La ricerca della cucina dei sogni sull’isola cucina è finita. Technistone presenta i piani di gara vincitori

Una cucina attrezzata sull’isola è un sogno di interior design per molti investitori. Come dovrebbe essere la sua versione creativa? Questa domanda è stata posta dagli architetti e designer che hanno partecipato al Technistone Quartz Conglomerate Producers Competition. Vi presentiamo tre opere che erano sul podio.

Come creare creativi e fantasiosi cucina sull’isola? Progetti che hanno vinto Concorso Technistone.

1° classificato – Joanna Mórawska, Geometria Studio, design: Noble Arco (isola cucina, piano di lavoro, alzatina, cappa, soffitto)

USCIRE DALLE ISOLE

Primo posto Il concorso è stato premiato con un progetto che si è distinto per il gioco di forme e forme, l’uso di materiali naturali – legno e pietra – e un’interessante enfasi materica. La giuria ha apprezzato l’influenza dell’isola galleggiante della cucina, un piano di lavoro in legno è stato posizionato su un’isola in conglomerato di quarzo. L’attenzione è attirata dai lampadari decorativi in ​​pietra, che non solo danno l’impressione di un’isola galleggiante, ma si riferiscono anche ai cerchi tagliati nel piano del tavolo. L’autore del progetto ha deciso di scegliere il motivo in conglomerato di quarzo Noble Arco Technistone. Il materiale è stato trovato non solo sull’isola, ma anche sul piano di lavoro, sulla manica della cucina, sull’alloggiamento della cappa e sul soffitto. Il progetto del vincitore è stato preparato Joanna Mórawska di Geometry Studio.

ARMADIO DA CUCINA IN STILE VINTAGE

Secondo posto sul podio ha intrapreso un progetto che è lontano dal classico quadro della cucina.
In questo lavoro non troviamo i pensili, ma c’è invece uno specchio nella parete che permette all’occhio curioso di guardare all’interno. Il design della cucina si basa su una struttura inferiore, la cui sospensione crea l’impressione di una moderna cassettiera da cucina. Anche la forma del grembiule da cucina attira l’attenzione, poiché si riferisce alle lampade dell’isola. L’isola della cucina si distingue per la fresatura in conglomerato di quarzo e l’insieme inespressivo è completato da chiari accenti vintage e una gamma di colori. Autore e secondo classificato – Alicja Nowocień di Widoki Studio ha deciso di combinare due modelli: Noble Olympos Mist e Crystal Calacatta Silva.

2° posto – Alicja Nowocień, Studio View, Modelli: Noble Olympos Mist (bancone cucina, alzatina), Crystal Calacatta Silva (isola cucina, tavolino)

COMPOSIZIONE FUNZIONALE

3° classificato – Karolina Romaniuk, modelli: Crystal Absolute White (top cucina, top isola), Taurus Terazzo Grey (isola cucina, alzatina)

Terzo posto ha vinto un progetto che presentava soluzioni ingegnose per la cucina, come un’isola della cucina che si trasforma in un tavolo da pranzo o una cappa, la cui estensione diventa un armadio per gli utensili necessari. L’opera è anche una combinazione audace di due motivi conglomerati di quarzo apparentemente incompatibili: Crystal Absolute White e Taurus Terazzo Grey, circondati da elementi in legno e neri. Il risultato finale è una cucina che sfrutta appieno lo spazio a disposizione e l’insieme funzionale. L’autore del progetto è Karolina Romaniuk, il profilo di Karols_interiors su Instagram.

I lavori sono stati giudicati da Karolina Zagrodzka, titolare dello studio di interior design HOUSE LOVES, Krzysztof Miruć, direttore creativo dell’ufficio di design di L’AB Architekc e presentatore dei programmi di HGTV, e Krzysztof Piotrowski, direttore di Technistone Polska. I partner del concorso erano le riviste Label ed ELLE Decoration.

SU TECHNISTONE

TechniStone® è un produttore di pietre tecnicamente migliorate caratterizzate da elevata coesione, durezza e non porosità. I prodotti TechniStone® sono realizzati con materie prime naturali di alta qualità come quarzo o granito, granuli di specchi e specchi selezionati e una piccola quantità di pigmenti con l’aggiunta di resina. Le maggiori proprietà della pietra rendono i materiali TechniStone® molto più durevoli della materia prima naturale. La pietra TechniStone® è anche più repellente allo sporco e il suo assorbimento d’acqua superficiale è inferiore. L’ampia gamma di colori consente un’ampia gamma di applicazioni dei materiali sia a casa che negli spazi pubblici.

Leave a Comment