I negozi online apriranno a Pasqua

I negozi online registrano un calo delle vendite fino al 40% durante la Pasqua. Il breve periodo prenatalizio, le particolarità delle festività e la situazione finanziaria impediscono grandi acquisti.

  • Autore: mat. presse.
  • Data: 14 aprile 2022, 12:27


I negozi di e-commerce sono in calo durante la Pasqua; portafoto

Il Natale è il momento del raccolto per i negozi di molti settori. Inoltre, gli sconti prima di queste festività natalizie si terranno durante il Black Friday, il Cyber ​​​​Monday e si concluderanno con gli sconti di Capodanno. Il momento degli sconti, che dura da novembre a quasi la fine di gennaio, attira l’attenzione dei consumatori, ma anche – inutile nascondersi – di svuotare i portafogli. Il cliente ha bisogno di un posto dove riposarsi dalla frenesia dello shopping e il periodo pasquale, a differenza dello spettacolo, serve a questo scopo. Dopotutto, gli acquirenti sono in secondo piano sul fatto che tra un momento ci sarà un picnic che non vedono l’ora e hanno bisogno di acquisti più grandi o di vacanze imminenti.

Pasqua e shopping

Cerchi uno spazio commerciale in affitto? Vedi le offerte su PropertyStock.pl

La situazione economica non è incoraggiante per questo, e l’inflazione impetuoso significa che abbiamo meno soldi per fare acquisti. Effetto? Secondo uno studio dell’agenzia di stampa polacca, ben il 64% dei polacchi riduce le proprie spese a Pasqua rispetto all’anno precedente e quasi un terzo spende meno di 200 PLN.

Lo confermano le analisi di Agencja.com, che fornisce servizi di marketing a società di e-commerce e startup. Secondo lui, le vendite dell’e-commerce a Pasqua 2021 sono state fino al 40% inferiori rispetto alla precedente e subito dopo. Fare clic su un annuncio è più costoso. Provare? Più di 12 milioni di “clic” negli annunci creati da Agencja.com per i suoi clienti, con un prezzo finale di oltre 15 milioni di PLN.

– È normale che gli e-consumatori si calmino durante le vacanze mentre cercano un trampolino di lancio dallo shopping quotidiano, ma anche dal mondo virtuale. Un buon ufficio terrà conto di momenti così speciali nella sua strategia di marketing digitale per il cliente. La comunicazione pre-programmata con l’utente, la creazione di elenchi di destinatari, il coordinamento della comunicazione omnichanell non solo in una singola area spaziale, come un motore di ricerca, aiuta non solo a garantire che le vendite non siano inferiori durante tali periodi, ma anche a massimizzarne il potenziale. Il pensiero multicanale è fondamentale e non concentrarsi solo sul fondo del funnel, che è la pubblicità testuale su Google Ads, afferma Robert Stolarczyk, presidente del consiglio di Promotraffic. Promotraffic è una delle principali agenzie di marketing digitale per l’e-commerce in Polonia.

– In breve. Devi ottimizzare i budget dei tuoi clienti, indirizzare i tuoi annunci e le tue offerte per ottenere il massimo dalle micro-stagioni. E non perdere il momento in cui la gara dorme – aggiunge Stolarczyk.

Decoro per Natale

Il periodo pasquale per i reparti creativi è più difficile perché molto più breve rispetto alle vacanze di dicembre. Quindi le decorazioni natalizie e soprattutto i layout del sito Web personalizzati non sorprenderanno nessuno quando appariranno sul sito Web per diverse settimane. Un po’ diverso anche il mood della vacanza, che favorisce un rallentamento dell’attività, una vacanza invernale e per la maggior parte una vacanza di Pasqua significa solo un giorno libero dal lavoro e dagli altri impegni.

– Con l’aiuto delle decorazioni pasquali è molto più difficile attirare l’attenzione del cliente. Guarda i movimenti fissi. I corner dei prodotti tematici sono molto più piccoli rispetto a dicembre. I negozi online funzionano allo stesso modo, la maggior parte dei quali non cambia il loro sito web nel suo insieme. Tuttavia, coloro che vogliono lottare più duramente per il cliente possono almeno evidenziare il tempo a venire o creare una newsletter speciale relativa alla Pasqua. Il costo dell’affare non sarà elevato e per l’acquirente può essere una bella pausa e una sorta di “promemoria” che il Natale sta arrivando presto – afferma Mateusz Idzik, marketing manager di uno dei marchi, Bezokularow.pl SA . di cui wOkularach.pl.

La Pasqua è celebrata anche da persone al di fuori del circolo culturale cristiano, che in diverse regioni si dedicano anche alla tradizione in modi diversi.

– La diversità della Pasqua offre una grande opportunità per i negozi online di aumentare le conversioni e le entrate. Se operiamo in molti mercati e sempre più negozi online lo stanno facendo, non c’è altro modo che preparare più versioni di campagne pubblicitarie. Maggiore è il contenuto specifico di una particolare cultura, maggiore è il traffico pasquale verso i paesi target – sottolinea Robert Stolarczyk di PromoTraffic.

Nel frattempo, il responsabile marketing degli ottici online wOkularach.pl ricorda che gli acquirenti hanno molto meno tempo per fare acquisti e che la Pasqua potrebbe sorprenderli un po’.

– Facciamo la spesa in fretta, prepariamo la nostra casa e non abbiamo tempo da dedicare a un viaggio di abbigliamento o giardinaggio. Gli E-shop dinamici e, soprattutto, quelli con strumenti che facilitano gli acquisti, come camerini virtuali o un contatto semplificato ma altamente qualificato con il tuo consulente clienti virtuale. Il negozio online è in grado di sfruttare ogni trimestre del tempo libero del consumatore e, soprattutto, dal suo punto di vista, offrire il prodotto più adatto alle sue esigenze e il tempo di attesa è anche inferiore a un giorno. – sottolinea Mateusz Idzik.

Leave a Comment