Webinar, formazione online gratuita per architetti

Lo sviluppo e la continua acquisizione di conoscenze fa parte della professione di architetto. Innovazioni tecnologiche, soluzioni di materiali innovativi, problemi software e nuove normative: a volte è difficile stare al passo con tutto questo. Vogliamo rendere più facile rimanere in contatto con il mercato andando avanti ogni giorno, motivo per cui abbiamo creato una sezione webinar. In particolare, offriamo corsi di formazione gratuiti da fornitori leader di tecnologia e software. La partecipazione alla formazione digitale degli architetti è sempre confermata da un attestato. Segui il nostro sito web, partecipa ai corsi online gratuiti per architetti e rimani aggiornato sulle ultime informazioni nel campo dell’architettura!

Le sfide dell’architettura moderna

L’architettura è un’arte che è influenzata dalle esperienze dei suoi creatori oltre che da fattori esterni e non sembra essere correlata all’architettura stessa. Cosa sta influenzando i cambiamenti nell’architettura moderna?

  • Lo sviluppo della tecnologia e lo sviluppo di nuove tecnologie richiedono agli architetti di tenersi aggiornati sulle soluzioni moderne
  • Sviluppo urbano rapido: la necessità di espandere lo spazio urbano
  • Degrado rapido dell’ambiente naturale: l’effetto serra, i detriti in crescita e l’esaurimento di materiali da costruzione selezionati richiedono a tecnici, biologi e architetti di trovare nuove soluzioni sostenibili
  • Cambiare i bisogni delle persone – cambiare i gusti
  • Lo sviluppo della civiltà, il proliferare delle automobili, la necessità di costruire nuove piste ciclabili e autostrade richiedono cambiamenti nell’approccio alla pianificazione del territorio.

Questi sono solo alcuni dei problemi con cui architetti e ingegneri stanno lottando. Durante i nostri webinar di architettura, cerchiamo risposte alle domande di cui sopra, discutiamo problemi contemporanei in architettura e presentiamo soluzioni.

Una pianificazione territoriale responsabile

Attualmente, le grandi città stanno lottando con il sottoutilizzo degli spazi per uffici e il numero crescente di edifici per uffici. Perché sta succedendo? Ci sono, ovviamente, molte ragioni. Uno di questi è il denaro: gli investimenti successivi sono i prossimi soldi guadagnati da architetti, ingegneri, costruttori, aziende di trasporto e molte altre persone coinvolte nella costruzione di nuovi edifici per uffici. Siamo felici di arricchirci e svilupparci allo stesso tempo, ma…

L’industria architettonica è l’industria che contribuisce maggiormente al deterioramento dell’ambiente naturale. Come è possibile? La sola produzione di acciaio e cemento è responsabile fino al 13% delle emissioni globali di CO2! A questo vanno naturalmente aggiunti i rifiuti di legno, le discariche di rifiuti, l’energia necessaria per realizzare i componenti e per erigere gli edifici. Mai prima d’ora è stato costruito così tanto come adesso, anche in Polonia.

Design da più di 20 anni

Varsavia è un perfetto esempio di città in cui sta costruendo enormi spazi per uffici con uffici sempre più vuoti. Diversi edifici per uffici vengono costruiti contemporaneamente vicino al centro città e questi non sono gli unici condomini nella nostra capitale. Un po’ più lontano, nella zona industriale di Służewiec (comunemente conosciuta come Mordor) ci sono edifici per uffici di dieci e vent’anni dove sempre più inquilini non rinnovano i loro contratti.

Come mai? In primo luogo, gli edifici per uffici stanno diventando obsoleti. Ciò che era prima del moderno diventa spesso obsoleto dopo vent’anni. In secondo luogo, chiunque si rechi per lavoro nella zona industriale di Służewiec deve affrontare enormi ingorghi. Sfortunatamente, la scelta tra i mezzi pubblici o la propria auto è come tra un martello e un’incudine. I veicoli MZK sono negli stessi, e talvolta più, ingorghi rispetto alle auto, e le persone vi sono stipate come sardine in lattina. Non c’è da stupirsi che molte persone scelgano la propria auto, che purtroppo non ha dove mettere. Chi avrebbe pensato vent’anni fa che sarebbero stati necessari così tanti parcheggi e le strade attuali sarebbero state troppo strette?

Quando si pianifica di espandere altre aree economiche o aree residenziali, vale la pena guardare al futuro. Gli sviluppi sono difficili da prevedere e persino impossibili, ma le strutture non possono essere progettate partendo dal presupposto che ci serviranno per 10 anni. Lo stesso vale per gli edifici, come gli edifici per uffici. Ogni edificio per uffici deve essere moderno, funzionale e universale allo stesso tempo, in modo da essere attraente per diversi decenni.

Edifici per uffici moderni, efficienti dal punto di vista energetico e funzionali 10 anni fa

È possibile! L’edificio per uffici Rondo 1, la cui costruzione è iniziata nel 2003 ed è stato completato nel 2006, è uno degli edifici per uffici più moderni della Polonia. Soddisfa elevati standard energetici, è efficiente e molto confortevole. Quindi lo spazio affittato è ancora relativamente costoso, ma il 97% dello spazio è affittato! E tutte le indicazioni indicano che Rondo 1 sarà un luogo attraente per molti anni a venire.

Quando si progetta un edificio per uffici, non vanno dimenticati parcheggi moderni e spaziosi, ristoranti e palestre. Quando pianifichi un intero spazio, assicurati di integrarlo bene con il resto della città, progetta uno spazio pubblico e molte altre considerazioni per il futuro.

Architettura ed ecologia: la sfida più grande dell’architettura contemporanea?

L’ecologia è senza dubbio una grande sfida per l’industria architettonica moderna. Da un lato un compito molto importante, dall’altro molto difficile. L’uso di materiali ecocompatibili ha un impatto diretto non solo sull’impatto negativo dell’industria edile sull’ambiente naturale più piccolo, ma anche sulle risorse e sulla salute dei nostri portafogli.

Il fotovoltaico, il recupero e le pompe di calore non sono novità da molto tempo. E bisogna riconoscere che sono sempre più utilizzati non solo dai grandi investitori, ma anche dai privati ​​che costruiscono case unifamiliari. Per dare un senso all’uso delle moderne installazioni a risparmio energetico, la costruzione della casa dovrebbe essere realizzata con materiali che aiutano a trattenere il calore e non ostacolano la ventilazione. Come si concilia questo con il taglio dei costi?

Quando si costruiscono case ad alta efficienza energetica, è molto importante adattare il design individualmente alle condizioni del luogo. È importante a quale altezza relativa e assoluta si trova la casa, sia che si trovi vicino a un fiume, a una foresta, in un luogo ombreggiato o soleggiato. E infine – anche un lavoro accurato e professionale è molto importante. Le pareti ben montate svolgono la loro funzione. Sfortunatamente, tale precisione è associata al prolungamento dell’attuazione del progetto e all’aumento dei costi di attuazione. La buona notizia è che un’attenta lavorazione può ridurre i costi dei materiali. Un’attenta implementazione può chiarire che i materiali più costosi non sono affatto necessari.

Ogni architetto ha molte sfide. Non esiste una soluzione valida per tutti i problemi che dobbiamo affrontare. Lo scambio di esperienze, l’apprendimento continuo, anche multidisciplinare, ci aiuta a lasciare il mondo almeno un po’ meglio di come lo abbiamo trovato.

Leave a Comment