I clienti di Vistola e Wólczanka sono tornati dagli acquisti online alle transazioni immobiliari. I margini sono aumentati

  • Il fatturato di Capital Group nel primo trimestre del 2022 è stato di 243,8 milioni di PLN ed è stato del 42% in più rispetto all’anno precedente.
  • Nel segmento dell’abbigliamento, la perdita netta del Gruppo è stata di 19,0 milioni di PLN nel primo trimestre del 2022, rispetto a una perdita netta di 23,6 milioni di PLN nel corrispondente periodo del 2021.
  • Il segmento dei gioielli sta andando meglio. L’utile netto del primo trimestre è stato di 16,1 milioni di PLN, rispetto ai 5,1 milioni di PLN dell’anno precedente.
  • Lo sviluppo positivo delle vendite si vedrà questo mese. Vendita del gruppo di capitale 1.-17.5. era 59,7 milioni zloty, un aumento del 15,6% anno su anno.
  • Il Gruppo si sta concentrando sull’ulteriore sviluppo delle vendite nel canale online. Il supporto all’ulteriore sviluppo del canale e-commerce include ad es. aumentare la spesa per aumentare il traffico online, lanciare applicazioni di vendita per ogni marchio.

– Vogliamo portare la quota dell’e-commerce sul totale delle vendite del Gruppo al livello del 2021. L’obiettivo del Management Team per il 2022 è raggiungere una crescita a doppia cifra delle vendite del Gruppo nei negozi sia offline che online. in linea. Nella seconda metà dell’anno, l’azienda introdurrà applicazioni di vendita mobile per tutti i marchi VRG. È inoltre in corso ed è tuttora in corso l’introduzione di strumenti per l’adeguamento delle dimensioni interattive dei negozi online. Saranno inoltre implementati programmi per clienti fedeli progettati specificamente per l’azienda tenendo conto delle esigenze dei clienti del marchio VRG. Al momento, il principale partner di VRG nello sviluppo della vendita di piattaforme esterne è Zalando, ma l’azienda sta certificando anche altre piattaforme e continuerà a collaborare, commenta l’ufficio stampa di VRG.

I redditi aumentano

I ricavi delle vendite di Capital Group nel primo trimestre del 2022 sono stati di 243,8 milioni di PLN e 71,7 milioni di PLN (42%) in più rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.

L’EBITDA del Gruppo nel primo trimestre del 2022 è stato di 32,6 milioni di PLN ed è stato di 21,8 milioni di PLN (204%) in più rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.

Nel primo trimestre del 2022, la perdita netta del Gruppo Capital è stata di 2,9 milioni di PLN, rispetto a una perdita netta di -18,6 milioni di PLN nel corrispondente periodo del 2021.

Il Gruppo ha migliorato il proprio margine lordo limitando le campagne promozionali e aumentando la quota di canali offline con margini più elevati, nonché migliorando la redditività dei negozi mantenendo l’efficienza dei costi. Per contro, il calo della domanda di beni del Gruppo nelle prime settimane della guerra in Ucraina ha rappresentato un fattore limitante nel miglioramento dei risultati finanziari.

L’aumento delle vendite è dovuto ad es. nessuna restrizione commerciale causata dalla pandemia di COVID-19 nel primo trimestre del 2022 e un continuo sviluppo positivo delle vendite. Inoltre, la riduzione delle campagne promozionali ha avuto un effetto positivo.

Le vendite sono tornate offline

Nel primo trimestre del 2022, le vendite offline sono aumentate del 100% e le vendite online sono diminuite del 18% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Le vendite online hanno rappresentato il 30% delle vendite nette del segmento abbigliamento nel primo trimestre del 2022, rispetto al 49% delle vendite online nel corrispondente periodo del 2021.

La diminuzione della quota delle vendite online è dovuta all’assenza di vincoli sulle vendite fisse e, di conseguenza, all’aumento della quota di tali vendite sui ricavi (a scapito della quota delle vendite online).

Segmento abbigliamento

I ricavi delle vendite del segmento dell’abbigliamento nel primo trimestre del 2022 sono stati di 115,3 milioni di PLN e 29,3 milioni di PLN (o 34%) in più rispetto al periodo corrispondente del 2021.

Il margine lordo sulle vendite nel segmento dell’abbigliamento nel primo trimestre del 2022 è stato di 58,3 milioni di PLN ed è stato del 51% superiore rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente. Il margine lordo è stato del 50,5% nel primo trimestre del 2022, con un aumento di 5,8 punti percentuali. rispetto allo stesso periodo del 2021.

