38° piano della Torre di Varsavia a Immofinanz. Guardiamo all’interno dell’ufficio design di AVG Architekci

Immofinanz si è trasferito in una nuova posizione: il mio alveare Warsaw Spire al 38° piano. Nuova area commerciale con una superficie di oltre 700 mq. è anche il primo ufficio modello implementato nella formula myoffice.

  • Immofinanz ha preso il 38° giro della mite guglia di Varsavia.
  • myoffice è uno dei due prodotti flessibili chiave di myhive. Un’altra parte dello stesso piano con una superficie di oltre 900 mq. c’è una modalità coworking mycowork e myconference – moderne strutture per conferenze e riunioni.
  • La realizzazione dell’intero 38° piano in termini di architettura e design è stata affidata allo studio di design polacco AVG Architekc.

Vedi anche -> TOP: Volkswagen, Jacobs, Universal. Grandi aperture di uffici nella prima metà del 2021!

– La nuova sede di Immofinanz è un progetto modello per myoffic, un nuovo prodotto flessibile che abbiamo recentemente offerto al mercato di Varsavia. Siamo molto soddisfatti del risultato del lavoro e dell’aspetto della nostra superficie. Soluzioni all’avanguardia applicate durante la fase di progettazione e organizzazione, tra cui più focus room, comode postazioni di lavoro con ampio spazio sulla scrivania e aree di riposo creano un ambiente di lavoro ideale che ha un impatto positivo sulla comunicazione in ufficio e supporta la creatività nelle prestazioni del nostro team – lui dice Maddalena KowalewskaCountry Manager Operations Polonia, Immofinanz.

La nuova sede di Immofinanz in Polonia è un grande open space che ha permesso di disporre gli interni ad una distanza adeguata, che oggi ha fornito un comfort di lavoro così importante. Non è un caso che l’area scrivania regolabile elettricamente fornita da Ahrend fosse posizionata principalmente sulla facciata della finestra, offrendo il miglior accesso alla luce naturale, ma anche gli originali scorci fuori dalla finestra. La parte centrale dell’area è dedicata alle sale riunioni in vetro.

Una soluzione senza precedenti nel nuovo ufficio è stata l’uso di pareti in vetro curvo ignifugo. Un tale sistema richiede un’implementazione molto precisa durante la fase di costruzione e finitura, nonché la realizzazione e l’assemblaggio del vetro. Questa parte è stata curata da Progresso, che era basata su vetro curvato resistente al fuoco con il marchio Polflam.

Gli angoli arrotondati delle pareti e dei corridoi influenzano l’ergonomia del movimento dell’ufficio da un punto di vista estetico e funzionale, allargando lo spazio e illuminando meglio l’ufficio, migliorando la qualità d’uso. Questa suddivisione degli spazi ha consentito di separare l’area di lavoro da servizi igienici, ripostigli e punti fotocopie, che generano un aumento del traffico e del rumore, pur rispettando tutti i requisiti di sicurezza antincendio.

I dipendenti di Immofinanz hanno accesso a numerose stanze chiuse e alle cosiddette focus room. Il comfort delle singole stanze è assicurato da un grande schermo e da un’illuminazione di design, che non solo decora ma migliora anche l’acustica. La creatività e le emozioni positive sono garantite dagli interni originali: carta da parati piacevole, tessuti e tappezzeria acustica.

– La progettazione della nuova area uffici Immofinanz è stata una sfida per noi ed è stata gestita in modo molto individuale, nel senso che agli architetti piace di più. È stato il primo progetto realizzato in Polonia secondo le nuove linee guida del marchio myhive, ma ha permesso di aggiungere una prospettiva locale. Nelle ipotesi, lo spazio avrebbe dovuto controllare i toni caldi della terra e i diversi materiali di finitura, formando un insieme elegante. L’interno doveva accontentare tutti, essere senza tempo e incoraggiare il lavoro creativo senza eccessive avanguardie. Siamo lieti di aver finalmente avuto un impatto misurato – dice Łukasz MichalskiPresidente del consiglio di amministrazione AVG Architetti.

Nell’interior design, il verde è diventato una parte importante dell’insieme. La società “Flowers for the Office” ne era responsabile. Il design biofilo moderatamente presentato (cioè il design e l’implementazione del design biofilo – secondo l’idea di biofilia) è diventato una pianta verde lussureggiante che ha portato un’atmosfera e un’associazione casalinghe e salutari alla casa e alla natura.

Anche l’ecologia è stata enfatizzata nel design. Un esempio di questo sono i rivestimenti murali in sughero naturale, un prodotto della produzione di tappi per vino. Corkbee e il fornitore Antalis erano responsabili di questo elemento di design. Anche l’utilizzo di sorgenti luminose a risparmio energetico in tecnologia LED è una soluzione ecologica. Il colore e l’orientamento dell’illuminazione sono stati accuratamente selezionati durante la fase di progettazione e analizzati per l’utilità in collaborazione con Quest-Light. Il controllo intelligente dell’illuminazione e la corretta suddivisione in zone delle parti aumentano l’efficienza energetica dell’edificio.

Ti è piaciuto l’articolo? Ghiaccio!

Leave a Comment