ECG: Viene istituito il Centro Erasmus + InnHUB di Katowice

A Katowice sarà allestito un centro internazionale per l’innovazione Erasmus + InnHUB – è previsto un accordo firmato durante il Congresso economico europeo. Il progetto InnHUB sostiene l’istruzione moderna e lo sviluppo professionale dei giovani nelle aziende e nelle università.

L’Erasmus + InnHUB di Katowice sarà il primo del suo genere nella regione a presentare sessioni informative e conferenze sulle buone pratiche nell’innovazione e nelle nuove tecnologie in vari campi e scienze. Il progetto è stato avviato dalla Zona Economica Speciale di Katowice (KSEZ), dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ e dal Corpo Europeo di Solidarietà.

Erasmus + InnHUB partecipa ad eventi formativi nel Voivodato della Slesia. Ciò consentirà di accrescere l’innovatività del programma internazionale Erasmus+, il programma dell’Unione Europea a sostegno degli scambi educativi internazionali e della realizzazione di progetti nel campo dell’istruzione e dello sport.

“Il centro di recente apertura si concentrerà sulla promozione dell’uso del programma per implementare progetti innovativi che collegano le istituzioni del Voivodato della Slesia con partner stranieri”, ha spiegato il dottor Paweł Poszytek, direttore dell’Agenzia nazionale Erasmus. + Programma e Corpo europeo di solidarietà e firmatario. – È particolarmente importante che i fondi Erasmus+ possano essere utilizzati non solo da scuole, università, centri di formazione professionale ma anche da organizzazioni e aziende del terzo settore. Il budget stanziato dalla Commissione europea per il 2021-2027 è di oltre 28 miliardi di euro, ha aggiunto.

Il principale organizzatore dell’Erasmus + InnHUB Innovation Center sarà la Zona economica speciale di Katowice, il cui presidente, il dottor Janusz Michałek, ha dichiarato alla firma dell’accordo che questa iniziativa renderà realtà l’idea di un triangolo d’oro. legati alla cooperazione tra imprese, scienza e comuni.

“Siamo convinti che una stretta collaborazione tra aziende innovative e istruzione sia il modo migliore per avere successo, sia per i giovani che entrano nel mercato del lavoro che per le aziende in Slesia che stanno già lottando con una carenza di esperti”, ha affermato il dott. Janusz Michałek.

I firmatari dell’accordo hanno affermato che uno dei compiti operativi chiave del Centro sarebbe quello di sfruttare il potenziale di cooperazione tra le università, le scuole ei centri di formazione professionale della Slesia con le imprese che operano nella regione più industrializzata della Polonia.

Il sindaco di Katowice e l’ospite d’onore dell’evento, Marcin Krupa, hanno ringraziato per la creazione del progetto Erasmus + InnHub. “Siamo molto soddisfatti delle nuove idee e dei nuovi fondi associati a questa iniziativa, che, grazie a questo progetto, sosterrà Katowice e la regione nel suo insieme”, ha aggiunto.

Anche la Slesian University of Technology è attivamente coinvolta nel progetto Erasmus + InnHub.

“L’Università della Tecnologia della Slesia, in collaborazione con la Zona Economica Speciale, sostiene le attività nell’ambito dell’iniziativa Eramus + InnHub, poiché riteniamo che questo progetto creerà nuovi centri di sviluppo e servirà allo sviluppo dell’economia”, afferma il prof. dottore hab. Ing. Marek Pawełczyk, Rettore della Scienza e dello Sviluppo presso l’Università della Tecnologia della Slesia e ospite d’onore dell’evento.

Infine, il Ministro dello Sviluppo e della Tecnologia, Waldemar Buda, l’ospite d’onore dell’evento, ha sottolineato l’importanza di creare progetti che consentano la cooperazione. “È necessario prendere iniziative di questo tipo, poiché i frutti della cooperazione si vedranno sia a breve che a lungo termine”.

Il Katowice Erasmus + InnHUB Center si trova presso la sede della Zona Economica Speciale di Katowice in ul. Wojewódzka 42 a Katowice.

Il Congresso Economico Europeo di Katowice è uno degli eventi economici e commerciali più importanti in Polonia. 25-27 aprile 150 sessioni con mille relatori affronteranno temi di attualità importanti per lo sviluppo economico del Paese, della regione e del continente nel suo insieme.

Leave a Comment