20. Il Festival della scienza e dell’arte di Toruń come modo per tornare alla normalità dopo una pandemia | Portale storico Histmag.org

Il festival dura 3 giorni – 22-24 aprile 2022. È organizzato dall’Università Nicolaus Copernicus di Toruń, dal municipio di Toruń e dalla Società scientifica di Toruń.

Molte persone indossano ancora le maschere e sono riluttanti a stabilire un contatto faccia a faccia, ma spero che questo sia chiaro ai nostri festival. È un evento diverso da ogni altra cosa, ha detto il prof. dottore hab. Włodzimierz Jaskólski, vicerettore dell’Università Nicolaus Copernicus per la cooperazione con l’ambiente sociale ed economico.

Uno degli eventi principali del TFNiS di quest’anno è la proiezione di un film sul 20° anniversario del festival e una mostra dell’anniversario dell’evento. Sarà in mostra venerdì (22 aprile) presso il campus della Nicolaus Copernicus University.

Cosa si rivela in questa immagine? Sembrerebbe che la scienza sia il fondamento e l’obiettivo del festival. L’immagine che emerge da queste immagini mostra che il nostro obiettivo principale è l’uomo e il suo impegno, ha sottolineato il vicepreside. Ha aggiunto che “la scienza è per l’uomo”.

Venerdì inizierà il Science Picnic, dove potranno assistere a workshop culinari dedicati alle colazioni del mondo, saperne di più sui droni moderni e sulle loro applicazioni nella scienza e nei viaggi, assistere a dimostrazioni di robot mobili o discutere delle stelle con gli astronomi dell’Istituto di Astronomia a Niccolò Copernico.

Un’altra attrazione è un evento chiamato Action-education. Nell’ambito di esso vengono organizzati laboratori sulla magia della matematica, misurazioni delle previsioni del tempo, giochi di chimica e riflessioni sull’infedeltà del matrimonio.

Sono convinto che questo festival si svolgerà e avrà successo – non solo nel giorno della festa, ma anche come inizio di un percorso di normalizzazione didattica e teatrale – sotto forma di eventi dal vivo. Ora offriamo un collegamento diretto con la scienza, uno scienziato, un docente, rappresentanti del mondo della cultura e dell’arte. Queste persone possono chiedere qualsiasi cosa in qualsiasi momento. Sono concreti, vividi, e questo non è tutto virtuale – Prof. UMK Mieczysław Kunz, Direttore del programma di TFNiS.

Inoltre, gli organizzatori hanno progettato 6 diverse aree tematiche: biomedicina, turismo, artistico e culturale, storico, artistico ed ecologico. Ciascuno di essi consiste in diverse conferenze, presentazioni o workshop. Inoltre, le seguenti zone attendono gli ospiti: Cave of Wisdom, Cultural Interaction, Museum Secrets e Silk Road.

Anche altri due picnic fanno parte del 20° picnic del festival: un picnic astronomico organizzato da radio-teleskop.pl e dall’Università tecnica di Kielce e un picnic pianificato dal Mill of Knowledge Modernity Center.

Ho iniziato la mia avventura con il festival dalla seconda edizione da studente. Ho organizzato una celebrazione delle usanze sessuali degli antichi greci. Il soggetto era forte. (…) Lavoro al festival dal 2009, partecipando come organizzatore e ogni anno conosco il grande impegno delle scuole. Vengono, prenotano i posti, ma poi si rammaricano che non sia stato ancora tutto abbastanza. Ricordo pubblicazioni come questa quando i chimici tenevano dimostrazioni per 2.000 persone, stavano ai tavoli dalla mattina alla sera e queste persone morivano di fatica dopo 10 ore di lavoro nelle mostre. D’altra parte, le email sono arrivate dalle scuole: perché non ci sono più spettacoli – ha detto al PAP Aleksander Anikowski, direttore del dipartimento di promozione e informazione dell’Università Nikolaus Copernicus.

Il festival si conclude domenica (24 aprile) con un concerto di gala, “20 pezzi per il 20° anniversario del Festival”, tenutosi presso il Centro Culturale Artus Court. Il direttore del dipartimento, Łukasz Wudarski, ha affermato che durante questo concerto si possono ascoltare canzoni che sono state “canticchiate in tutta la Polonia” negli ultimi 20 anni.

Non hanno seguito le feste direttamente, ma indirettamente – ha aggiunto.

Un programma più dettagliato del festival lo trovate sul sito QUI!

Il sito web di Science in Poland è uno dei media mecenati dell’evento.

Fonte: nazwaawpolsce.pap.pl, autore: PAP – Science in Poland, Tomasz Więcławski

Consigliamo l’e-book di Magdalena Makówka “Potere, amore, inganno. Vita privata dei sovrani britannici 1714-1837

Maddalena Makówka

“Potere, amore, tradimento. La vita privata dei governanti britannici 1714-1837

16.90 PLN

Editore: STORIA [Histmag.org]

Numero di pagine: 200

Formato ebook: PDF, EPUB, MOBI (DRM e altri servizi di sicurezza gratuiti)

ISBN: 978-83-65156-52-5

Leave a Comment