Tempo a lungo termine 16 giorni. Gelo a due cifre, poi sciolto. Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

Tempo lungo a cavallo tra gennaio e febbraio 2022. Il gelo a due cifre è solo ciclico, quindi è previsto il disgelo. Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve.

Previsioni meteo a lungo termine. Prima gelate notturne a doppia cifra est e sud, poi ripresa del ciclo zonale

Abbiamo solo due giorni di basse temperature e gelo a due cifre davanti a noi. Il clima è chiaramente diviso in più freddo est e sud e più caldo ovest e nord. Negli ultimi giorni di gennaio la temperatura è per lo più positiva durante il giorno. Tuttavia, il gelo notturno è principalmente nelle parti orientali e centrali del paese. Le condizioni meteorologiche a cavallo tra gennaio e febbraio sono caratterizzate da un’elevata variabilità dovuta al riassetto del ciclo zonale con diverse componenti. C’è persino il pericolo che appaia l’acqua bassa. Ci aspettano di nuovo una maggiore dinamica meteorologica.

I primi giorni della prossima settimana porteranno cali ancora maggiori nelle aree di chiarimento e chiarimento nelle zone orientali e sudorientali del Paese. Nel tempo, però, una massa d’aria più mite proveniente dall’Oceano Artico fluisce in un’area sempre più ampia della Polonia. Le condizioni meteorologiche invernali saranno sicuramente mantenute dentro e intorno alle montagne. Invece, a sud-est e ad est, il manto nevoso inizia a sciogliersi da ovest.

Previsione degli scostamenti di temperatura per il periodo 23.1.2022-29.1.2022 secondo ICON, tenendo conto del periodo base più recente 1991-2020.

Previsioni meteo a lungo termine. Il clima è diviso in più freddo est e sud, più caldo ovest e nord

La mappa qui sotto è particolarmente chiara. Mostra la deviazione della temperatura media, tenendo conto del vecchio periodo di riferimento 1979-2000. Ad ovest e al nord i valori per il periodo 23.1.2022-28.1.2022 dovrebbero essere superiori al lungo termine. standard. Nel sud-est e in parte a est, la media di questo periodo è normale e inferiore a un paio. Con il tempo, però, in quest’area entrerà anche aria più calda.

Deviazione media della temperatura per il periodo 23.1.2022 – 28.1.2022 secondo GFS / CFSR rispetto al periodo di riferimento 1979-2000.

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Gelo a due cifre, poi sciolto.  Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

L’inverno regna più a lungo in occidente, dove i valori sono più alti. Il luogo più freddo dovrebbe essere nell’est, nel sud e nel sud-est del paese. Nel tempo, la temperatura media giornaliera dovrebbe aumentare in modo significativo con masse d’aria più calde. Entro la fine di gennaio, però, non eviteremo nevicate in pianura e potrebbero esserci ancora più tempeste di neve.

Temperatura media giornaliera calcolata per 5 giorni secondo GFS. Vale la pena ricordare che a causa delle previsioni, la temperatura scenderà maggiormente nelle parti orientale e meridionale. I valori potrebbero risultare inferiori al previsto.

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Gelo a due cifre, poi sciolto.  Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

Vediamo molto bene la distribuzione del tempo tra l’est più fresco e il sud più caldo sulla mappa delle temperature massime. Attualmente fa caldo al nord e all’ovest, dove le temperature possono arrivare fino a 4°C/6°C. I valori più bassi si trovano nella regione di Suwałki, Lublino e Subcarpazia, ad eccezione delle zone di montagna.

Temperatura massima prevista per il periodo 23.1.2022 – 28.1.2022 secondo il modello americano GFS

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Gelo a due cifre, poi sciolto.  Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

Previsioni meteo a lungo termine. La distribuzione del tempo è chiaramente mostrata nelle mappe sottostanti

La differenza nella distribuzione della deviazione media della temperatura si riflette anche nelle previsioni del modello CFS, che ci mostrano deviazioni al di sotto della norma a lungo termine nel sud e nell’est. Il caldo dovrebbe essere a ovest e nord, dove il periodo 22.1.2022-29.1.2022 sarà e sarà più caldo del solito durante questo periodo di gennaio per una parte significativa del tempo.

