Stiamo cambiando le nostre città per un futuro migliore

Nel 2015, il Vertice mondiale sullo sviluppo sostenibile ha sviluppato obiettivi globali di sviluppo sostenibile. Come affermano i firmatari di questa agenda, si tratta della “Carta dei diritti umani e planetari per il 21° secolo”. Gli obiettivi in ​​esso stabiliti pongono le maggiori sfide per le città. Pertanto, uno dei principali forum di discussione tra i comuni è diventato il World City Forum (WUF – World Urban Forum), ospitato da Katowice, organizzato sotto gli auspici delle Nazioni Unite da UN-Habitat, Ministero dei Fondi e della Politica Regionale, e la città di Katowice.

Questo è il secondo evento dal Summit delle Nazioni Unite sul clima ospitato da Katowice nel 2018. Dare alla nostra città questo evento non è solo un premio per il cambiamento che ha avuto luogo, ma anche un’eccellente promozione e impulso per il cambiamento futuro. – dice Marcin KrupaSindaco di Katowice.

Il World City Forum è l’evento globale più importante per la politica, il cambiamento e lo sviluppo urbano. Tenuto ogni due anni, ospita più di 20.000 partecipanti provenienti da governi, regioni, città, ONG e istituzioni finanziarie. L’ultima decima edizione si è tenuta nel 2020 ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti. I due precedenti incontri si sono tenuti a Kuala Lumpur, in Malesia ea Quito, in Ecuador.

Presenteremo ai lettori di Gazeta Wyborzca i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e mostreremo come verranno implementati a Katowice. Abbiamo segnato i primi dieci gol della lista delle Nazioni Unite nelle ultime cinque settimane. Sono rimaste 4 settimane in WUF11, quindi oggi ne presentiamo altre due.

11. Rendi città e quartieri inclusivi, sicuri, sostenibili e sostenibili

Le città sono centri di cultura e scienza, industria e produttività e sviluppo sociale, e da esse emergono nuove idee. Quando una città prospera, le persone beneficiano dello sviluppo sociale ed economico. Poiché si prevede che il numero di persone che vivono nelle aree urbane aumenterà a 5 miliardi entro il 2030, dovrebbero essere messe in atto pratiche di pianificazione e governance urbana efficaci per affrontare le sfide dell’urbanizzazione.

A Katowice, ci stiamo concentrando sul trasporto sostenibile, che ha portato alla costruzione di centri di trasferimento, allo sviluppo di una rete di piste ciclabili e alla continua crescita del numero di stazioni di noleggio di biciclette da città, nonché all’introduzione di un sistema di gestione dei trasporti intelligente . Lo sviluppo della città richiede una visione olistica e questo è ciò che stiamo facendo, motivo per cui è importante sgomberare le principali vie di trasporto e distinguere tra traffico locale e di transito, come esemplificato dall’investimento per la riabilitazione del nodo stradale di Giszowiec, che è già in prossimità dell’incrocio delle autostrade 81 e 86. – dice Marcin KrupaSindaco di Katowice.

I cittadini sono anche coinvolti attivamente nella pianificazione urbana. I residenti di Katowice sono ansiosi di utilizzare strumenti come l’app “wCOP tree” per segnalare i luoghi in cui piantare alberi, un’iniziativa locale, “Green Budget”, e ogni anno decine di migliaia di residenti decidono dove spendere il prossimo milione. zloty nel voto di settembre sui compiti del bilancio cittadino. bilancio della città.

Inoltre, la città sostiene annualmente la conservazione, il restauro e la costruzione dei monumenti più preziosi di Katowice e la “Plac na Glanc” è un eccellente esempio della sinergia di cooperazione tra la città ei suoi abitanti. È un progetto che attiva i residenti. progettare, in collaborazione con professionisti, il cantiere dei loro sogni, utilizzando le ultime soluzioni di design, linee guida di progettazione, idee ecologiche e metodi di riciclaggio.

12. Fornire modelli per un consumo e una produzione sostenibili

Il consumo e la produzione sostenibili si sforzano di “fare meglio e fare di più con meno”. Porta ad un aumento dei benefici netti dell’attività economica riducendo il consumo di risorse e l’entità del deterioramento e dell’inquinamento, migliorando nel contempo la qualità della vita.

Dal 2018 a Katowice vengono seminati prati fioriti con la partecipazione dei residenti. Nel 2020 le operazioni sono state estese ai nanopodi, ovvero i prati in vaso. I residenti usano vasi vecchi e non sviluppati e vasi di metallo usati e riciclati donati da Zakład Zieleni Miejskiej e li trasformano in prati fioriti. Nella confezione iniziale, la città fornirà semi e compost e incoraggerà l’uso di acqua riciclata o piovana per irrigare i nanotubi. Tale uso dell’acqua fa parte di un’economia a circuito chiuso, così come il compost che Miejskie Przedsiębiorstwo Gospodarki Komunalnej ottiene dai rifiuti biodegradabili e verdi che i residenti di Katowice smaltiscono.

Nell’ambito della riduzione della quantità di plastica, alla fine del 2018 il municipio di Katowice ha raccomandato alle società di catering di utilizzare i propri servizi per rimuovere completamente la plastica durante gli incontri organizzati dalla città. L’agenzia ha anche ridotto al minimo l’acquisto di acqua in bottiglie di plastica. Inoltre, in tutta l’agenzia viene effettuata la raccolta differenziata dei rifiuti. Ci sono anche contenitori per la raccolta delle batterie usate negli edifici selezionati dell’ufficio.

Anche il valore educativo è molto importante in questo senso. La città di Katowice e le foreste demaniali organizzano ogni anno l’Eco-Responsible Forest Family Picnic, che si è svolto questo fine settimana a Muchowiec.

Leave a Comment