Il Ministero delle Finanze spiega come i comuni dovrebbero tenere conto delle risorse del fondo di sovvenzione per le attività di formazione

I fondi del Fondo di assistenza ai cittadini ucraini devono essere inclusi nei bilanci degli enti locali, pur mantenendo la loro differenziazione secondo le regole speciali per l’esecuzione del bilancio, ricorda il ministero delle Finanze in una nota.

Il Ministero delle Finanze, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e della Scienza, ha preparato relazioni sulle risorse del Fondo comunale di sostegno per compiti aggiuntivi nel campo dell’istruzione.

Dietro il Ministero delle Finanze, pubblichiamo rapporti sulle risorse della sovvenzione per le unità municipali per compiti aggiuntivi nel campo dell’istruzione

Conformemente a quanto disposto dal presente articolo. 14 sec. Ai sensi dell’articolo 11 della legge del 12 marzo 2022, l’assistenza ai cittadini ucraini in caso di conflitto armato nel territorio di tale Stato può essere finanziata o cofinanziata o rimborsata da enti pubblici, comprese le amministrazioni locali. o per lo svolgimento di compiti relativi all’Ucraina, in particolare ai cittadini ucraini colpiti da conflitti armati nel territorio dell’Ucraina.

1. Il 15 aprile di quest’anno, il ministro delle Finanze – autorizzato dal Primo Ministro a utilizzare le risorse del Fondo di garanzia per compiti educativi aggiuntivi nell’ambito dell’aiuto ai bambini ucraini – si è trasferito. Risorse finanziarie per le unità comunali per questi compiti. Gli importi sono stati trasferiti ai singoli Comuni secondo i calcoli del Ministero dell’Istruzione e della Scienza. Questo è stato il primo trasferimento di fondi dal Fondo per aiutare le attività nel campo dell’istruzione tra il 24 febbraio e il 3 febbraio 222 e ulteriori trasferimenti saranno effettuati nei prossimi mesi.

2. Il Ministero delle finanze trasferisce fondi dal fondo di sovvenzione per compiti di formazione aggiuntivi relativi all’assistenza dei bambini ucraini ai numeri di conto bancario delle unità di governo locale di cui dispone per il trasferimento di parte del sostegno all’istruzione generale. Tuttavia, la natura dei fondi trasferiti non è cambiata e rimangono le risorse del Fondo di garanzia. I fondi ricevuti dovrebbero quindi essere trasferiti su un conto delle entrate separato riservato al Fondo. Un piano finanziario deve essere preparato per un conto separato.

3. Tenuto conto degli aspetti sistemici, le risorse di tale Fondo dovrebbero essere incluse nel bilancio dell’unità di governo locale, mantenendole separate nel quadro di specifiche regole di esecuzione del bilancio. I record separati si riferiscono a record separati dai record contabili già detenuti da una determinata unità. Consiste nella separazione delle funzioni mediante l’introduzione nel bilancio della società di conti sintetici, analitici e fuori bilancio separati in modo da soddisfare i requisiti per la redazione del bilancio e di altri prospetti.

4. Le disposizioni per il Fondo dei cittadini ucraini sono analoghe a quelle per il Fondo per il controllo del COVID, quindi l’approccio al riconoscimento dei fondi dovrebbe essere simile.

5. Le disposizioni di cui sopra La legge che istituisce il Fondo per i cittadini ucraini, che istituisce il Fondo, stabilisce che le unità del governo locale raccolgono fondi dal Fondo in un conto reddito separato. Pertanto, l’obbligo di separarli (ma come parte del bilancio comunale) si applica alle unità comunali, non alle loro unità di bilancio, ovvero scuole, asili nido o unità di sostegno.
Gli studenti ucraini – così come altri studenti di asili nido, scuole e istituti di istruzione gestiti da unità del governo non locale – dovrebbero essere sostenuti ai sensi della legge del 27 ottobre 2017 sul finanziamento delle attività educative. L’eccezione sono le scuole in cui l’istruzione obbligatoria e obbligatoria non sono soddisfatte. Arte. Ai sensi dell’articolo 50 bis della legge sull’assistenza ai cittadini ucraini, non ricevono sostegno per gli studenti che sono cittadini ucraini e il cui soggiorno in Polonia è considerato legale ai sensi dell’articolo. Clausola 2 Paragrafo 1 della presente legge.

