Viene lanciato un nuovo concept per la ristrutturazione degli interni commerciali

Colliers sta lanciando un concetto di servizi integrati per la trasformazione completa di interni e locali commerciali.

  • Colliers lancia un nuovo concept che combina servizi di consulenza e progettazione con l’analisi dei dati.
  • Tutti i passaggi sono eseguiti da un team interno integrato di esperti Colliers: consulenti organizzativi e psicologi, designer, architetti e ingegneri.
  • Definizione dell’ambito del servizio. Disegno. Consegnare. Si rivolge sia agli inquilini che desiderano riorganizzare le proprie strutture in termini di user experience ed efficienza aziendale, sia ai proprietari di immobili che cercano modi per ridefinire il valore delle proprie risorse.

Gli esperti utilizzano anche la moderna metodologia BIM (Building Information Modeling) nel loro lavoro di progettazione.

Colliers, società di consulenza che opera nel mercato immobiliare commerciale, ha lanciato la piattaforma Define, un originale concetto di servizio completo per la trasformazione completa di interni e locali commerciali: uffici, negozi, hotel, PRS e molti altri.

La piattaforma copre tre aree:

  • Definire, ovvero consulenza nella definizione delle attività immobiliari, concetti e strategie che meglio si adattano alle esigenze degli utenti e delle aziende,
  • Design, ovvero la progettazione di uno spazio secondo gli aspetti sopra definiti,
  • Delivery, che copre l’attuazione generale della fase di attuazione del progetto – modalità chiavi in ​​mano e l’esecuzione dei processi di abbinamento.

Tutti i passaggi sono eseguiti da un team interno integrato di esperti Colliers: consulenti organizzativi e psicologi, designer, architetti e ingegneri. Dorota Osiecka e Bartosz Jankowski guidano i gruppi di competenza precedentemente separati, che ora sono stati fusi in un unico dipartimento.

Uno spazio che risponde a nuove esigenze

Le nuove condizioni di normalità e lo sviluppo di modelli di lavoro ibridi hanno sollevato una serie di interrogativi per i proprietari di immobili e gli inquilini in merito alle esigenze dei loro locali commerciali. Il massiccio passaggio al telelavoro, la situazione socio-politica incerta e lo sviluppo dinamico delle nuove tecnologie in ciascun settore hanno comportato la necessità di ridefinire le strategie commerciali e di noleggio esistenti.

– Sia i proprietari che gli inquilini devono attualmente affrontare sfide nell’identificare le esigenze in relazione allo spazio affittato o occupato per soddisfare i mutevoli obiettivi aziendali e la situazione di mercato dell’organizzazione. Ciò richiederà la ridefinizione di alcune attività per migliorare la redditività dell’attività immobiliare o per adattare lo spazio alle esigenze degli utenti. La piattaforma Colliers Define supporta questo processo: aiuta i clienti a trovare la giusta via tra le esigenze organizzative e dei dipendenti, le questioni finanziarie e le tendenze del mercato, afferma Bartosz JankowskiColliers Partner, Head of Define, responsabile dei principali contratti e servizi di Design & Build.

Gruppo di esperti multidisciplinari

La piattaforma fornisce consulenza dalla fase iniziale di creazione di una strategia spaziale e immobiliare (fase di definizione). Per trovare soluzioni ottimali, è necessario integrare le informazioni dettagliate che possono essere utilizzate per analizzare gli aspetti più importanti delle operazioni dell’organizzazione.

Un’analisi approfondita di queste informazioni: le esigenze, le sfide e gli obiettivi dell’organizzazione costituiscono la base della fase di pianificazione e consulenza nel campo dell’organizzazione e dell’ottimizzazione dello spazio (fase di progettazione). Unendo i servizi di consulenza e progettazione con l’analisi dei dati, siamo in grado di fornire uno spazio completamente finito dall’inizio alla fine secondo le esigenze del cliente (fase di consegna).

