Martyna Wojciechowskan Instagram. Scopri le novità sul suo Instagram

Martyna Wojciechowska è un personaggio televisivo colorato. Giornalista, conduttore televisivo, viaggiatore e autore da molti anni. Il suo Instagram è pieno di bellissime foto di viaggio, scene delle riprese di “Woman at the End of the World” e momenti della sua vita privata. Non puoi annoiarti sul profilo Instagram di Martyna. Guarda quali nuove foto delizia la star.

Martyna Wojciechowska è una viaggiatrice, giornalista e conduttrice televisiva polacca. Ha condotto numerosi programmi TV e collaborato con diversi mensili e riviste. Ha partecipato a un raduno automobilistico. Dirige il programma di viaggio “Woman at the End of the World”, dove viaggia per il mondo con la sua squadra e racconta storie di donne speciali.

È l’ambasciatore polacco del WWF. Nel suo Instagram, Martyna Wojciechowska mostra immagini di diversi viaggi, estratti di vita privata e lavorativa.

Martyna Wojciechowskan Instagram. Ultime immagini

E POI ENTRO IO…
tutto viola!
Si dice che questo colore sia il più popolare quest’anno, quindi ho finalmente ordinato alcune tendenze della moda.

Ma seriamente, in onore della prossima estate e senza un’opportunità, ho deciso di prendermi cura di me stessa, soprattutto della mia pelle.

Insostituibile e la migliore al mondo Kasia Jabłońska di Sharley è molto paziente perché espongo regolarmente il mio viso al sole, al gelo, al vento e ad altre condizioni sfavorevoli in tutto il mondo.
M.
PS QUESTA NON E’ UNA PUBBLICAZIONE sponsorizzata
Uso i servizi di Sharley da oltre 20 anni con un’assicurazione completa!
#hellobeauty #purpleismycolor #martynawojciechowska #beautyday #skincare


GIORNO DEI BAMBINI!
Questi sono i miei genitori: Joanna e Stanisław Wojciechowski.
Non sapevano allora che questi erano gli ultimi momenti in cui sono sdraiato così in silenzio…
Ho ereditato da mio padre Stas il mio amore per l’avventura e per mettermi alla prova in varie circostanze difficili.
E fin da piccolo ho realizzato l’idea di questa vita. Non volevo fermarmi per molto tempo. Solo diversi anni dopo, quando sono diventata madre anch’io, ho preso l’entusiasmo di mia madre Joasia per costruire una casa. Dopo mia madre, ho anche empatia, sensibilità e attenzione per le persone.

Cari genitori, grazie di tutto!
M.
#dziendziecka #purelove #momanddad #grazie #migliori genitori #loveyoutothemoonandback


Premiere domani!
a 8:40 Anja Rubik, Alicja Długołęcka e io vi diamo il benvenuto su DDTVN !!
Nel contesto della prima di un grande e tanto necessario libro, un vademecum per genitori, per aiutarci a capire la carnalità e la sessualità dei nostri figli:
“SEXEDPL. Un volto con amore, sicurezza e comprensione. Una guida per i genitori”

È una registrazione delle discussioni dei genitori con esperti selezionati divisi in 5 gruppi di età, compresi i bambini di età compresa tra 1 mese e 18 anni, secondo gli standard di educazione sessuale applicabili.

Ho accettato volentieri l’invito a questo progetto, e nel libro troverete anche le mie domande all’esperto Michał Pozdała. Ad ogni modo, queste non sono solo le mie domande, ma anche le tue, perché di recente hai pubblicato un elenco anonimo di cose degne di nota. È entrato a far parte del dibattito.

“Questo libro è stato scritto per aiutare coloro che consapevolmente vogliono sostenere i propri figli nelle fasi successive del loro sviluppo e maturazione. Lo scopo della pubblicazione è aiutare i genitori a prepararsi a tutte le discussioni relative allo sviluppo della sessualità dei loro figli di tutte le età, a trasmettere informazioni sui cambiamenti nel corpo e nella mente dei bambini, a superare i tabù e a combattere gli stereotipi dannosi durante l’adolescenza, diritti e sessualità”.

Si tratta di argomenti molto importanti che, adeguatamente spiegati ai nostri figli, permetteranno loro di comprendere meglio se stessi e il proprio corpo.

Gli esperti responsabili delle domande erano: Barbara Baran, Alicja Długołęcka, Małgorzata Iwanek, Iza Jąderek, Michał Pozdał e Agnieszka Stein.

