La risposta dei corrieri allo sviluppo dell’e-commerce – IT e tecnologie

Le vendite online in Polonia crescono fino al 20% ogni anno. La dimensione del mercato è stimata in 50 miliardi di PLN, ma non è tutto. Secondo PMR, il 2022 sarà un anno record: si prevede che l’e-commerce crescerà fino a 72 miliardi di PLN.

L’e-commerce è uno dei più in rapida crescita in Polonia. Al momento, ci sono già circa 50mila e-shop nel nostro Paese, il che significa un aumento della quota di e-commerce nel retail. Tuttavia, siamo ancora in ritardo nel mercato maturo dell’e-commerce. Le previsioni del World Economic Forum mostrano che entro il 2026 la quota dell’e-commerce sul totale delle vendite al dettaglio salirà al 40%.

La crescita dinamica dell’e-commerce sta guidando il mercato dei servizi di corriere in termini di numero di pacchi consegnati e crescenti aspettative dei clienti stessi. La crescita dei ricavi e i potenziali guadagni, insieme all’evoluzione delle esigenze del mercato, stanno guidando gli investimenti in nuovi strumenti. I pacchi non possono essere consegnati più velocemente senza i costi appropriati di ottimizzazione o automazione dei processi. La flessibilità dei servizi non è possibile senza innovazione, soprattutto perché lo shopping online è diventato un gruppo chiave e attivo di clienti aziendali per i corrieri. Stanno costruendo il loro vantaggio competitivo su migliori opzioni di consegna.

Sfida e opportunità

La crescita del mercato dei corrieri e le crescenti aspettative ed esigenze degli utenti finali richiedono servizi aggiuntivi da parte dei corrieri al prezzo della consegna standard. Questa è una sfida per tutti gli attori del settore CEP, ma è anche un’opportunità per distinguersi in un mercato altamente concentrato. Con lo sviluppo della tecnologia, le possibilità di ottimizzazione aumentano di anno in anno e gli strumenti precedentemente costosi diventano più convenienti. Anche la crescita del fatturato e della domanda non richiede un ritorno immediato sull’investimento. Le macchine pacchi avanzate che supportano sistemi di smistamento pacchi automatici o punti di raccolta pacchi che non richiedono un’infrastruttura aggiuntiva sono modulari e non hanno nemmeno bisogno di essere collegate all’elettricità perché si basano su una batteria integrata. .

L’intero settore della logistica trarrà vantaggio dallo sviluppo dell’e-commerce. D’altra parte, la concorrenza non è mai stata così agguerrita. La competizione riguarda consumatori, volumi, quote di mercato e nuovi posti. L’ampia scala delle operazioni non deve riflettersi nella redditività dell’azienda stessa, soprattutto se comporta un aumento dell’efficienza operativa. La pressione del mercato sta costringendo i CEP a offrire tariffe basse per le spedizioni nazionali. Il prezzo medio di un pacchetto standard è inferiore a 12 PLN. D’altra parte, il servizio dell’ultimo miglio nel segmento B2C è fino al 50% superiore a quello B2B. Ciò è dovuto alle particolarità delle consegne, ovvero all’assenza del destinatario all’indirizzo indicato, ai singoli colli oa più viaggi.

Il lato umano è importante

Le macchine per i pacchi riducono direttamente il costo dell’ultimo miglio del corriere, stando dalla parte della comodità e della convenienza. Il cliente decide quando e dove ritirare la spedizione. Tuttavia, dal punto di vista del CEP, è necessario tenere presenti altre aree importanti, come l’aumento dei costi operativi a causa del carburante costoso o l’aumento dei salari. Il lato umano è fondamentale, quindi tutte le cose relative al turnover del personale e al carico di pacchetti possono influire sulla qualità del servizio.

Le aspettative dei consumatori e dei partner commerciali nei confronti dei corrieri sono in costante crescita. Il negozio online non sarà in grado di raggiungere il muro per molto tempo, il che richiederà consegne dirette, punti di ritiro pacchi o distributori automatici di pacchi. La concorrenza nel mercato dei corrieri è in aumento e la pandemia ne ha ulteriormente accelerato lo sviluppo. Coloro che hanno contribuito alla stagnazione economica causata dalla crisi pandemica potrebbero non essere stati in grado di mettere i piedi nella nuova realtà. Il tempo della forte concorrenza per i clienti è appena iniziato. Sono tanti i segnali che vinci non solo nel prezzo, ma soprattutto nella più ampia gamma di servizi possibile.

Łukasz Łukasiewicz

Capo delle operazioni

SwipBox Polska

Newser non è responsabile del contenuto dell'”Ufficio Stampa” e di altro materiale (es. infografiche, fotografie) creato da utenti registrati come agenzie di pubbliche relazioni, aziende o agenzie governative.

Leave a Comment