5 anni di preziosa formazione Niedziela.pl

I festeggiamenti sono iniziati con una solenne Eucaristia a San Pietroburgo. Arcangelo Michele, durante la quale p. Jarosław Pizoń, dell’ispettoria salesiana di Breslavia, ha benedetto la bandiera della scuola. – Sul retro c’è uno sfondo blu che simboleggia il cielo e lo stemma polacco che sottolinea il nostro amore per la patria – hanno spiegato gli studenti che hanno guidato la cerimonia. – L’emblema è circondato da 12 stelle che leggono Sales come parte della Comunità Europea. Allo stesso tempo, sono un riflesso delle 12 stelle che circondano Maria e la sua intercessione per la Patria, la città e la nostra scuola. Le parole di S. Jana Bosco, che è anche la missione della scuola: “Essere un buon cristiano e un onesto cittadino”. L’oro sul retro simboleggia la fede, la perfezione, lo scopo, l’amore e l’eternità e il logo delle vendite raffigura queste qualità della scuola. Il logo comprende la cosiddetta Casa Salesia e una strada tricolore. Il giallo simboleggia la scuola materna, la scuola elementare verde e la scuola superiore marrone. Sono collegati tra loro, insieme al loro santo patrono. Giovanni Bosco vai a Dio.

– Salez – 5 anni e 5 lettere che ci raccontano tanto di: s solidarietà, e attività, l come persone, come esperimenti e interessi – ha evidenziato le attività della scuola, descrivendo: – Attualmente ci sono 40 hobby club e 6 gruppi musicali. Fin dall’inizio ha suonato l’orchestra di fiati della scuola “Salez Bend”. La scuola mantiene numerosi contatti internazionali nell’ambito del progetto Erasmus+. Inoltre, il nostro team attraversa non solo i confini nazionali ma anche i continenti. Ogni anno, diversi studenti Salez vanno in missione, ad es. In Ghana o in Gambia.

Quando Salez ha iniziato nel 2017, aveva 315 studenti e 24 insegnanti. In quei cinque anni, la dimensione della scuola è quasi triplicata: ora conta 800 studenti e 115 persone. Le vendite però non sono solo numeri, ma soprattutto formazione preziosa. – I tesori del Vangelo nella nostra scuola e nel sistema educativo di San Pietroburgo. Giovanni Bosco. Le vendite sono anche una risposta alle esigenze del nostro tempo, in particolare lo sviluppo olistico, l’educazione innovativa, i metodi di insegnamento creativi e, soprattutto, suscitando e sviluppando passione – ha affermato il Direttore p. Jerzy Babiak. – Voglio dire un grande grazie oggi per essere qui nell’edificio in ul. Świętokrzyska. Perché il fatto che siamo qui non è così ovvio. Tutto è caduto dal cielo da Dio, grazie all’aiuto di tante brave persone. Le persone sensibili, che guardano al futuro e vedono speranza nell’educazione salesiana, vedono un buon posto nello stato della nostra città. Oggi è un luogo in cui gli studenti possono venire in sicurezza, sentirsi al sicuro, svilupparsi in modo olistico e diventare buoni cittadini e cristiani.

Fr. Babiak ha ringraziato in particolare Rafał Dutkiewicz, l’ex sindaco di Breslavia, che ha aiutato a trovare un edificio adatto per Salez e ha sostenuto la scuola fin dall’inizio. Ha ottenuto una foto d’argento di Giovanni Bosco e una penna d’argento.

– Fr. Bosco ricorda costantemente che i giovani stanno bene da soli. Ho solo bisogno di una mano, ho bisogno di una persona sorridente, aperta come i Salesiani e tutti i creatori di questo ambiente educativo – ha affermato p. Jarosław Pizoń. – Stiamo cercando di trattenere p. Bosco al meglio delle nostre capacità. Lo facciamo insieme alle persone che ci sostengono e che vogliono raggiungere il giovane dalle autorità locali attraverso insegnanti, genitori ed educatori.

Don Pizoń ha sottolineato che la Scuola Salesiana deve essere la porta del paradiso. – Scuola Salesiana p. Bosco è la porta del paradiso. Non solo la questione dell’educazione è importante per noi, ma anche la questione della fede, del bene e della virtù.

Durante l’accademia si è esibito con le orchestre “Salez Band” e “Salez Drumline”, un gruppo di batteristi che sono stati accolti con entusiasmo da studenti e ospiti.

Dal 29 maggio alle 13:00 All’ul. Świętokrzyska 45-55, il festival si svolge con numerose attrazioni, laboratori, spettacoli e concorsi.

Leave a Comment