Ti invito alla nostra intervista
DOMANI, 8:40
Buongiorno TVN
E già alle 9.00 comincerà la colazione stampa e la PRESENTAZIONE AL PUBBLICO!
L’intero ricavato di questo libro sarà devoluto al funzionamento continuato della Fondazione SEXEDPL
M.
#sexedpl #anjarubik #martynawojciechowska


COSA VUOI DIRE AL MONDO?
Hanka Jewishiewicka o Hanka Huligan manda amore nel mondo.
E tu?
#WoWoChanyPowiedziecSwiatu
M.
PS Ti ricordo di condividere i regali😉 Scopri di più sugli instaster
#CoChysznePowiedziecSwiatu #unwezafoundation #abbastanza #pace #amore #speranza #martynawojciechowska


DOV’È IL SOLE?!
In qualche modo cerchiamo di incantare il tempo e di invitare il sole più a lungo!
Oggi cerco ispirazione direttamente dalla Repubblica Dominicana e una tazza di erbe del mondo di Lipton con un’arancia al gusto di carta al posto del caffè🌱🍊
E agiamo! Come stai?
M.
#CzasHerbatyCzasRozmowy # ZiołaŚwiata #LiptonPolska # Collaboration @lipton_polska #catsofinstagram #lifewithcats #whereissun #martynawojciechowska


BANCA GLOBALE DEI SEMI
Si trova nelle montagne delle Svalbard. Fondato nel 2008, è una forma di protezione per i semi e gli stock di piante commestibili di tutto il mondo per ripristinare le colture colpite da disastri naturali, guerre o catastrofi globali.

Questo non è l’unico posto del suo genere al mondo, ma è il più grande.

Global Seed Bank è in grado di memorizzare fino a 4,5 milioni di campioni!
I semi raccolti delle specie vegetali sono naturali al 100% (la legge norvegese vieta la conservazione di semi geneticamente modificati).
Le sue risorse sono state utilizzate per la prima volta nel 2015, quando è stata trasferita nella Siria dilaniata dalla guerra.
Inviando i semi, i raccolti danneggiati sono stati ricostruiti. Tra le altre cose, fagioli autoctoni, grano e orzo. La ricostruzione delle colture originarie è stata possibile grazie alla precedente collaborazione con i ricercatori dell’International Center for Agricultural Research on Dry Areas (ICARDA) con Global Seed Bank.
Tra il 2008 e il 2014, la Siria ha inviato campioni dei semi di oltre 100 piante commestibili al suo “fondo di distruzione”. Se la comunità scientifica siriana non avesse intrapreso tale azione, sarebbe probabilmente molto difficile ricostruire colture uniche e nutrire il popolo siriano.

Com’è lo stock mondiale di semi?
Dispone di una galleria lunga 120 metri, di una concava in arenaria, di un centro di attività e di 3 grandi granai.
La banca è circondata dal permafrost, che mantiene una temperatura adeguata per diversi anni in caso di interruzione di corrente. I semi vengono conservati a -18°C.

Nel 2016, a causa del rapido scioglimento dei ghiacciai, la minaccia dello stoccaggio dei semi era l’allagamento. Sono stati apportati immediatamente miglioramenti alla sicurezza e la banca è impermeabile dal 2017 ed è una delle strutture più sicure al mondo.

In Polonia, il Centro nazionale delle risorse genetiche vegetali si occupa della conservazione dei semi di piante coltivati ​​tradizionalmente.
M.
foto: @eventyr
#spitsbergen #globalnybanknasion #svalbardglobalseedvault # svalbardglobalefrøhvelv


E’ UN CORPO UTILIZZABILE
È anche un corpo che ha perso più di 90 kg.
Il corpo coinvolto nelle ultra maratone (cioè le corse in montagna a lunga distanza) scala montagne, guarisce muscoli danneggiati, costole rotte e danni al corpo causati da stress a lungo termine.

È UNA DURATA CHE È STATA DURANTE LA CATTIVA SERATA, ovvero l’eccesso di cibo e la fame di cambiamento.

Può sembrare debole, ma dopo tutto quello che è andato, è ancora forte e pronto per partire.
Ogni corpo è diverso, ognuno di noi può apparire diverso e fare cose meravigliose e stimolanti, e allo stesso tempo possiamo sentirci “vinti” perché, nonostante i nostri risultati, i nostri corpi non corrispondono all’immagine creata dai media.

È così che ha firmato le foto che pubblico qui sul suo profilo, #SHERO CALLIE VINSON @callie_fornia, che qualche anno fa ha deciso di lottare per se stessa e di ispirare altre donne oggi.

Callie ha lottato con un disturbo alimentare per anni e da anni si sente male nel suo stesso corpo. Non credeva in se stesso.