6. E’ in corso di modifica il Regolamento sulla classificazione dettagliata delle entrate, delle spese, delle entrate e delle spese e delle attività estere emanato dal Ministro delle finanze il 2 marzo 2010, compresa la revisione delle disaggregazioni della classificazione di bilancio. fondi ricevuti dalle amministrazioni locali da questo fondo. Fino a quando non verranno apportate modifiche a quanto sopra, il ministero delle Finanze propone che le unità del governo locale svolgano ulteriori compiti educativi relativi all’istruzione, all’educazione e alla cura dei bambini e degli studenti di cittadini ucraini residenti in Ucraina come fondi trasferiti dal fondo di sovvenzione. Il territorio della Repubblica di Polonia è considerato legale, utilizzare la seguente classificazione:

(a) dal lato entrate: livello 2 cifre 758 – Conti vari Capitolo 75814 – Bilanci vari Voce 270 – Fondi per finanziare comuni esistenti, funzioni proprie delle contee (associazioni di comuni, associazioni di comuni, associazioni distrettuali), autofinanziamento governo dei voivodati da governi acquisiti da altre fonti;
b) per quanto riguarda le spese: il titolo e il capitolo adeguati al tipo di spesa, la voce corrispondente alla natura finanziaria della spesa.

7. Le amministrazioni locali che hanno ricevuto le risorse del Fondo per la didattica integrativa e non le hanno utilizzate entro la fine di un determinato trimestre sono tenute a notificare al Ministro delle finanze (autorizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri all’utilizzo delle risorse del Fondo) i fondi non utilizzati entro 15 giorni da ogni trimestre. Alla fine di ogni trimestre i dati (la scadenza più vicina è il 15 luglio) sono forniti solo dai Comuni che non hanno utilizzato i fondi trasferiti e l’obbligo di rendicontazione si applica ai Comuni, non alle loro scuole e asili. Il Ministero delle Finanze fornirà presto un modulo modificabile per informare sui fondi non utilizzati per ulteriori incarichi di insegnamento.

La restituzione dei fondi non utilizzati si applica alle seguenti situazioni:

(a) il mancato utilizzo delle risorse del Fondo interamente per scopi educativi connessi all’istruzione, all’educazione e alla cura dei bambini e degli studenti di cittadini ucraini;
(b) ricevere denaro dal Fondo sulla base di informazioni errate segnalate al Sistema Informativo Educativo (SIO).

8. Oltre ai compiti coperti dalla sovvenzione, il Fondo di assistenza è utilizzato per sostenere le unità municipali nello svolgimento di compiti educativi aggiuntivi relativi all’istruzione, all’educazione e alla cura dei bambini e degli studenti di cittadini ucraini. I calcoli per le singole unità sono stati effettuati dal Ministero dell’Istruzione e della Scienza sulla base dei dati della SIO.

L’importo dei fondi accumulati dipende dall’accuratezza del completamento dei dati SIO. Istruzioni dettagliate per l’identificazione di bambini e studenti ucraini sono disponibili all’indirizzo: https://icein.gov.pl/instrukcja-wykazywanie-danych-w-sio-uczników-z-terenu-ukrainy/

Le regole dettagliate per il calcolo dei fondi degli studenti ucraini sono disponibili all’indirizzo: https://www.gov.pl/web/edukacja-i-nauka/zasady-podzialu-srodkow-finansowych-na-dodatkowe-zadania-oswiatowe

Si segnala che i fondi utilizzati per finanziare le attività educative relative all’istruzione, all’educazione e alla cura dei bambini e degli studenti dei cittadini ucraini saranno trasferiti in rate mensili, tenendo conto del numero effettivo di giorni del mese. Ad esempio, il primo lotto del periodo 24-31.2.2022 è stato conteggiato come 36 giorni. Segnaliamo inoltre che, dopo il calcolo dei fondi per un certo periodo, non è più possibile aumentare i fondi se la SIO viene segnalata in modo errato. Tali adeguamenti comporteranno l’addebito del rimborso per il periodo successivo.

Informazioni più dettagliate sui pesi appropriati definiti nell’algoritmo di allocazione delle quote di formazione di supporto generale 2022 (determinato su base mensile) sono disponibili nella Zona dipendenti SIO all’indirizzo https://strefa.ksdo.gov. pl / accedi alla scheda Rapporti.

Le unità del governo locale hanno ricevuto un importo unico, che assegnano a compiti relativi all’istruzione, all’educazione e alla cura dei bambini e degli studenti di cittadini ucraini (compreso il trasporto) la cui residenza nel territorio della Repubblica di Polonia è riconosciuta legale. a norma di legge. L’esatta portata dei compiti da finanziare con i fondi ricevuti dipende dalla decisione dei singoli comuni.

mp /

Leave a Comment