Radiodramma polacco Radio for Children “L’avventura di Niepyłk e Apolink” – Radio polacca per bambini

Non sorprende che il maresciallo sia rimasto così colpito dalla nuova invenzione vocale. La capacità di registrare voci e raccontare storie diverse con queste voci ha affascinato i radiofonici sin dall’inizio, dai primi tentativi di registrare a voce gli spettacoli teatrali. Successivamente si cominciarono a raccontare storie originali, soprattutto quelle scritte alla radio, in cui i suoni e la musica da accompagnare erano gli stessi della parola.

Il primo adattamento radiofonico dell’opera letteraria di Alojzy Kaszyn fu “Warszawianka” di Stanisław Wyspiański nel 1925. Tre anni dopo, anche il brillante artista radiofonico – Witold Hulewicz – fondatore e fondatore del teatro radiofonico – ha lavorato duramente all’aria aperta di Vilnius nella trasmissione radiofonica originale – una storia scritta appositamente per il “microfono” – “Il funerale di Kiejstut”. Gli eroi che hanno camminato nel corteo hanno raccontato del funerale del principe lituano, che a quel tempo, a differenza dello spettacolo, era chiamato “programma radiofonico” e Hulewicz ha iniziato a usare il nome “Teatro dell’immaginazione” per questo formato radiofonico . E questo termine è usato con successo anche oggi.

Podcast popolari sulla radio polacca per bambini

Questo “teatro dell’immaginazione” radiofonico ha attratto per anni giovani ascoltatori da programmi come “Children’s Box” di Wanda Tatarkiewicz-Małkowska. Riconosciuto come uno dei migliori esperti di teatro radiofonico più giovani d’Europa, l’autore ha diretto per diversi anni spettacoli radiofonici presso il teatro radiofonico e ha diretto il dipartimento dei programmi per bambini alla radio. D’altra parte, quarant’anni fa, sabato si poteva ascoltare il “Programma Supełek per giovani ascoltatori” di Hanna Bielawska. separare ” Radio per bambini.

Ed è proprio le trasmissioni radiofoniche, queste storie audio rivolte ai bambini, che hanno conquistato molti affezionati ascoltatori nel corso degli anni. I più importanti attori polacchi hanno preso parte alle produzioni del Polish Radio Theatre. Questi includevano, ad esempio, Aleksander Zelwerowicz, Mieczysław Ćwiklińska, Aleksander Żabczyński e Elżbieta Barszczewska negli anni ’60. Poi tra molti altri – Irena Kwiatkowska, Krzysztof Kowalewski, Wiesław Michnikowski e Marian Opania. Le loro registrazioni, comprese quelle realizzate per i bambini, nei testi di scrittori e poeti polacchi, sono ancora negli archivi radiofonici, in attesa di essere rispolverate e ricordate. E sono spesso opere di altissimo valore artistico e letterario.

L'avventura di Niepyłk e Apolink graphics.jpg

Nuova trasmissione radiofonica su Radio polacca per bambini

Qual è l’unicità della trasmissione radiofonica che può deliziare e attrarre i bambini moderni alla radio?

Quasi cento anni fa, nel 1935, Witold Hulewicz scriveva nella sua breve dissertazione “Il teatro dell’immaginazione”, che, nonostante il passare dei tempi moderni, convince anche il culto della parola viva “auditoriologicamente”. art. “E quando” l’ascoltatore tende ad ascoltare con gli occhi chiusi, vede ad orecchio. “E questa è la radio.

L’importanza del soggetto, la trama semplice e coesa, il ritmo e la dinamica dell’azione, la musica e il backstage artistico sono solo alcune delle tante richieste che Hulewicz impone ai creatori di spettacoli radiofonici. Ma questi sono anche elementi di una misteriosa ricetta che fa diventare realtà l'”ascolto dell’orecchio”, e una radio piena di storie interessanti e livelli sonori ricchi ha raggiunto la mente degli ascoltatori, compresi i bambini.

Tra i pregi della radio di Wanda Tatarkiewicz-Małkowska c’è anche il fatto che negli anni ’50 ha raccolto attorno a sé un “gruppo radiofonico” che invitava i bambini a prendere parte a trasmissioni radiofoniche. E in un’epoca in cui i ruoli dei bambini erano interpretati da donne anziane, fu davvero una rivoluzione.

Lo Schiaccianoci_1200.jpg

Il podcast “Lo Schiaccianoci”.

Oggi, la radio polacca per bambini è desiderosa di suonare insieme e partecipare alle trasmissioni radiofoniche che produce. Questa antenna radio digitale polacca sta attualmente preparando la propria storia di gatti. Questa volta andrà in onda come podcast, un dramma su un gatto con le scarpe realizzato in onore dei primi autori radiofonici, nell’anniversario del primo spettacolo radiofonico per bambini. Novantacinque anni fa fu pubblicata una storia intitolata “The Lord Kitten Was Sick”.

La radio, in particolare quella per bambini, esiste per mostrare loro i suoni di un mondo sconosciuto. Devi farlo in un modo interessante e ben pianificato. Dopotutto, il giovane ascoltatore è molto esigente. Inoltre, spesso non vede più la necessità di ascoltare, non sa quale sia il suono, e quando gli viene chiesto alla radio, risponde che è il computer su cui vengono riprodotti i dischi. Ma se qualcuno ha la possibilità di affascinare la propria immaginazione radiofonica, allora si tratta principalmente di trasmissioni radiofoniche. Ecco perché vale la pena ascoltarli oggi come una famiglia.

Julia Rozbiecka
Autore di podcast per bambini alla radio polacca

Martyna Chuderska_Polskie Radio Dzieciom_1200.JPG

Oltre 100 proposte di programmi interessanti per studenti a settimana!

Corpo di stampa Radio polacca per bambini attraverso i social media, invogliano gli ascoltatori a partecipare attivamente ai programmi e li incoraggiano a giocare insieme nei numerosi concorsi e compiti di puzzle disponibili sotto forma di grafica colorata. Tutte le trasmissioni della Radio polacca per bambini sono una fonte di informazioni complete, sviluppano la sensibilità dei bambini al suono e sono sicure: proteggono i più piccoli da stimoli e informazioni indesiderati perché la stazione non invia annunci! Dettagliato in linea orario consente ai genitori di pianificare attentamente le loro giornate insieme alla radio polacca per bambini!

già

Leave a Comment