Un giorno decise di cambiarlo e iniziò a lavorare sodo. Oggi corre ultramaratone, ispira gli altri a non arrendersi e sottolinea che il suo corpo non sembra “l’ideale dei media”, ma lo adora per quello che può ottenere. Ha imparato ad apprezzare il potere che era sempre dentro di lui.

“Perché ogni corpo è prezioso, bello e sconfinato” 🙏🏻
M.
#shero #inspiration #ultraRunner #woman #ispirazione femminile


Oggi alle 11:30 OGNI SETTIMANA altro sulla campagna della Fondazione UNAWEZA
#WoWoChanyPowiedziecSwiatu
Basta. Pace. Amore. Sperare.
E tu?
Cosa vuoi dire al mondo?

@olivierjaniak, grazie per essere stato nostro amico dall’inizio della Fondazione UNAWEZA e posso sempre fidarmi di te! 🙏🏻❤️

Con chi viene?
M.
foto Marta Wojtal
#martynawojciechowska #unwezafoundation #basta #pace #amore #speranza


CHI VUOLE UN REGALO?
Per coincidenza, ho alcuni da condividere con coloro che hanno già familiarità con la campagna della Fondazione UNAWEZA #CoChych sięPowiedziecSwiatu

Basta. Pace. Amore. Sperare.
Metti una foto al tuo posto e scrivi quale di questi slogan ti è più vicino e perché.

E TU? COSA VUOI DIRE AL MONDO?
Segna i miei account @martyna.world e @ unaweza.foundation e non dimenticare di aggiungere # CoChychięćPowiedziecSwiatu così posso trovarti!
Torna al commento e lascia che sia fatto

Attendo con ansia la fine del prossimo fine settimana (domenica alle 23:59)
E come regalo a più persone, invio magliette con uno slogan selezionato o borse uniche realizzate con pezzi singoli e non sono in vendita.
È come chi è coinvolto?
M.
Le magliette PS sono disponibili su @martyna.world.shop
È un negozio che aiuta e doniamo regolarmente una parte della quantità di prodotti che acquisti (la vedrai immediatamente nel tuo carrello) alla Fondazione UNAWEZA.
foto Marta Wojtal
#martynawojciechowska #unawezafoundation #unaweza #abbastanza #pace #amore #speranza


#WoWoChanyPowiedziecSwiatu
Pace.
NILOFAR AYOUBI. Ho sentito parlare di lui mentre seguivo l’evacuazione di persone dall’Afghanistan alla Polonia. Nilofar era nella lista delle persone di cui i talebani volevano sbarazzarsi. Una donna istruita e indipendente che lotta contro la discriminazione e critica i terroristi non ha avuto alcuna possibilità nella nuova realtà. Ho cercato di rimanere aggiornato sulla sua storia quando è scappato con la sua famiglia e quando era in un centro profughi. Gli mancava il sostegno perché non è vittima di “questa” guerra. I rifugiati in Medio Oriente non sono stati ricevuti con pane e sale.

Nilofar ha finto di essere il ragazzo per la prima parte della sua vita. Questa è una pratica abbastanza popolare in Afghanistan conosciuta come “guardare il bush”. I genitori “vestono” le loro figlie come figli maschi, e questo permette loro di godere di una maggiore libertà in un ambiente radicale. Ciò ha permesso a Nilofar di fare shopping, fare sport e svolgere altri ruoli riservati ai ragazzi. Lui era felice. Nessuno si chiedeva quali sarebbero state le conseguenze per lui.

Ma quando il suo corpo ha iniziato ad assumere una forma femminile, ha dovuto tornare al suo ruolo precedente. La libertà è finita. “Raramente sono uscito di casa da allora. Ero depresso e avevo pensieri suicidi. Non mi andava bene niente”, ricorda.

Andò a studiare in India, tornando solo al funerale del suo amato padre. Ha già risieduto in Afghanistan e ha sposato un uomo annunciato dalla madre. È stata fortunata perché suo marito l’ha sostenuta e ha capito la necessità di agire. Nilofar è diventata una tenace donna d’affari e attivista donna. Ha combattuto a gran voce per i loro diritti.

Nell’agosto dello scorso anno, i talebani sono tornati al potere in Afghanistan dopo 20 anni e sono tornati i terroristi che odiavano le donne. Sono stati introdotti diversi divieti, oggi le ragazze non possono essere educate in più della prima media e le donne non possono uscire di casa da sole e esibirsi in pubblico senza velo. Devono anche coprire il viso. Sono di nuovo invisibili.
cd nel commento ✍️


DEVI VEDERE

video

Leave a Comment