Come ricevere l’elenco dei canali TVP del multiplex sperimentale Katowice TVS BCAST MWE

Il multiplex sperimentale di TVS è operativo dal 2016. Comprende TVS, Radio Slesia, TV Republikan, Polsat HD e TV Okazje. A Katowice la trasmissione è stata effettuata sul canale 42 e il 25 maggio è stata spostata su 30. Ciò è stato reso possibile da una nuova licenza di test dell’Agenzia per le comunicazioni elettroniche. Sono stati pubblicati dall’UKE il 23 maggio e sono validi solo per il 26 giugno, cioè per quasi un mese.

UKE vuole organizzare bundle di canali

TVS ha ricevuto la licenza precedente nel luglio dello scorso anno, quindi era valida per 10 mesi. Secondo informazioni non ufficiali di Wirtualnemedia.pl, anche il mittente ha chiesto il permesso per diversi mesi questa volta, ma non è stato possibile. UKE vuole mettere in ordine i bundle dei canali dopo che tutte le regioni della Polonia sono passate a DVB-T2 / HEVC, un nuovo standard per la televisione digitale terrestre. Quindi valuta dove è disponibile la larghezza di banda, dove possono essere eseguite le emissioni di prova.

UKE non rivela i motivi per cui TVS ha ricevuto una licenza così breve per ulteriori trasmissioni sperimentali. Ciò si spiega, tra l’altro, dalla vacanza e dai tanti obblighi legati al passaggio al DVB-T2/HEVC. Non appena riceveremo la spiegazione, la pubblicheremo.

E gli altri multiplex sperimentali?

Fino al 27 giugno di quest’anno. Il bundle di canali del Gruppo MWE è stato approvato per la trasmissione sperimentale a Stettino. Il 12 luglio scade la compagnia di Varsavia di Michał Winnick (questo multiplex sperimentale non è mai stato lanciato).

BCAST si unirà a Polsat il 31 maggio di quest’anno. è stato autorizzato a continuare a trasmettere il multiplex sperimentale a Breslavia solo fino al 26 giugno. L’emissione a Danzica può essere prorogata fino al 5 luglio. L’ultimo elenco UKE non contiene informazioni sull’autorizzazione del BCAST per i test di Varsavia. La trasmissione è ancora in corso (Polsat HD, Nowa TV HD, TV Republika, EWTN Polska, TV Okazje, Stars.TV, TV Regionalna.pl).

L’attuale permesso è scaduto il 28 maggio di quest’anno. È probabile che l’elenco non sia stato ancora aggiornato dal regolatore. Le approvazioni delle trasmissioni di prova del Gruppo TVN sono scadute all’inizio dell’anno. La società ha deciso di non perseguirli.

Una settimana fa, il presidente dell’UKE Jacek Oko ha affermato che dopo il 27 giugno le versioni di prova non hanno più senso. – Il presidente ha affermato che non ha senso lanciarli in modo che le persone possano testare se le loro apparecchiature sono pronte per DVB-T2 / HEVC. E finché le risorse di frequenza del MUX5/6 non sono allocate agli operatori multiplex selezionati per le procedure di selezione (per la trasmissione dei canali in licenza) e le frequenze sono libere, sono possibili lanci di prova, ha spiegato Witold Tomaszewski. Wirtualnemedia.pl Intervista all’UKE.

Giovedì abbiamo annunciato che alla fine il MUX-5 sostituirà probabilmente il MUX-8 (è per la radio digitale DAB +, TVP otterrà il MUX-6 se libera un posto nel MUX-1.

Larghezza di banda aggiuntiva per TVP

Nel marzo di quest’anno. Su richiesta del ministro dell’Interno e dell’Amministrazione, il capo dell’UKE ha convenuto che il MUX-3 continuerà a trasmettere sul vecchio standard DVB-T fino alla fine del 2023. Il MUX-1 e il MUX-2 hanno dovuto passare a DVB-T2 / HEVC, di conseguenza quasi 1,53 milioni di famiglie con vecchi televisori o sintonizzatori hanno perso o perderanno l’accesso ad es. TVN, Polsatu, TV Trwam o TV Puls. La perdita di telespettatori non minaccia la trasmissione TVP1, TVP2 o TVP Info dal suddetto MUX-3.

Il multiplex sperimentale di TVP per la produzione di telespettatori per DVB-T2 / HEVC è operativo dal 2020. MUX include attualmente: TVP3 Warszawa HD, TVP Dokument HD, TVP Female HD, TVP Kultura HD e TVP Entertainment HD. Finora ha occupato la banda riservata al MUX-5 e le approvazioni sono scadute da marzo di quest’anno. entro la fine di giugno di quest’anno. Negli ultimi mesi, UKE ha esteso le licenze TVP nella banda per MUX-6.

I test sulle strutture che coprono Jelenia Góra, Kłodzko, Zielona Góra, Żagań, Wrocław e le vicinanze di queste città possono durare fino al 28 marzo 2023. Fino al 24 aprile 2023, il TVP sperimentale MUX può operare a Stettino, Poznań, Płock, Piła, Lębork, Koszalin, Konin, Iława, Grzywacz, Gniezno, Danzica, Ciechanów, Bydgoszcz e Białogard. L’ultimo elenco mostra che fino al 22 maggio 2023 il multiplex sarà disponibile a Przemyśl, Przysucha, Łódź, Cracovia, Leżajsk, Kielce, Katowice, Kalisz, Gorlice, Częstochowa, Dęblin, Zakopane e Veiksel.

– La possibilità di lanciare due ulteriori multiplex nazionali nella banda 470-694 MHz ha portato il management di Telewizja Polska a presentare domanda al Presidente dell’UKE per l’assegnazione delle frequenze nel multiplex MUX-5. L’emittente ha pianificato di trasmettere i suoi programmi lì principalmente in una qualità HD superiore, che al momento non è possibile, e ha anche pianificato di aumentare la sua offerta con quattro programmi aggiuntivi, uno dei quali è 4K. Tuttavia, non è stato possibile prendere una decisione su questo argomento perché le frequenze che compongono il MUX-5 non erano disponibili. Queste frequenze saranno disponibili dopo la sostituzione nel nuovo standard DVB-T2 / HEVC. Nel marzo 2022, Telewizja Polska ha ritirato la sua domanda di prenotazione delle frequenze per MUX-5. Il procedimento in questo caso è stato sospeso. Allo stesso tempo, Telewizja Polska ha chiesto al presidente dell’UKE una prenotazione di frequenza nel multiplex MUX-6. La decisione di riservare le frequenze che compongono MUX-6 è attualmente all’esame del presidente dell’UKE e del Broadcasting Council – leggiamo dal rapporto del Broadcasting Council per il 2021. TVP vuole lanciare TVP Nauka, TVP 4K, TVP Muzyka dal fine anno. Anche il presidente Jacek Kurski ha parlato del canale automobilistico.

Leave a Comment