EFNI 2021 / Le banche diventeranno il più importante partner di e-commerce

Come svolta nell’e-commerce nel 2020, molti proprietari di negozi stavano accelerando il rafforzamento delle loro politiche di selezione, archiviazione e persino occupazione in risposta all’aumento del traffico online. Ora, molti di loro hanno nuove opportunità per entrare nei mercati esteri. Le prospettive sono allettanti, ma le sfide che pone sono complesse. Spesso significano la necessità di miglioramenti impossibili senza il supporto di un partner finanziario come una banca. Per le banche, lo sviluppo accelerato del settore richiede la creazione di una nuova offerta. Le soluzioni finanziarie per l’e-commerce hanno lo scopo di aiutare i proprietari dei negozi nelle loro operazioni correnti e nell’ulteriore sviluppo, inclusa la conquista dei mercati esteri.

Fantastico shopping online

Uno studio della società di consulenza PwC mostra che nel 2020 il canale online aveva il 14 per cento. quota del valore del commercio al dettaglio polacco. Quasi il 74% dei polacchi afferma di non voler ridurre la frequenza dell’e-commerce dopo la fine della pandemia e il 10%. prevede anche di aggiungerli. Nel 2026, il valore lordo del mercato dell’e-commerce polacco raggiungerà i 162 miliardi di PLN. Oggi è creato da 150 mila. Le aziende polacche che vendono i loro prodotti via Internet utilizzano sia i propri negozi che i propri mercati. Lo sviluppo del mercato polacco si riflette nella tendenza paneuropea. Lo European E-Commerce Report 2021 mostra che nel 2020 l’e-commerce europeo è cresciuto fino a 757 miliardi di euro, ovvero il 10%. di più rispetto al 2019. L’anno 2020 è stato quindi eccezionale, e i dati citati sarebbero ancora più favorevoli senza il calo delle vendite online nel settore del turismo e dei servizi.

L’e-commerce sta passando a un altro livello

La buona atmosfera nell’e-commerce oggi è associata alle aspettative dei clienti in rapido cambiamento e alle nuove condizioni che influiscono sulla scalabilità del business. I commercianti che stanno seriamente considerando di ampliare la propria gamma di prodotti, aumentare le vendite e attirare clienti stranieri devono concentrarsi su una serie di aree.

Gestione delle forniture

Le unità di e-commerce, compresi i centri di distribuzione, le cui vendite sono attualmente in forte crescita, devono aggiornare costantemente le proprie politiche di inventario. Senza il pieno controllo del loro spazio, è difficile gestire un fiorente negozio online. La flessibilità in questo settore e la comodità dell’imprenditore nel finanziare i costi aggiuntivi associati al finanziamento delle scorte è una facile disponibilità condizionata di un prestito di capitale circolante. Citi Handlowy offre prestiti di capitale circolante agli imprenditori che vengono rimborsati a rate a bassi costi di acquisizione. Possono essere utilizzati per finanziare le operazioni correnti dell’azienda e persino coprire elevati costi di inventario.

Sicurezza valutaria

In secondo luogo, questo è particolarmente importante per i negozi che intendono espandersi all’estero, per proteggersi dalle fluttuazioni dei tassi di cambio. Ciò ha un impatto importante sulla pianificazione, sulla previsione dei flussi e sulla sicurezza aziendale. Collaborando con gli esperti di Citi Handlowy, puoi evitare la necessità di monitorare costantemente il mercato dei cambi. Con molte esperienze di mercato e anni di pratica, Citi Handlowy fornisce ai propri clienti strumenti per automatizzare il processo di gestione del rischio valutario. Quando si tratta di questioni valutarie – dal punto di vista di un cliente estero – la cosa più importante, ovviamente, sono i prezzi di tutti i prodotti in valuta locale. In questo caso, Citi Handlowy offre anche soluzioni chiavi in ​​mano per gli imprenditori.

Sistemi di pagamento

Fornire ai clienti un metodo di pagamento sicuro e veloce è importante quanto creare un’ampia gamma di prodotti. Ci sono paesi in Europa in cui il contrassegno è ancora dominante, ma ci sono anche paesi in cui i clienti pagano principalmente tramite bonifico bancario o carta. Pertanto, una chiara spiegazione dei diversi metodi e metodi di pagamento è ora una priorità per coloro per i quali sia il destinatario locale che il destinatario sono ugualmente importanti. Un buon partner bancario è qui per aiutarti. Per soddisfare le esigenze digitali dei clienti, Citi Handlowy ha stretto una partnership con PayU per consentire alle aziende di implementare pagamenti online veloci e convenienti con il supporto di esperti di entrambe le istituzioni e l’accesso a soluzioni di finanziamento e-commerce al di fuori della Polonia: automazione dei crediti, facilitazione del controllo dei costi e affari supporto allo sviluppo.

Un’altra soluzione che questa banca propone per le aziende in evoluzione dinamica è Citi Payment Insights, uno strumento moderno che consente l’accesso a tutti i dati delle transazioni e dirige i pagamenti in uscita e in entrata in ogni fase utilizzando un pannello intuitivo integrato nell’e-bank. Citi Payment Insights dà un’idea della fase in cui si trova un determinato pagamento (ad es. se i fondi sono già stati prelevati dal conto dell’abbonato, se hanno lasciato la banca dell’abbonato, se sono elaborati da una banca intermediaria, se sono arrivate in banca o sul conto del beneficiario), ma anche di addebiti riscossi “in itinere”.

“In Citi Handlowy, ci concentriamo sulla fornitura ai nostri clienti di servizi moderni che soddisfino le loro esigenze specifiche. Utilizziamo l’esperienza acquisita in collaborazione con aziende globali nella cosiddetta nuova economia per creare un’offerta unica per le società di e-commerce nazionali. Noi vogliono sviluppare soluzioni che non solo facilitino la loro gestione finanziaria quotidiana, ma soprattutto li aiutino a svilupparsi in tutto il mondo “- ha affermato Elżbieta Czetwertyńska, Presidente del Consiglio di Citi Handlowy. Parlerà alla sessione di chiusura dell’EFNI di quest’anno su “Il futuro del mondo delle donne”. Presenti anche Henryka Bochniarz, presidente del Consiglio Generale della Confederazione Lewiatana, Natalia Hatalska, amministratore delegato e fondatrice dell’Institute for Future Research – Katarzyna Kasia, filosofa ed editrice, e Anda Rottenberg, storica dell’arte, critica, curatrice ed editrice .

La pandemia ha accelerato lo sviluppo dell’e-commerce per diversi anni. Negli ultimi due anni, i negozi online hanno subito un assedio che ha portato ripetutamente a situazioni critiche per gli imprenditori, sia dal punto di vista logistico, operativo e finanziario. È questa esperienza che ha dimostrato che l’adozione precoce di moderne soluzioni tecniche (es. cloud) e la sicurezza finanziaria sono una priorità per l’e-commerce. Entrambe queste cose saranno disponibili più rapidamente quando un imprenditore di e-commerce deciderà di svilupparlo in collaborazione con una grande comunità finanziaria.

comunicato stampa

Leave a Comment