UN VERO TORNEO DA SOGNO PER BAMBINI DISABILI. PZU FUTBOL PLUS AUMENTA LA FORZA! – Suski.dlawas.info – portale di informazioni e notizie


Sono venuto a Danzica con il mio allenatore Grzegorz Wichniarek, che per me è il mondo intero, è il mio secondo padre. – ha commentato Wojtek Makuszewski, giocatore di Poznań a tutti gli effetti – Il calcio è la mia passione. Ho sempre voluto essere un giocatore di football, come il mio idolo Pelé. Il calcio è tutto per me, ce l’ho sempre nella testa e nel cuore. Amo il mio allenatore e il calcio, che mi ha dato speranza per un futuro migliore. Grazie al calcio, ho amici e amici. Questo torneo è fantastico, ci sono squadre là fuori
da tutta la Polonia. È magico qui.

L’idea del progetto PZU Futbol Plus in evoluzione dinamica è quella di dare l’opportunità di giocare a bambini con una vasta gamma di disabilità. La necessità di questo tipo di iniziative è illustrata dal fatto che molti partecipanti hanno percorso centinaia di chilometri per partecipare al torneo. Le accademie di Kielce, Varsavia, Poznań, Olsztyn, Lublino, Ełk e persino Gorlice sono arrivate a Danzica!

I giocatori hanno giocato in quattro serie, divise in 30 squadre. La divisione delle categorie dipendeva dal livello di forma fisica, non dal tipo di infortunio. I risultati sono stati secondari, tutte le accademie si sono aggiudicate la Coppa al termine del torneo ei giocatori hanno ricevuto medaglie e premi.

– Stiamo organizzando l’accademia in modo tale che eventi come Danzica siano organizzati perché sono preziosi per i bambini e le loro famiglie. Sono contento che ci siano sempre più squadre in tutta la Polonia. I bambini si divertono, così come i genitori e gli allenatori. Lavorare con i bambini in Accademia produce molte soddisfazioni. Se qualcuno volesse aprire nuove accademie in tutta la Polonia che ha un’idea ma non sa come iniziare, saremo felici di condividere le nostre esperienze. Stiamo collaborando con PZU Futbol Plus e incoraggiamo chiunque sia preoccupato di avviare una nuova squadra a contattare Amp Futbol o la nostra accademia. – incoraggia l’allenatore di Wichniarek – Aiutiamo e condividiamo le nostre esperienze. Grazie alle lezioni che svolgiamo nella nostra accademia, i bambini possono praticare le loro passioni, i genitori si integrano – cavalcano con noi, ci incoraggiano, non lo davamo per scontato, ma siamo orgogliosi che grazie all’Accademia siamo riusciti a costruire un tale comunità – è più che giocare a calcio.

Uno degli obiettivi del progetto PZU FUTBOL PLUS è supportare l’organizzazione di tornei di calcio per bambini.
e giovani con disabilità diverse. L’organizzatore locale dell’evento era la Fondazione Sport Relacja Edukacja. Oltre a molte grandi attività e obiettivi, ci sono stati molti sorrisi ed emozioni positive associate alla competizione. Oltre a giocare a calcio, i bambini, i loro genitori e gli allenatori hanno avuto l’opportunità di visitare Danzica con una guida, vedere Lechia Gdańsk – Pogoń Szczec su invito dello stadio Polsat Plus Arena Gdańsk e persino il club. partita dagli spalti.

PZU Futbol Plus ha determinati obiettivi da raggiungere nei prossimi mesi e anni. – Vogliamo che in Polonia vengano istituite nuove accademie che possano contare sul nostro supporto. – afferma Michał Zieliński, coordinatore del progetto PZU Futbol Plus. – Aiutiamo sia materialmente che finanziariamente. Nuove accademie e squadre possono anche fare affidamento su allenatori e attivisti di squadre di lunga data e PZU Futbol Plus – Aggiunge.

Rafał Sosnowski, presidente e allenatore della Dynamit Ełk Football Academy, di recente costituzione, apprezza questo supporto. Siamo una nuova Academy, operiamo solo da due mesi. Ci ispiriamo alla Futbolowa Banda di Varsavia. Grazie al supporto ricevuto da PZU Futbol Plus, siamo arrivati ​​a Danzica. Allenandoci e partecipando a questi fantastici tornei, aiutiamo i bambini a realizzare i loro sogni. Nella nostra città, ma anche in Polonia, c’è un grande bisogno di iniziative calcistiche del genere. La nostra missione principale è l’allenamento e il calcio, ma c’è molto divertimento intorno a loro. Molti bambini hanno visto per la prima volta Danzica e il mare, era la prima volta che si trovavano in uno stadio così bello e per la prima volta hanno visto una partita di campionato dal vivo. Vogliamo dare ai bambini ciò che non avrebbero l’opportunità di vivere al di fuori della nostra accademia se non per un’avventura calcistica.

