czecho.pl: Rubrica del bibliotecario: cosa è successo in biblioteca a maggio?

Maggio a MBP Czechowice-Dziedzice · immagine MBP Czechowice-Dziedzice

La Giornata dei Bibliotecari, l’8 maggio, ha dato il via alla settimana nazionale delle biblioteche con lo slogan “Biblioteca: il mondo in un unico posto”. A Czechowice-Dziedzice questa settimana è durata quasi 30 giorni! In linea con lo slogan di quest’anno, abbiamo deciso di dimostrare ai nostri lettori che in biblioteca troveranno tutto ciò di cui hanno bisogno e per questa occasione stiamo preparando una ricca offerta culturale ed educativa. Il primo incontro si è tenuto il 2 maggio. Nel bel mezzo del picnic, abbiamo invitato i bambini a uno spettacolo cinematografico unico. Abbiamo guardato insieme “Awesome Adventure” mentre mangiavamo popcorn.

Sabato 7 maggio abbiamo tenuto laboratori bibliotecari presso il centro commerciale “Stara Kablownia” nell’ambito di una collaborazione pluriennale. Leggevano fiabe insieme, creavano farfalle colorate e ridevano molto. Il 10 maggio, Dominik Wójcik dell’Urbex Team Extreme ha accettato un invito in biblioteca. Questo gruppo, come si suol dire, riunisce persone decisamente pazze che cercano l’avventura e allo stesso tempo scoprono la storia. Il nostro ospite – giornalista di professione, appassionato ricercatore di luoghi abbandonati – nella lezione “Chernobyl Fiction and Reality” ha portato i partecipanti all’incontro in un viaggio eccezionale in un’area di esclusione. Il giorno dopo, Fenek ha visitato la sala riunioni della biblioteca e, insieme alla sua amica Kitty Max, ha offerto ai bambini una buona dose di divertimento. Chi non ha ancora conosciuto le avventure di un’adorabile volpe ha conosciuto il suo mondo e vi garantiamo che vi rimarrà più a lungo. Dopo l’incontro, i premi sono stati distribuiti ai vincitori del concorso, ovviamente nel ruolo principale di Fenek, che a cavallo tra aprile e maggio ha organizzato il Dipartimento per l’Infanzia e la Gioventù.

Maggio a MBP Czechowice-Dziedzice
Maggio a MBP Czechowice-Dziedzice & centro immagine MBP Czechowice-Dziedzice

Il 12 maggio si è tenuta un’altra “Lettura insieme” per nonne e nipoti. Quest’anno, per premiare i partecipanti con una pausa di due anni causata dalle restrizioni pandemiche, l’evento si è arricchito di eco-workshop. I bambini hanno dato una seconda vita alle magliette portate da casa dipingendo i singoli motivi sui tessuti con appositi pennarelli e decorandoli con bottoni o nastri di fiori. Naturalmente, c’era anche un dolce “qualcosa”. I libri venivano tradizionalmente distribuiti in ricordo del proseguimento di una buona lettura familiare. Gli stessi laboratori ecologici si sono tenuti anche per tre studenti delle scuole primarie. Królowej Jadwigi, che insieme al suo tutor ha realizzato il progetto nell’ambito del programma di formazione “Science League with Lotos – Zdolni z Czechowice-Dziedzice. Commune with zeal 2021-2022”, e il suo tema era l’ideologia zero rifiuti.

Venerdì 13 maggio si è tenuta una lezione per il pubblico dell'”Accademia del Fine Time” dal titolo “Sana schiena”, durante la quale il prof. Izabela Zając-Gawlak dell’Accademia di Educazione Fisica di Katowice ha fornito una buona manciata di informazioni sulla lotta contro il mal di schiena secondo il principio che prevenire è meglio che curare. Inoltre è stato introdotto l’uso della conoscenza nella pratica, cioè sono stati insegnati semplici esercizi che possono fare miracoli se eseguiti regolarmente. Sabato mattina, 14 maggio, la cucina della biblioteca si è riempita di piccoli chef candidati che hanno partecipato a laboratori culinari sotto gli occhi di Dawid Lizak e Weronika Staszewska-Lizak. Oltre ai profumi dei corridoi, il risultato sono state pizzette e dolci alla frutta. Il cibo odiato subito dopo la preparazione. La prossima settimana sono state viste molte attrazioni.

Il lunedì è iniziato la mattina con l’Audiovisivo, i cui eroi erano gatti e girasoli. Mercoledì abbiamo invitato i lettori a prendere un caffè con Hanna Greń. Venerdì, gli studenti dell’Accademia hanno partecipato alla conferenza di Małgorzata Firlejczyk dal titolo “Resort, ovvero dove andare in vacanza da sogno”. L’incontro ha suscitato il desiderio di viaggiare. Fino all’estate! Per i più piccoli si sono tenuti i laboratori artistici della serie “Making of Children”, durante i quali sono state realizzate le carte per la festa della mamma con il metodo Iris Folding.

Maggio a MBP Czechowice-Dziedzice
Maggio a MBP Czechowice-Dziedzice & centro immagine MBP Czechowice-Dziedzice

Nel mese di maggio si sono inoltre tenuti due incontri per gli amanti della lettura. Nell’ambito dell’edizione per bambini del Book Discussion Club, la posizione di Grzegorz Kasdepke è nel “Detective Music Box”. I partecipanti adulti al Book Discussion Club si sono scambiati commenti su Alicja Sinicka, la “Tirocinante”. Gli ospiti ucraini non sono stati dimenticati nell’offerta di Natale. I bambini hanno preso parte a laboratori di arte di integrazione, dove insieme ai loro amici polacchi sono state realizzate giostre di nuvole di feltro. È stata organizzata una “lettura congiunta” di libri polacchi e ucraini per bambini e adulti in combinazione con mini-laboratori – sono state decorate borse di libri.

Per tutto il mese di maggio, la galleria della biblioteca ha avuto l’opportunità di visitare due mostre: la mostra fotografica di Agnieszka Tomiczek “Zatraconych światów briciole” e “Alberi” di “Dwie Siostry”. Il primo era rivolto agli adulti, il secondo ai bambini. Incontri attraenti non si sono svolti solo nella biblioteca principale. La filiale n. 7 ha invitato i suoi giovani lettori a un gioco sul campo facendo riferimento al tema della Settimana della biblioteca “Il mondo intero … nella biblioteca”, ha organizzato un concorso per anglomani e li ha invitati a unirsi al tema della Settimana della biblioteca. vecchio
e fiabe moderne.

Il numero di maggio presentava anche il Facebook della biblioteca, che conteneva post per dimostrare che la biblioteca del 21° secolo è un luogo in cui tutto ciò di cui abbiamo bisogno è a portata di mano: risposte a domande imbarazzanti, nuove abilità, relazioni, aiuto, supporto, tempo libero, musica, film, viaggi e informazioni. In una parola, secondo le premesse della 19a settimana della biblioteca, è un mondo in poche parole!

I sentimenti dopo la follia di maggio non si sono ancora placati, abbiamo già la testa piena di idee e stiamo lavorando intensamente all’offerta vacanza! Vi invitiamo a seguire il nostro sito web e il nostro profilo Facebook. I programmi includono laboratori per i più piccoli (case degli insetti, patchwork, foresta in un barattolo) e grandi (dipingere i piatti), mattine di film per bambini, un incontro di viaggio per adulti, un gioco in famiglia e una poltrona reclinabile con Beata Majewska sulle sedie a sdraio! Dettagli in arrivo. Non c’è dubbio che questo sta accadendo, e questo non è abbastanza!

Il conforto di Maddalena

Leave a Comment