Bistro Grono a Poznań. Interni in stile wabi Sabi


Quando si cammina lungo Święty Marcin Street a Poznań, è impossibile non vederlo Bistra Grono. La caratteristica facciata del condominio ristrutturato, le luci al neon luminose e il giardino invitano a esplorare. I proprietari del ristorante sono un gruppo di amici che insieme hanno deciso di aprire un locale incentrato sull’enogastronomia. In questo sogno li ha aiutati architetto Agnieszka Szalbierz z Szalbierz Design, equivalente Interior design bistro.

l’architetto ha scelto una tavolozza di colori caldi

foto: Shinestudio Interior Maja Musznicka © Szalbierz Design

Abbiamo eseguito la ristrutturazione con un certificato di lavoro biologico di Poznań secondo il progetto Szalbierz Design, dove f.orma nasce dall’azione, l’azione dal bisogno e il bisogno viene direttamente dal cuore colpendo persone, vino e cibo che Agnieszka Szalbierz ha catturato nel nostro spazio – hanno scritto su Facebook i proprietari di Gron.

Lampade e neon nell'armadio Lampade e luci al neon

caratteristica gli elementi degli interni sono luci al neon

foto: Shinestudio Interior Maja Musznicka © Szalbierz Design

Dobrawa Bies: Grono è un bistrot situato in una casa in affitto ristrutturata a Poznań. Il piccolo posto richiedeva una buona planimetria. Come ti sei avvicinato al lavoro a progetto?

Agnieszka Szalbierz: Per il lavoro a progetto Di solito mi avvicino alla stessa cosa – Comincio parlando con gli investitori, analizzando le opportunità abitative, analizzando i sogni e gli obiettivi degli investitori, stabilendo un budget e cercando di mettere tutto in una cornice. C’è sempre una casa in affitto durante la ristrutturazione molte incognitedi cui devo tenere conto. Non sappiamo mai cosa c’è dietro un controsoffitto o una parete in cartongesso, per esempio. Devi abbassare, a volte cambiare materiali o finiture per ottenere gli effetti che sogni. Quando si lavora in interni commerciali, la salute e la sicurezza sul lavoro, Sanepid e le normative antincendio dovrebbero sempre essere considerate.

Visualizza dal sito Pianta dei locali

La progettazione è iniziata con la disposizione del sistema funzionale

foto: Shinestudio Interior Maja Musznicka © Szalbierz Design

Dobrawa: Qual è stata la tua principale ispirazione? L’investitore ha stabilito dei requisiti speciali?

Agnieszka Szalbierz: Avevo grande libertàinventare questo interno. Abbiamo avuto alcune ispirazioni, alcuni elementi che piacevano a me e agli investitori. Ma il requisito principale era che “come amici dietro l’angolo“Ecco com’era bello, comodovolevi tornare. Ecco perché scommetto tavolozza di colori caldi. Mi piace il colore bianco, ma qui ne abbiamo dato una versione calda ovunque. I mattoni per pareti, i soffitti ondulati o i mobili in acciaio rientrano nella stessa categoria RAL. Un accordo di lavoro è stato il primo elemento progettato e qui sin dall’inizio i requisiti erano tali che lo spazio potesse essere ampio tavolo comune per il “food sharing”. È noto che doveva esserci un posto per un bar, un frigorifero e un frigorifero, un portabottiglie, tavoli e posti a sedere.

Bistro Grono Posti a sedere a Grono

ordine funzionale

foto: Shinestudio Interior Maja Musznicka © Szalbierz Design

Dobrawa: Per chi sono progettati gli interni? Chi sono gli ospiti del Bistrot?

Agnieszka Szalbierz: Gli ospiti del gruppo sono tutti coloro che amano esplorare: persone, vino, cucine del mondo.

bar a Bister Grono

il muro dietro il bancone era costituito da un contenitore

foto: Shinestudio Interior Maja Musznicka © Szalbierz Design

Dobrawa: Che tipo di atmosfera volevi ottenere scegliendo tali materiali e colori?

Agnieszka Szalbierz: Lo volevo fuori tornarono volentieri a Gron. L’interno è stato recentemente ristrutturato, ma è davvero difficile dire il suo anno di costruzione. I materiali scelti sono spirituali zero sprechi – ad esempio, il muro dietro il bancone è reale parete del contenitore. I piani di lavoro sono realizzati in granito naturale. Il piano del tavolo è in legno. Il muro di mattoni bianchi, il muro di mattoni neri e il frammento di muro giallo sono gli elementi interni originali sopravvissuti – filosofia wabi Sabin. Volevo anche fare riferimento naturale toni della terra, quindi marrone.

Bacinella in acciaio marrone Particolare del lavello

Il lavello marrone è realizzato in acciaio

foto: Shinestudio Interior Maja Musznicka © Szalbierz Design

Dobrawa: Di cosa sei più orgoglioso di questo progetto?

Agnieszka SzalbierzA: Sono particolarmente orgoglioso mobili secondo il mio disegno per esempio, z design brevettato del lavello in acciaio.

Dobrawa: Grazie per la discussione.

intervistato da: Dobrawa Bies

Leave a Comment