagna immagine con lo slogan #Z Professionisti: loro stessi hanno dimostrato di essere orgogliosi di lavorare nella nostra azienda e in ogni lavoro e che è possibile crescere con l’azienda e le sue nuove. tecnologia ben promossa. Guadagna ogni giorno e sei semplicemente molto felice del tuo lavoro. Crediamo che questo quadro del settore della logistica cambierà solo in meglio.

© ℗

Leave a Comment