La religione rimossa dalle scuole in Argentina? Era un dovere imparare!

False notizie in poche parole

  • Sono apparsi sui social segniche ha sostenuto che la Corte Suprema dell’Argentina ha abolito l’istruzione religiosa nelle scuole pubbliche. Tuttavia, i dati non corrispondevano all’intero quadro.
  • L’istruzione in Argentina dovrebbe rimanere temporale Dal 19° secolo. Nel 2017, la Corte Suprema dell’Argentina ha riconosciutoche la forma di istruzione in vigore in una provincia era incostituzionale, ma la religione poteva ancora essere insegnata nelle scuole al di fuori dell’orario concordato.

Sui profili Facebook p. politico e anticlerotico la natura è apparsa segni l’abolizione dell’insegnamento religioso nelle scuole in Argentina. utenti di Internet hanno riconosciuto questo è un modello che dovrebbe essere preso come esempio in Polonia. Le informazioni al riguardo potrebbero essere fuorvianti in quanto non fornivano un quadro completo della situazione in Argentina.

Screenshot di un post di Facebook che afferma:

Fonte: www.facebook.com

Con uno segni Più di 800 persone hanno risposto e più di 160 lo hanno condiviso. Nella sezione commenti, gli utenti di Internet scrisseroche “Questo dovrebbe valere anche per noi”, “E dove siamo in Argentina? Siamo nel Medioevo”, il che dimostra che almeno alcune persone credevano a questo messaggio. La Polonia come paese guida.

La questione del cattolicesimo in Argentina. In che misura le scuole dovrebbero consentire lezioni di religione?

Secondo la Costituzione argentina, è in vigore in Argentina libertà religiosasebbene la Chiesa cattolica romana abbia uno status giuridico privilegiato. Di rapporto dal 2018, compilato dall’Ufficio statunitense per la libertà religiosa internazionale, su cui la Chiesa può contare privilegi piace: sussidi scolastici, notevole autonomia delle scuole parrocchiali e licenze per l’uso delle radiofrequenze”.e secondo la legge in vigore nel 1884 sulla scuola pubblica dovrebbero rimanere laico.

L’Argentina ha espulso la religione dalle scuole? Il caso riguardava la provincia di Salta e l’obbligatorietà delle classi

Nel 2017 Premere ha scritto che l’Argentina aveva eliminato la religione dalle scuole. La fonte di questi rapporti era giudizio Corte Suprema Argentina. Dalla fonte originale risultati tuttavia, quella parte Premere abusare di informazioni con titoli accattivanti per enfatizzare il messaggio della presenza della religione nelle scuole. Man mano che si approfondisce contenuto potresti darlo per scontato La religione può ancora essere insegnata nelle scuole argentinema potrebbero non essere obbligatori.

SU dalla parte di La Corte Suprema dell’Argentina può leggerlo La decisione del 2017 riguarda l’educazione religiosa nella provincia di Saltache ha inserito la materia nel curriculum e ha richiesto la sottoscrizione di un avviso di rinuncia alla frequenza alla classe, che può comportare la pubblicazione delle proprie opinioni. In giudizio un tale tribunale soluzione alla luce della normativa applicabile era incostituzionale:

“La Corte Suprema della Nazione (i giudici Ricardo Lorenzetti, Elena Highton de Nolasco e Juan Carlos Maqueda) ha dichiarato incostituzionale la legge provinciale sull’educazione, attraverso la quale l’educazione religiosa è inclusa nel curriculum della provincia di Salta, insegnata durante l’orario scolastico e il cui contenuto e le qualifiche pedagogiche richiedono un’adeguata approvazione religiosa”.

Centro de Información Judicial (CIJ) in Argentina

Che aspetto ha l’insegnamento religioso negli asili e nelle scuole in Polonia? Si tratta di ore extra su richiesta di genitori e studenti

Nelle scuole polacche, sia le lezioni di etica che di religione sono ore extra e sono organizzate come parte di orario. Come leggiamo regolazione Sulle condizioni e le modalità di organizzazione dell’educazione religiosa nelle scuole pubbliche emanate dal Ministro dell’istruzione nazionale il 7 giugno 2017:

“L’insegnamento della religione e dell’etica deve avvenire nelle scuole pubbliche primarie e secondarie, di seguito denominate “scuole”:

1) nelle scuole primarie – su richiesta dei genitori;

2) nelle scuole superiori – su richiesta dei genitori o degli stessi studenti; Quando raggiungono l’età adulta, gli studenti scelgono di studiare religione ed etica.

regolamento 1992 afferma che una scuola è tenuta a tenere lezioni di religione o di etica se almeno 7 studenti/genitori in una determinata classe indicano la loro disponibilità a frequentarla. Regola anche i casi in cui il numero di studenti richiesto non viene raccolto.

Ministero dell’Istruzione e della Scienza pianiintrodurre nel prossimo futuro lezioni obbligatorie di religione o di etica nelle scuole (facoltativo). A febbraio 2022 il portale laki.pl ha scritto che le prime modifiche in tal senso sono in arrivo il 1 settembre 2023, mentre le modifiche verranno progressivamente attuate nelle scuole.

Riepilogo

Le informazioni sul ritiro dell’istruzione religiosa dalle scuole si basavano su messaggi fuori contesto che presentavano la situazione in un altro paese in contrasto con la situazione in Polonia. Materia religione e Chiesa cattolica In Polonia, a causa delle opinioni e dei sentimenti estremi che evoca, è spesso oggetto di falsi messaggi utilizzati nel dibattito pubblico. Indipendentemente dall’argomento, vale sempre la pena guardare da vicino ciò che dicono le fonti originali in una certa misura e solo sulla base di esse si forma un’opinione.

Leave a Comment