Facebook sta espandendo il suo negozio online. Guarda quali funzionalità ha aggiunto questa volta

Facebook | Con Caramello Rimuovere le fuoriuscite

Facebook sviluppa costantemente le sue operazioni di e-commerce e solo pochi giorni fa ha annunciato nuove iniziative in questo settore. Questa volta parliamo di negozi del gruppo, consigli sui prodotti e Live Shopping.

  • I negozi di Facebook nei gruppi possono supportare enti di beneficenza e aiutare gli amministratori
  • Lo shopping dal vivo su Facebook sta diventando più fluido
  • Facebook è in continuo movimento verso l’e-commerce
  • Il potenziale del Live Shopping nel mondo è enorme, in Cina è già un mercato che vale milioni

Facebook Shopping in gruppo

I negozi di gruppo consentono agli amministratori dei gruppi di Facebook di creare un negozio online su una pagina Facebook pertinente. Quando lo Store è disponibile nel Gruppo, nelle opzioni di navigazione apparirà una nuova scheda “Store” e i prodotti verranno visualizzati anche in un pannello separato nel canale del gruppo. Ciò fornisce più modi per evidenziare prodotti specifici che sono di interesse per i membri di determinate comunità e aree di interesse.

Negozi Facebook

Inoltre, qualsiasi acquisto di un negozio di gruppo può anche supportare questa community. I profitti di OctoNation, un sito di test di funzionalità, sono andati all’organizzazione no-profit OctoNation, che forma le persone sul polpo.

“Ad esempio, i membri di OctoNation, un gruppo di fan del polpo, ora possono acquistare adesivi, tazze e vestiti per mostrare il loro amore per il polpo”.

Facebook sta migliorando lo shopping dal vivo

Facebook ha anche aggiunto una funzione che migliora lo shopping dal vivo. Ora, invece di un influencer che indirizza i fan su un altro sito, i produttori di contenuti e i marchi possono trasmettere in streaming da entrambe le parti.

Lo streaming di acquisti dal vivo è recentemente diventato un obiettivo importante per le piattaforme di social media. Anche YouTube, Instagram, TikTok e Pinterest li richiedono. La copertura diretta di influencer popolari ti consente di massimizzare sia il coinvolgimento che le vendite, come meglio illustrato dall’esempio cinese. È in Cina che le trasmissioni in diretta sono diventate un enorme successo e sono sulla buona strada per diventare un mercato da 423 miliardi di dollari entro la fine del prossimo anno. Facebook spera che anche i consumatori occidentali apprezzeranno questa tendenza.

Mentre Instagram sembra essere la migliore piattaforma per fare acquisti, Facebook è anche un giocatore con un’enorme base di utenti che non dovrebbe essere presa alla leggera.

Qual è il potenziale del Live Shopping in Polonia e nel resto del mondo?

Kacper Gilarowski
Un esperto di e-commerce
K2 Preciso (gruppo K2)

La nuova iniziativa di Facebook per lo shopping dal vivo non sorprende. Facebook segue consapevolmente le tendenze di vendita dell’e-commerce. Nei prossimi anni, oltre a un’esperienza utente e-commerce sempre migliore, alla diversificazione dei metodi di pagamento, all’uso di chatbot intelligenti o alle opzioni vocali per lo shopping, stiamo affrontando un enorme sviluppo nel social commerce. La portata del fenomeno si nota nei paesi asiatici, dove i maggiori influencer, in collaborazione con i brand, vendono migliaia di prodotti durante lo streaming. Un influencer cinese relativamente recente noto come “Lipstic Brother”, in collaborazione con Alibaba, ha venduto beni per un valore di 1,9 miliardi di dollari durante lo streaming.

Per Facebook stesso, le nuove funzionalità di acquisto si applicano ai negozi in gruppi, ai consigli sui prodotti e ai test di acquisto dal vivo per i suddetti autori. Penso che queste soluzioni siano particolarmente importanti per gli utenti di e-commerce che hanno il proprio profilo Facebook e creano gruppi di fan del marchio. Nella realtà minacciosa, i gruppi di fan diventeranno una nuova fonte di entrate per i marchi grazie alle espansioni dello shopping dal vivo.

Vale la pena notare che queste funzioni non saranno sviluppate solo da Facebook e Instagram di proprietà di Meta. Tutte le principali piattaforme di social media: Pinterest, TikTok o Youtube con l’opzione “Product Shelf” hanno annunciato o stanno già lanciando lo shopping dal vivo. Non dimenticare che i negozi online sono un luogo naturale per lo shopping dal vivo. Nel caso di giganti come Amazon o Aliexpress, lo shopping dal vivo nella sua forma base era disponibile qualche tempo fa – ora possiamo assistere al suo boom su queste piattaforme.

Il potenziale per lo shopping dal vivo è enorme nel mondo e in Polonia. Ciò è dovuto, ad esempio, ai volumi di vendita del suddetto influencer “Lipstick Brother”. Indipendentemente dalle dimensioni, ogni negozio online dovrebbe essere interessato ad aggiungere lo shopping dal vivo come nuovo canale di vendita. I marchi non devono solo fare affidamento sulla tecnologia fornita da piattaforme social o mercati. Oltre alle soluzioni sopra citate, verranno creati strumenti (livescale.tv) per consentire anche ai marchi più piccoli di avviare lo streaming sui propri siti web.

Leave a Comment