Nel primo trimestre del 2022, la perdita operativa è stata di 17,8 milioni di PLN, in miglioramento di 6,6 milioni di PLN rispetto al primo trimestre del 2021.

Nel segmento dell’abbigliamento, la perdita netta del Gruppo è stata di 19,0 milioni di PLN nel primo trimestre del 2022, rispetto a una perdita netta di 23,6 milioni di PLN nel corrispondente periodo del 2021.

Segmento di gioielli

Il fatturato nel segmento della gioielleria nel primo trimestre del 2022 è stato di 128,4 milioni di PLN ed è stato di 42,4 milioni di PLN (49%) in più rispetto all’utile del segmento per il periodo corrispondente nel 2021.

L’aumento delle vendite è dovuto al continuo sviluppo positivo delle vendite di orologi di lusso e gioielli in oro e argento, nonché alla mancanza di restrizioni commerciali causate dalla pandemia di COVID-19 nel primo trimestre del 2022.

Nel segmento della gioielleria, l’utile operativo del Gruppo è stato di 22,8 milioni di PLN nel primo trimestre del 2022, con un aumento di 14,3 milioni di PLN (166%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’utile netto del segmento della gioielleria nel primo trimestre del 2022 è stato di 16,1 milioni di PLN rispetto ai 5,1 milioni di PLN del corrispondente periodo dell’anno precedente, con un aumento del 217,5% rispetto all’anno precedente.

Piani del GAL

Come affermato nella relazione annuale della Società per il 2021 pubblicata l’8 aprile 2022, le prospettive di sviluppo del Gruppo per il 2022 sono in gran parte determinate dagli effetti delle condizioni esterne, dall’invecchiamento della pandemia di coronavirus e dalla guerra in Ucraina. Entrambi gli eventi influiscono sulle decisioni di acquisto dei clienti che sono meno disposti a effettuare un acquisto a causa dell’incertezza. Ciò è particolarmente vero nel segmento dell’abbigliamento.

La possibilità di ricostruire il comportamento dei clienti è la rimozione della maggior parte delle restrizioni relative al virus COVID-19 a partire dal 28 marzo 2022, compreso l’obbligo di indossare maschere protettive negli spazi pubblici. Ciò, secondo il management team, dovrebbe portare a un graduale aumento del traffico dei centri commerciali, che dovrebbe avere un effetto positivo sulle vendite nette del Gruppo nel 2022.

Lo sviluppo positivo delle vendite si vedrà questo mese. Vendita del gruppo di capitale 1.-17.5. era 59,7 milioni zloty, con un aumento del 15,6% v / v, e il margine è stato realizzato al 59,4% (miglioramento v / v di 2,9 pp).

Anche la situazione macroeconomica e l’elevata inflazione associata (12,3 anni/anno a fine aprile 2022) saranno un fattore che influenzerà il comportamento e la propensione all’acquisto dei consumatori.

Secondo il Board, le vendite nette nel 2022 dovrebbero essere di due cifre superiori rispetto al 2021. Il Board prevede inoltre un miglioramento del margine lordo nel 2022 rispetto al 2021 grazie alla continua ottimizzazione delle attività promozionali.

Nuovi negozi

Per quanto riguarda i piani di apertura, il Gruppo non prevede variazioni significative nei propri locali commerciali rispetto a fine 2021 (crescita del 3% v/v). Nel segmento dell’abbigliamento, la catena rimarrà stabile anno su anno (aumento dell’1% anno su anno) e il segmento della gioielleria dovrebbe svilupparsi (aumento dell’11% anno su anno).

Per quanto riguarda il marchio Wólczanka, proseguirà l’apertura di negozi più grandi di circa 150 mq, che consentirà l’introduzione di una gamma ampliata di questo marchio. Gli investimenti previsti per l’anno in corso, 34 milioni di PLN, si concentreranno principalmente sull’apertura di nuovi negozi, principalmente il marchio W.KRUK, nonché sullo sviluppo di infrastrutture e sistemi IT.

Il Gruppo si sta concentrando sull’ulteriore sviluppo delle vendite nel canale online. Il continuo supporto per l’ulteriore sviluppo del canale di e-commerce riguarda ad es. aumentare la spesa per aumentare il traffico online, lanciare applicazioni di vendita intuitive e facili da usare per ogni marchio, migliorare il servizio del salone e sviluppare ulteriormente funzionalità e logistica, marketing e promozioni coerenti online e offline.

Leave a Comment