Previsione della deviazione media della temperatura per il periodo 22.1.2022 – 29.1.2022 secondo CFS, tenendo conto del periodo base 1984-2009.

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Gelo a due cifre, poi sciolto.  Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

Il modello ECMWF mostra anche che il periodo 24.1.2022-30.1.2022 è il più caldo nelle parti occidentali e settentrionali del paese. La parte più fredda è invece al sud, sud-est ed est, dove, rispetto allo standard climatico di 20 anni, si prevede che negli ultimi giorni di gennaio la temperatura sarà intorno allo standard per lungo tempo. Tuttavia, sembra che la fine del mese verrà consumata a un valore superiore al normale in tutto il paese. Sebbene il freddo nella parte posteriore dei Paesi Bassi scorra in modo intermittente, non è fastidioso o di lunga durata.

Previsione della deviazione della temperatura dallo standard climatico di 20 anni per il periodo 24.1.2022 – 30.1.2022 secondo ECMWF

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Gelo a due cifre, poi sciolto.  Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

Previsioni meteo a lungo termine. Viene attivato il ciclo zone multicomponente. Le mutevoli condizioni meteorologiche ci aspettano a cavallo tra gennaio e febbraio

In termini di precipitazioni, il modello ECMWF prevede quantità superiori al normale e parzialmente superiori al normale alla fine di gennaio nella maggior parte della Polonia. Le precipitazioni significative superano lo standard climatico di 20 anni. Mostrano che il ciclo delle zone viene riattivato, portando a condizioni meteorologiche mutevoli. Piogge multiple, a volte forti venti e persino temporali.

Deviazione delle precipitazioni secondo il modello europeo ECMWF per il periodo 24.1.2022-30.1.2022, tenendo conto dello standard climatico a 20 anni

precipitazioni in Polonia e in Europa

Lo confermano anche le ultime mappe del modello ECMWF, che ci dicono che il tempo si alzerà la prossima settimana. Non ci sarà solo pioggia, ma anche nevischio e neve. La maggior parte delle piogge si verificano nel sud e nel sud-est e probabilmente nei Sudeti. Saranno abbondanti anche sulla costa e nella Pomerania occidentale.

Previsioni precipitazioni per il periodo 23.1.2022 – 30.1.2022 secondo ECMWF

Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

Previsioni meteo a lungo termine. Torna la maggiore dinamica del tempo di inversione di tendenza di gennaio-febbraio. Sono possibili tempeste di vento e persino tempeste di neve

Inizialmente, le condizioni meteorologiche in Polonia devono essere modellate da un’elevata pressione dell’aria e persino da un albero ad alta pressione. Tuttavia, sembra la fine di gennaio. Tuttavia, l’area di pressione ridotta sopra la Scandinavia sta avendo un impatto crescente sul clima. Dal nord atlantico del campo a est, sud-est. I centri di bassa pressione sui fronti atmosferici portano condizioni meteorologiche variabili. Vediamo valori sempre più alti nei termometri, ma con periodi più freddi in pianura nevica e nevica. In condizioni di elevata dinamica nella troposfera, non escludiamo il verificarsi di nuove tempeste di neve locali quest’anno.

Le condizioni meteorologiche variabili inizieranno a prevalere dal martedì al giovedì prossimo. Quindi il maltempo può ripagare in gennaio-febbraio. Tuttavia, a causa delle condizioni meteorologiche dinamiche, le previsioni potrebbero essere soggette a significative revisioni. Ciò è dovuto, tra l’altro, alla posizione precaria della corrente a getto, spinta dallo sviluppo di centri di bassa pressione.

