Katowice: è iniziata la costruzione della terza sala. Due nuovi posti sull’A321neo

L’area operativa dell’impianto è di quasi 9,3 mila metri quadrati. m 2 e cubatura di circa 122 mila. m 3. Ci saranno due punti di servizio per aeromobili di dimensioni massime Airbus A321neo e numerose officine e strutture di stoccaggio. L’edificio avrà anche uffici a due piani e strutture sociali, nonché un dipartimento di formazione. L’appaltatore principale dell’investimento è “Promus Ruda Śląska” sp. Z oo

La costruzione del terzo aeroporto è la seconda fase dell’ampliamento della base di manutenzione degli aeromobili, iniziata a marzo 2020. In quel periodo fu lanciato un investimento in “pps hangar”, ovvero la costruzione di un sotto-aereo di 6,4 ettari per nove aeromobili C-code, come il Boeing 737 o l’Airbus A320. L’investimento sarà completato nell’ultimo trimestre di quest’anno. A sud della nuova soletta si trova un appezzamento di terreno per due nuovi capannoni, nella parte occidentale dei quali verrà realizzato un nuovo impianto.

– La pandemia di coronavirus non ha interrotto gli investimenti chiave nello sviluppo dell’aeroporto di Katowice. Da quasi quindici anni costruiamo un’infrastruttura completa, il che significa che oltre al traffico passeggeri, stiamo costruendo anche un’area per lo sviluppo dell’area cargo e della base di manutenzione degli aeromobili. Di conseguenza, Pyrzowice non dipende solo dal traffico passeggeri e ciò renderà più facile mantenere la liquidità economica durante la crisi molto profonda del settore aeronautico. Abbiamo deciso di costruire una terza sala perché nell’anno di crisi del 2020 abbiamo concluso le trattative e firmato un contratto di locazione a lungo termine per questo edificio. Sarà utilizzato da Wizz Air, la più antica e grande compagnia aerea low cost di Pyrzowice, ha affermato Artur Tomasik, presidente del consiglio di amministrazione di Górnośląskie Towarzystwo Lotnicze SA, che gestisce l’aeroporto di Katowice.

Lo sviluppo della base di manutenzione degli aerei è iniziato all’aeroporto di Katowice nel 2011, quando un aeroporto ereditato dall’esercito polacco è stato commissionato dopo una ristrutturazione generale. Il locatario della struttura è Wizz Air. LS Technics è responsabile della manutenzione della famiglia A320 della compagnia aerea ungherese. In sala principalmente i controlli di linea e la cosiddetta sostituzione rapida del motore. Il secondo hangar, questa volta costruito da zero, è stato commissionato nel luglio 2012. Si tratta di un edificio con due posti per il velivolo di dimensioni massime dell’Airbus A321. Dall’inizio delle sue operazioni, l’inquilino dei locali è stato Linetech Aircraft Maintenance, che esegue ispezioni strutturali e dei componenti approfondite, ad es. Gruppo Lufthansa, Finnar o TUIfly.

– L’esercizio della base di manutenzione aeronautica dell’aeroporto di Katowice ha fatto sì che le scuole superiori selezionate nel Voivodato della Slesia e la principale università tecnica della regione, l’Università della Tecnologia della Slesia, iniziassero a sviluppare la formazione del personale per l’aviazione. Nel 2008, su iniziativa di Górnośląskie Towarzystwo Lotnicze SA, è stato istituito un Centro di formazione per l’aviazione civile dell’Europa centrale e orientale presso l’Università di tecnologia della Slesia. Nel corso degli anni, l’Università di Gliwice ha sviluppato dinamicamente un’area educativa per le esigenze dell’aviazione. Attualmente gestisce cinque centri aeronautici certificati, che addestrano ad es. meccanica aeronautica. La creazione di un’offerta del genere non sarebbe possibile senza la base di manutenzione degli aeromobili di Pyrzowice, poiché la formazione obbligatoria nelle grandi organizzazioni di manutenzione e riparazione di aeromobili è una parte importante della formazione di un meccanico certificato. Il lancio del terzo aeroporto previsto per il prossimo anno è un’opportunità per nuovi posti di lavoro per le persone che hanno deciso di legare il proprio futuro ai viaggi aerei e stanno studiando aviazione nella nostra zona, ha sottolineato Tomasik.

L’aeroporto di Katowice è uno dei più grandi aeroporti regionali della Polonia. Nel 2019 la sua rete di contatti è stata utilizzata da un record di 4,84 milioni di passeggeri, di cui oltre 2 milioni di voli charter. La previsione per il 2020 prevedeva 5,5 milioni di passeggeri. A causa della pandemia di coronavirus, l’anno scorso sono stati registrati 1,44 milioni di passeggeri. L’aeroporto è il leader nazionale nel traffico charter e regionale.

Leave a Comment