Aeroporto di Katowice: terminal passeggeri dopo l’ampliamento. Trasporta il doppio dei passeggeri di prima (Galleria)

Giovedì (5 agosto 2021), i primi passeggeri dell’aeroporto di Katowice hanno utilizzato il terminal passeggeri ampliato B. Dopo la ristrutturazione, l’area dell’impianto è aumentata fino al 40%, il che significa un raddoppio del traffico aereo. il numero di passeggeri registrati al porto.

L’attuazione dell’investimento è iniziata nel settembre 2019. L’appaltatore principale dei lavori di costruzione era Promus Ruda Śląska.

Nell’ambito dell’ampliamento del Terminal Passeggeri B, la sua area è stata aumentata del 40%. da 12,2 mila mq a 17,2 mila mq. Anche la capacità del terminal passeggeri aumenterà in modo significativo, da 2 milioni di passeggeri a 4 milioni all’anno.

Modificare la disposizione del terminale

La modifica significativa è stata il trasferimento della facciata del terminal a circa 17,5 m a sud e l’allineamento alla linea del Terminal C, che ha consentito l’accorpamento dei locali. Il corridoio che collega i due edifici ha una zona in memoria di Wojciech Korfanty, il patron dell’aeroporto di Pyrzowice. Anche l’aspetto della facciata sud del Terminal B è cambiato: dopo l’ampliamento, l’edificio è diventato architettonicamente coerente con i Terminal A e C.

Dopo l’ampliamento, i livelli dell’area check-in sono stati separati dall’area di controllo di sicurezza. Nel vecchio Terminal B entrambi si trovavano al piano terra, nel nuovo terminal l’area dei controlli di sicurezza è stata spostata al primo piano. Di conseguenza, è stato possibile aumentare il numero dei punti di check-in da 18 a 28. Un banco del check-in è per i bagagli di grandi dimensioni e due per i passeggeri che desiderano effettuare il check-in dei bagagli.

Con l’investimento è cambiata anche la sala partenze del Terminal B, oltre all’ampio incrocio Fast Track, nuovi punti di ristorazione, negozi e servizi e una business lounge sono stati spostati al secondo piano della sala partenze. ed è due volte più grande del suo predecessore.

2 cancelli aggiuntivi sono posti su tre scale esterne collegate al terminal da ponti. I restanti 10 gate si trovano al piano terra della sala partenze.

Il piano terra e il primo piano dell’atrio pubblico e della sala partenze sono collegati da corridoi mobili. Inoltre, le strutture sono completamente adattate alle esigenze dei disabili. È possibile utilizzare gli ascensori per spostarsi tra tutti i livelli dei corridoi pubblici e delle uscite. Anche le scale esterne sono dotate di ascensori.

Nuovo sistema di trasporto

Il “cuore” del nuovo Terminal B è il sistema più moderno della Polonia per il trasporto, lo screening e lo smistamento dei bagagli da stiva. È dotato di due dispositivi di sorveglianza di sicurezza all’avanguardia, operanti in standard 3, i cosiddetti tomografi, che forniscono un’immagine dettagliata e tridimensionale del contenuto del bagaglio radiografico.

Il nuovo bagagliaio è dotato di un vassoi smistatore con sistema basculante (76 vassoi) e di 12 grondaie con possibilità di carico frontale e laterale. La capacità dell’intero sistema è di 1.885 bagagli all’ora.

Il completamento dell’ammodernamento del terminal passeggeri B comporterà un aumento della capacità dell’intera infrastruttura del terminal dell’aeroporto, compreso il terminal passeggeri A (partenze non Schengen), il terminal B (partenze Schengen) e il terminal C (Schengen e non Schengen ricavi). Al termine dell’investimento, è passato da 6 milioni a 8 milioni di passeggeri all’anno. Anche l’area di tutti i terminal passeggeri è aumentata da 29mila. m2 fino a 34 mila. m2.

La maggior parte dell’ampliamento e della ricostruzione del Terminal B passeggeri è avvenuta durante un periodo molto difficile della pandemia di coronavirus, che ha causato la più grande crisi nella storia dell’industria aeronautica. Tuttavia, abbiamo completato il progetto nei tempi previsti, completando un altro importante investimento incluso nel piano di espansione globale dell’aeroporto di Katowice.“Ha commentato Artur Tomasik, Presidente della Società dell’Aviazione dell’Alta Slesia, Direttore dell’Aeroporto di Katowice.

Tomasik aggiunge che la messa in servizio del Terminal B non è la fine dei progetti di sviluppo dell’aeroporto di Katowice.

Pensiamo costantemente al futuro e vogliamo rafforzare la posizione dell’aeroporto di Pyrzowice in diverse aree. Ecco perché espandiamo costantemente la nostra base di manutenzione dei velivoli. Sono in costruzione un livello del foyer di 6,5 ettari e un terzo aeroporto con strutture per la manutenzione di due Airbus A321neo. Stiamo lavorando intensamente su un progetto di sviluppo di un’area di carico. Vogliamo aumentare notevolmente l’area del terminal destinata alla gestione del traffico merci“- Egli ha detto.

L’aeroporto di Katowice è uno dei più grandi aeroporti regionali della Polonia. Nel 2019 la sua rete di collegamenti è stata utilizzata da un record di 4,84 milioni di passeggeri, di cui oltre 2 milioni di voli charter. La previsione per il 2020 prevedeva 5,5 milioni di passeggeri. L’anno scorso, a causa della pandemia di coronavirus, sono stati prenotati 1,44 milioni di passeggeri.

Leave a Comment