Il settore del leasing è preoccupato per la salute delle catene di vendita al dettaglio e delle società di e-commerce. Le aziende controllano molto i venditori

Tra le società commerciali, ha esaminato in particolare la solvibilità dei venditori di veicoli e dei negozi online. Per quanto riguarda le società di trasporto, ha approfondito i trasportatori di merci, ma anche quelli impegnati nelle operazioni di taxi. Nel settore edile, la sua attenzione è stata attirata dalle aziende che costruiscono case e realizzano installazioni elettriche. Il gruppo industriale si è concentrato su entità specializzate nella lavorazione di elementi metallici e nella fabbricazione di strutture metalliche.

Leasing auto nel settore commerciale (BICI)

Se un cliente che ha già pagato le rate ha problemi con il rimborso, le società di leasing vogliono restituire un contratto valido e ritirare l’immobile in locazione è l’ultima risorsa. Tuttavia, non tutte le aziende potranno continuare a pagare le rate ei loro debiti verranno successivamente recuperati.

Chi non paga il canone?

Le compagnie di trasporto hanno gli arretrati più alti nel settore del leasing. Non hanno pagato a rate 283,1 milioni di PLN. Il settore commerciale è fortemente indebitato: dovrebbe costare 173,6 milioni di PLN. Le prossime nell’elenco dei debitori sono le imprese industriali – 112,2 milioni di PLN e l’agricoltura – 67,3 milioni di PLN.

Tra i debitori iscritti nel registro dei debiti statali dalle società di leasing, le società per azioni e le società per azioni hanno gli arretrati maggiori. Non molto meno – società private, che dovrebbero pagare 458,8 milioni di zloty. I consumatori che utilizzano anche il leasing hanno una donazione di quasi 40 milioni di PLN.

La dinamica crescita del mercato del leasing è inevitabilmente accompagnata da un aumento del numero delle rate non pagate. Nel 2016, gli arretrati di pagamento dei clienti ammontavano a 362,4 milioni di PLN. Da allora sono quasi triplicati: oggi sono 988,8 milioni di PLN. La situazione è simile se si guarda al numero di debitori. Sei anni fa erano 6.878, ora 12.207.

Il debito medio aumenterà inevitabilmente. Nel 2016 c’erano 52,7 mila posti di lavoro per azienda. PLN, ora 80,9 mila. zloty

I maggiori arretrati, 223 milioni di PLN, saranno addebitati sui conti delle società masovie. La seconda è la Slesia – 117 milioni di PLN e la terza Wielkopolska – 87 milioni di PLN.

Il record di mancato pagamento appartiene a una società della regione certosina della Pomerania, che dovrebbe dare 17,1 milioni di PLN alle tre società di leasing.

L’anno migliore nella storia del leasing in Polonia

Il 2021 è stato l’anno migliore nella storia del leasing in Polonia. Ciò si è riflesso nel numero di segnalazioni di nuovi clienti scaricate dal registro debiti da parte delle imprese del settore. Solo all’inizio di quest’anno hanno preso 454 mila KRD. tali rapporti. Per tutto il 2021 – quasi 1,4 milioni. Tuttavia, con l’intenso sviluppo del mercato, sono sempre di più i clienti che non pagano la rata. Secondo il KRD, devono 988,8 milioni di PLN alle società di leasing.

Secondo gli ultimi dati disponibili, il settore del leasing ha fornito finanziamenti per 88 miliardi di PLN nel 2021. La dinamica è stata del 30,7%. anno dopo anno. È stato il secondo periodo record nonostante la grave interruzione subita dall’industria automobilistica. Nella seconda metà del 2021 la disponibilità di nuove auto è stata molto limitata e gli esperti sottolineano che questa situazione continuerà anche quest’anno.

I dati della Polish Leasing Association mostrano che il valore totale del portafoglio attivo nel settore del leasing alla fine del 2021 era di 165,8 miliardi di PLN, ovvero quasi il 5%. aggiungi v / v. I destinatari dei servizi di leasing sono principalmente micro e piccole imprese, che costituiscono i 3/4 dei clienti.

Nel 2021, le aziende hanno utilizzato più spesso il leasing per finanziare le autovetture (45%). Un po’ meno macchinari e altre attrezzature (28%) e automezzi pesanti (22%). Altre categorie includono apparecchiature informatiche, aeromobili, navi, materiale rotabile e altri veicoli.

A cavallo tra febbraio e marzo di quest’anno, il mercato dell’auto è stato perseguitato dal fantasma della crisi, causata da un’ondata di difficoltà nell’accesso alle nuove auto da un lato e dal rischio che molte aziende rimandassero la scelta di un’auto per il futuro in tempi difficili. Ora è aggravato dall’incertezza economica che circonda la guerra in Ucraina.

Nel 2016, i proprietari hanno ispezionato 577 mila potenziali clienti in KRD. tempo. In cinque anni, il numero è raddoppiato a quasi 1,4 milioni alla fine dello scorso anno.

– Il nostro database è una cartina di tornasole nel settore del leasing. Se le aziende scaricano più rapporti di nuovi clienti dal KRD prima di concedere il finanziamento, significa che le vendite sul mercato sono chiaramente in aumento. Le aziende di questo settore hanno un alto livello di consapevolezza aziendale, quindi la verifica degli appaltatori che richiedono nuovi veicoli o attrezzature è per loro un’attività di riduzione del rischio naturale. Un’ampia revisione su larga scala contribuisce a creare sicurezza finanziaria e quindi una crescita responsabile delle entrate, afferma Adam Łącki, direttore del registro nazionale dei debiti dell’Unità di informazione finanziaria finlandese.

Se un’azienda ha già un ritardo di pagamento, la probabilità che non paghi il contratto di locazione è molto alta. Pertanto, le informazioni raccolte sotto forma di report KRD prima della firma dell’accordo consentono di creare un quadro generale della situazione finanziaria del cliente, aiutano a prendere decisioni sull’avvio della cooperazione ea definirne i termini.

Il mercato polacco del leasing sta rallentando leggermente

Il primo trimestre di quest’anno ha segnato un leggero rallentamento nel settore del leasing. Ciò è dovuto all’inflazione, all’aumento del WIBOR, ma anche alla mancanza di semiconduttori e componenti nella produzione di veicoli. E questa è principalmente una fonte di finanziamento.

Nella seconda metà del 2021 la disponibilità sul mercato di nuove auto è stata limitata, durata fino all’inizio di quest’anno. Gli esperti adotteranno quindi uno scenario prudente per lo sviluppo del settore del leasing nel 2022. Il settore affronta un anno difficile, i cui risultati dipendono dalla disponibilità di mezzi e attrezzature finanziati. La dinamica di crescita del settore è prevista al 10,3% e il valore del finanziamento a 97 miliardi di PLN.

Finora, le variazioni dei tassi di interesse nel primo trimestre di quest’anno non hanno influito sul valore del Leasing Financing per nuovi investimenti. Il livello delle vendite è vicino allo stesso periodo dell’anno scorso. Appare anche quando si scaricano i rapporti dei clienti da KRD. Il loro numero nei primi tre mesi del 2022 è stato simile a quello del primo trimestre 2021 ed è stato di oltre 317mila.

– In un’impresa individuale, la verifica di un potenziale cliente è spesso doppia: vengono controllati il ​​numero NIP e PESEL dell’azienda. Un imprenditore non ha necessariamente debiti che gravano sull’azienda, ma è visto come un consumatore che non paga il telefono o Internet. E in questo caso, il portafoglio del proprietario e il portafoglio dell’azienda sono gli stessi soldi. – dice Adam Łącki

Leave a Comment