“Progetto Łazienki 2021”. 23. La competizione KOŁO sta per iniziare

Si tiene ogni anno Concorso KOŁO per il design del bagnoorganizzato dalla società Geberit, suscita sempre interesse tra gli architetti alle prime armi e gli studenti di architettura. Siamo appena diventati patron della sua 23a edizione e ne annunciamo l’inizio. È diventato un partner nella competizione Parco Nazionale dei Tatrache ha scelto come investitore per il progetto Valle di Chochołowska.

Competitivo richiama l’attenzione sulla carenza di bagni pubblici in Polonia e sulle condizioni spesso insoddisfacenti dei bagni pubblici. Da più di vent’anni, in molti luoghi della Polonia vengono creati servizi igienici moderni, funzionali ed estetici, grazie all’organizzatore, ai partner e ai creatori delle applicazioni più interessanti. Il partner di rilascio di quest’anno è TPN. L’area di piazza Huciska nella valle di Chochołowska, dove si trovano i servizi igienici previsti, è stata scelta per un motivo: il direttore di TPN, Szymon Ziobrowski, ha deciso di sostituire gradualmente i servizi igienici portatili toi-toi con quelli fissi. Tra le altre cose, la valle di Chochołowska dispone attualmente di servizi igienici mobili e il percorso è uno dei più popolari dei Monti Tatra. I servizi igienici fissi sono una soluzione più ecologica ed estetica e migliorano notevolmente anche il comfort dei turisti che visitano la valle di Chochołowska.

Percorso del circuito dei servizi igienici

Il concorso è rivolto ad architetti e studenti di architettura. Il loro compito è progettare un bagno pubblico e un ripostiglio per i turisti nella piazza Huciska nella valle di Chochołowska. L’idea è quella di adattarsi all’ambiente, di fare riferimento alla tradizione locale, alla cultura, alla natura, alla storia, nella progettazione dovrebbero essere utilizzati prodotti a marchio Geberit e/o KOŁO. È importante utilizzare soluzioni che consentano l’accesso ai locali a tutti i gruppi di destinatari,
compresi i turisti con bisogni speciali come i disabili, gli anziani o gli assistenti di bambini piccoli. Importante è anche la pianificazione nello spirito dello sviluppo sostenibile (utilizzo di materiali naturali ed ecocompatibili, utilizzo di fonti di energia rinnovabile, recupero delle acque, progettazione di soluzioni per modificare il comportamento non ecologico dei turisti).

I concetti presentati al concorso di quest’anno saranno giudicati da una giuria composta da: dr hab. Ing. Architetto Ewa Kuryłowicz – Capo del Dipartimento di Design e Teoria dell’Architettura, Facoltà di Architettura, Università di Tecnologia di Varsavia, Vicepresidente dello Studio di architettura Kuryłowicz & Associates, giudice SARP Warszawa, Robert Konieczow – Presidente Direttore, Segretario della Divisione di Varsavia di SARP, Giudice della SARP, prof. Jan Sikora – Docente presso l’Accademia di Belle Arti di Danzica, Fondatore del Sikora Wnętrza Design Studio, Przemo Łukasik – Architetto, Fondatore dello Studio Medousagroup, Aleksandra Kozłowska – Vincitore del concorso “Projekt Łazienki 2018”, attualmente con lo studio KWK Promes, Przemys z o. o. La giuria selezionerà tra le iscrizioni il miglior progetto e assegnerà anche premi e riconoscimenti speciali. Gli utenti di Internet hanno anche la possibilità di scegliere il loro concept preferito votando sul profilo del marchio Geberit su Facebook. Il montepremi totale è di oltre 50.000 zloty.

La data di presentazione dei progetti è l’11.10.2021, ma dovresti leggere il regolamento in anticipo: le domande sul concorso possono essere inviate sul modulo competskolo.pl fino al 7.6.2021. I vincitori del concorso “Projekt Łazienki 2021” saranno annunciati a novembre 2021 al gala – a seconda della situazione – in un gruppo più numeroso o online.

Leave a Comment