Tutte le squadre partecipanti e l’organizzatore locale del Torneo di Danzica hanno ricevuto sovvenzioni che hanno permesso loro di partecipare al torneo. – Ti invitiamo a seguirci sui social media
ed entra in contatto con il progetto. Vogliamo sempre più tornei e squadre di questo tipo in Polonia. È possibile con il supporto degli sponsor e la nostra collaborazione con il Ministero dello Sport e del Turismo
– ha aggiunto Michał Zieliński.

Krzyś Raca, giocatore della Jaguar Kids Academy di Danzica, sottolinea l’importanza degli allenamenti e dei tornei per i bambini con disabilità – Mi piace il calcio. Lo guardavo in TV e ora posso
gioca ciò che mi rende molto felice. Sono qui con mio padre, mia madre e mia nonna. Ci sono emozioni nelle partite che mi piacciono molto. Questo è divertente. –
dice, e padre Tomek conferma le sue parole: Sia le prove che i tornei di Krzysiek sono importanti per tutta la nostra famiglia. Noi genitori siamo felici che nostro figlio sia in un gruppo con altri bambini con disabilità. Per noi è importante, ma le prove e le partite danno di più a Krzys. Il calcio attiva Krzysi in ogni modo e ha un disperato bisogno di quel tipo di azione.

Il valore aggiunto del calcio in un caso del genere è confermato dalla psicologa sportiva Dominika Tworek, che lavora alla Futbolowa Band di Varsavia – Esercitazioni e tornei organizzati dalle accademie
e supportati da PZU Futbol Plus sono molto simili all’allenamento delle abilità sociali, solo durante le partite e le prove affrontiamo situazioni spontanee. Il trattamento viene eseguito in condizioni naturali, non in situazioni sceniche. Puntiamo sull’integrazione, sulla sopravvivenza
con i sentimenti di cui i nostri studenti hanno disperatamente bisogno. Molti progressi possono essere visti nei bambini. I progressi possono essere visti dal momento in cui i bambini iniziano a esercitarsi. Le famiglie vedono che non sono sole, hanno il supporto di allenatori e accompagnatori che sono presenti durante la formazione. I genitori stessi si integrano attraverso la partecipazione dei loro figli ad attività e tornei.

L’evento di grande successo è stato riassunto dal suo promotore e organizzatore Cezary Dobrzelecki, che è anche il fondatore della Jaguar Kids Academy e della Sport Relacja Edukacja Foundation. – Il Jaguar’s Dream Tournament è un torneo nazionale per bambini con disabilità. L’obiettivo principale è quello di integrare bambini, genitori e allenatori. Durante i due giorni del torneo, abbiamo ospitato attrazioni legate alle partite di calcio. Fin dall’inizio, la mia idea è stata quella di integrarmi attraverso lo sport, ma anche di organizzare altre attrazioni grazie alla collaborazione con la città di Danzica. Abbiamo visitato la città con una guida, abbiamo visitato la Polsat Plus Arena, abbiamo avuto modo di partecipare alla partita della Top League. Ci sono altre attrazioni intorno ai campi. Questo è il primo torneo a Danzica che è stato possibile grazie al supporto di PZU Futbol Plus. L’accoglienza delle squadre provenienti da tutta la Polonia è molto positiva. So già che svolgiamo il torneo in modo ciclico, quindi ora ti invito a Danzica per il prossimo anno!

Le accademie che partecipano al torneo PZU Futbol Plus Jaguar’s Dream:

Dynamite Elk, Tutto il peso Poznan, Megamindit a Kielce, La banda del calcio Varsavia, Efficient Dragons Gorlice, Stomil Olsztyn, L’Accademia degli scopritori dello sport Lublino, Jaguar Kids Gdańsk i DIVERTIMENTO DI JUDO PORTA Danzica.

PZU Futbol Plus

Nome sponsor: PZU

Partner ufficiale: KGHM

Cofinanziamento: Ministero dello Sport e del Turismo.

Relazione con il cliente: PZPN “Calcio per tutti”

Michał Zieliński
Coordinatore PZU Futbol Plus
Amplificatore Futbol Polska

immagine del titolo: Piotr Hukało / Amp Futbol Polska
galleria fotografica: Amp Futbol Polska / Mateusz Słodkowski, Piotr Hukało

Leave a Comment