Sito web del municipio di Olsztyn: weekend ucraino

25/03/2022 alle 15:01

La filiale di ZUS di Olsztyn sta organizzando una campagna speciale “Weekend for Ukraine”. Il sabato e la domenica (26-27 marzo), gli uffici ZUS sono aperti dalle 9:00 alle 15:00.

I dipendenti dell’istituto di previdenza sociale finlandese (ZUS) aiuteranno chiunque sia interessato a creare un profilo sulla piattaforma di servizi elettronici ZUS (PUE ZUS) e a presentare una domanda per un vantaggio 500+.

Per presentare una domanda a ZUS avrai bisogno di:
* PESEL polacco del richiedente e del bambino,
* indirizzo email della persona,
* Numero di telefono polacco,
* numero di conto bancario in Polonia.

La filiale di ZUS a Olsztyn si trova a pl. Konsulatu Polskiego 4. Copre la città di Olsztyn ei comuni di Barczewo, Biskupiec, Dobre Miaston, Dywity, Gietrzwałd, Jeziorany, Jonkowo, Colonia, Olsztynek, Purda, Stawiguda e Świątk.

ZUS ha aperto una linea telefonica speciale in ucraino e polacco per quanto riguarda gli assegni familiari per i cittadini ucraini giunti in Polonia dopo il 23 febbraio 2022 a seguito di un conflitto armato.

La hotline è aperta nei giorni feriali – dal lunedì al venerdì – dalle 08:00 alle 18:00 al numero 22 444 02 55 (a prezzi dell’operatore). Le domande sui sussidi familiari per i cittadini ucraini possono anche essere inviate via e-mail a UA@zus.pl.

*** Sostegno finanziario ai cittadini ucraini che si prendono cura di un bambino
I cittadini ucraini che sono entrati legalmente in Polonia dall’Ucraina dopo il 23 febbraio 2022 in relazione alle ostilità e desiderano rimanere in Polonia riceveranno e pagheranno gli assegni familiari dall’istituto di previdenza sociale.

Le domande pertinenti in ucraino possono essere presentate solo elettronicamente tramite la piattaforma di servizi elettronici (PUE) di ZUS. Le informazioni su quando possono essere presentate le domande saranno presto pubblicate sul sito web di ZUS.

* Chi può richiedere il sostegno familiare
Gli assegni familiari versati da ZUS possono essere richiesti da una persona che:
– è cittadino ucraino o coniuge di un cittadino ucraino,
– il suo soggiorno in Polonia è lecito,
– ha un figlio (i suoi genitori o tutore temporaneo) cittadino ucraino arrivato in Polonia dall’Ucraina dopo il 23 febbraio 2022 in relazione alle ostilità,
– ha un figlio (il suo genitore o tutore temporaneo) nato in Polonia da madre di un cittadino ucraino legalmente residente in Polonia

Importante!
La residenza in Polonia è legale per 18 mesi dal 24 febbraio 2022 o dopo l’effettivo attraversamento del confine dopo il 23 febbraio 2022) per i cittadini ucraini entrati legalmente in Polonia dall’Ucraina dopo il 23 febbraio 2022 a causa di ostilità e coercizione. restare in Polonia.

Gli assegni familiari sono corrisposti per un periodo massimo di soggiorno in Polonia.

Un tribunale polacco ordina l’affidamento temporaneo o l’affidamento sostitutivo di un bambino arrivato dall’Ucraina in relazione alle ostilità e che soggiorna in Polonia senza cure.

* Che tipo di supporto per la famiglia puoi ottenere da ZUS
ogni bambino di età inferiore ai 18 anni che vive in Polonia (assegno per i figli del programma Family 500+, il cosiddetto 500+).
– È un vantaggio per il genitore, tutore temporaneo e tutore del bambino.
per un secondo figlio e i successivi di età compresa tra 12 e 35 mesi che vivono in Polonia (capitale dell’assistenza familiare, cosiddetto CPR).

È un vantaggio per il genitore e il caregiver temporaneo.
– fino a 400 PLN al mese per il cofinanziamento del soggiorno di un bambino in un asilo nido, un club o un asilo nido (cofinanziamento in un asilo nido) – per:
– il primo e unico figlio della famiglia,
– il primo figlio della famiglia, se si riceve la rianimazione per il figlio successivo,
– per il secondo e i successivi figli della famiglia prima dei 12 mesi e all’età di 35 mesi, ai quali è stato riconosciuto un capitale di cura familiare e tale capitale è stato aumentato dell’importo totale dovuto,

Il bambino deve essere iscritto dall’asilo nido, dal club per l’infanzia o dal tutore all’albo degli asili nido e dei club per l’infanzia o all’elenco degli asili nido.

È un vantaggio per il genitore, tutore temporaneo e tutore del bambino.

– 300 PLN una volta all’anno per ogni bambino di età inferiore ai 20 anni (o uno studente disabile fino a 24 anni) che vive in Polonia e frequenta la scuola – (beneficio del programma Dobry Start, cosiddetto 300+).

È un vantaggio per il genitore, tutore temporaneo e tutore del bambino.

Per presentare una domanda a ZUS avrai bisogno di:
– l’identificativo PESEL polacco del richiedente e del minore,
– l’indirizzo e-mail della persona,
– Numero di telefono polacco
– numero di conto bancario in Polonia.

La registrazione dei cittadini ucraini per l’assegnazione del logo PESEL polacco inizierà presso gli uffici municipali, cittadini o distrettuali polacchi dal 16 marzo 2022.

Torna all’archivio

Leave a Comment