Valori di pressione barometrica media a 10 giorni dentro e intorno alla regione sinottica europea

Gelo a due cifre, poi sciolto.  Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

Non si può escludere che, oltre a spostarsi verso est, il sud-est porterà un’altra tempesta in Polonia a gennaio. Accadrà probabilmente il 27 gennaio 2022, quando un’ondata di forti venti potrà spostarsi da ovest a est del nostro Paese, provocando danni. La pioggia sta arrivando su tutto il paese, sia neve che neve e palle di neve. Sono possibili tempeste precise e forti venti.

A cavallo tra gennaio e febbraio, ci aspettano cambiamenti meteorologici

Sembra che le temperature più alte siano in gennaio-febbraio nella parte occidentale del paese. Ad est, le temperature più basse rimangono le più lunghe. Prevediamo anche forti nevicate e nevicate nelle province orientali. Il manto nevoso si scioglie gradualmente, poiché la temperatura è generalmente sopra lo zero durante il giorno. Di notte, invece, può andare in negativo, favorendo il congelamento locale di strade e marciapiedi. Alla fine del mese è probabile che alle nostre latitudini ci siano piogge ghiacciate, che causano ghiaccio nero. Soprattutto sui fronti delle calde discese.

Le mutevoli condizioni meteorologiche dovrebbero continuare nei primi giorni di febbraio a causa del ciclo delle zone attive. Le precipitazioni possono essere forti e occasionalmente forti venti. Tuttavia, nei bundle dei modelli GEM e GFS, è probabile che la temperatura scenda al di sotto del valore standard per il periodo base 1981-2010. Pertanto, l’inverno con nevicate e gelate può tornare di tanto in tanto a febbraio. L’entità e la durata del raffreddamento è discutibile. Data la linea temporale lontana, ma le medie bundle dei due modelli suggeriscono che possiamo avvicinarci di nuovo a un periodo sinottico più fresco.

Le barre indicano un ritorno a temperature più elevate. L’andamento meteorologico dei primi giorni di febbraio è discutibile

Previsione del raggio per il modello canadese GEM per il periodo dal 24.1.2022 al 7.2.2022 a un’altitudine di 850 hPa (1500 mnpg). Nei primi giorni di febbraio la linea bianca che indica la media dei raggi scende al di sotto del valore normale e rimane al di sotto della fascia rossa per un periodo di tempo più lungo (riferimento 1981-2010). Ciò potrebbe significare il ritorno del clima invernale in Polonia. Dovremo aspettare almeno qualche giorno in più prima di poter confermare o rifiutare una tale tendenza nella prima decade del nuovo mese.

Gelo a due cifre, poi sciolto.  Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

Ci saranno probabilmente gelate a due cifre a febbraio. E anche un ritorno a un inverno termico più lungo, che in alcuni punti può portare a un aumento del manto nevoso e persino a un aumento del gelo. Si vedrà presto se previsioni così lontane per le prossime settimane non cambieranno in modo significativo.

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Gelo a due cifre, poi sciolto.  Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

Non solo il GEM canadese, che tende a stimare meglio i cali di temperatura in inverno, ma prevede temperature basse nei primi giorni di febbraio. Il GFS americano suggerisce anche che la temperatura dovrebbe scendere al di sotto del normale (linea bianca). Tuttavia, notiamo differenze molto grandi tra le previsioni operative. Capita spesso anche che previsioni molto gelide per lungo tempo si ammorbidiscano e tornino a previsioni che suggeriscono la presenza di masse d’aria più calde. Sarà questa volta, sarà chiaro nei prossimi giorni, quando verranno pubblicati i prossimi aggiornamenti del modello basati su dati Fresh Edge, ad es. da stazioni sinottiche, palloni, aeroplani.

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Gelo a due cifre, poi sciolto.  Ci saranno tempeste, bufere di neve e bufere di neve in Polonia

L’inverno può anche ricordare la prima decade di febbraio. L’entità e la durata del possibile raffreddamento invernale rimane una questione aperta.

condizioni climatiche invernali

Forniremo maggiori informazioni sul meteo di gennaio/febbraio in base ai modelli europei e americani aggiornati.

Leave a Comment