– Per un’organizzazione che vuole creare un concetto unificato di proprietà immobiliare e la sua implementazione, è importante che il processo si svolga senza intoppi e che lo spazio finale sia come previsto e soddisfi le funzioni previste. Finora, non esisteva alcuna soluzione sul mercato che consentisse ai clienti di guidarli in modo olistico durante l’intero processo. Il mercato dei servizi individuali legati alla ristrutturazione e alla realizzazione di esercizi commerciali è altamente frammentato. Le aziende in diverse fasi operative utilizzano solitamente il supporto di subappaltatori, il che non solo prolunga il processo di consegna della superficie finita, ma lo rende anche più complesso. La nostra piattaforma colma questa lacuna: forniamo tutti i servizi dall’inizio alla fine del processo, utilizzando la conoscenza e l’esperienza dei nostri esperti, nonché moderne soluzioni tecniche – spiega. Dorota OsieckaHead of Define, che guida il team di consulenti e designer di Colliers.

– In Colliers Defense, ciò che facciamo nell’area di consulenza influenzerà le future fasi di pianificazione e implementazione. Lo trattiamo come un sistema di navi connesse – questa complessità e l’interazione delle singole aree ci consentono di guidare il cliente in sicurezza dal punto A al punto Z – aggiunge Bartosz Jankowski.

Ricostruzione su una scala diversa

Definizione dell’ambito del servizio. Disegno. Consegnare. si rivolge sia agli inquilini che desiderano riorganizzare lo spazio in termini di user experience ed efficienza aziendale, sia ai proprietari di immobili (singoli edifici e intere entità) che cercano modi per ridefinire il valore delle proprie risorse.

– Operiamo sia su scala micro che macro. L’anno della sperimentazione del telelavoro causato dalla pandemia di COVID-19 ha posto la domanda fondamentale per la maggior parte delle organizzazioni: come adattare la propria strategia occupazionale, l’ambiente di lavoro e le proprietà immobiliari aziendali alle mutevoli esigenze di team sempre più mobili e dispersi. Forniamo consulenza sulla progettazione e realizzazione di un nuovo modello di lavoro. Stiamo anche svolgendo attività simili su scala più ampia per i proprietari di immobili, pianificando la ridefinizione delle operazioni di costruzione o creando concetti per investimenti in più siti, afferma Dorota Osiecka.

Con il supporto della tecnologia

Costruire edifici intelligenti non è solo una tendenza. È una necessità che garantisce sicurezza, migliora il sistema di lavoro e i contatti tra gli utenti di un unico spazio. Allo stesso tempo, consente a proprietari e inquilini di raccogliere le informazioni chiave per la riorganizzazione delle singole stanze in modo continuativo in base alle esigenze attuali.

Le soluzioni offerte da Colliers Define, che aiutano le organizzazioni nelle diverse fasi di sviluppo dell’ambiente di lavoro, includono: applicazioni edili come Whirla (consente una gestione completa della proprietà e la raccolta di dati per migliorare il modello di lavoro e adattare lo spazio alle reali esigenze degli utenti) o strumenti online come Workplace Expert (crea consigli per diversi ambienti di ufficio e la loro configurazione) basati sulle risposte agli obiettivi organizzativi e al benchmarking delle pratiche, ai risultati della ricerca globale e alle ultime tendenze del mercato).

– Gli edifici intelligenti sono il futuro del mercato degli uffici. Fornendo ai nostri clienti il ​​supporto per le nuove tecnologie, vogliamo offrire loro questo futuro. Le soluzioni Whirla e Workplace Expert e i dati che forniscono ci consentono di capire in che modo lo spazio influisce sulle persone e, attraverso ciò, di progettare un ambiente di lavoro al servizio dei dipendenti e dell’azienda – afferma Dorota Osiecka.

Nel lavoro di progettazione, gli esperti utilizzano anche la moderna metodologia BIM (Building Information Modeling), che consente l’accesso continuo a tutte le informazioni relative al progetto, un coordinamento e un controllo dei costi più efficaci e la creazione di visualizzazioni in realtà virtuale (VR) o l’introduzione di realtà aumentata. soluzioni, comprese le passeggiate 3D.

“L’adattamento delle nuove tecnologie agli edifici sta diventando parte integrante della progettazione dello spazio utilizzabile, consentendone l’ottimizzazione e il miglioramento della funzionalità”, riassume Bartosz Jankowski.

Ti è piaciuto l’articolo? Ghiaccio!

Leave a Comment