120 km nel Velostrad GZM. L’accordo è stato firmato con 11 città

Venerdì (20 maggio) a Katowice, 11 rappresentanti del governo locale hanno firmato accordi per avviare la costruzione delle piste ciclabili ad alta velocità di GZM. Verranno costruiti un totale di 8 binari con una lunghezza di circa 120 km. Gli accordi firmati venerdì riguardano i primi quattro. L’attuazione di questi investimenti inizierà nel 2023 e successivamente nel 2024.

L’istituzione di Velostrad GZM è una delle azioni strategiche delle città di Metropolis. Il presupposto è che abbiano una funzione di trasporto, non solo ricreativa, il che significa che offrono l’opportunità di viaggiare in sicurezza sulla strada per andare al lavoro, a scuola o studiare all’interno o tra le città.

– Velostrady integra ulteriormente città e comuni. Finora, le città di GZM hanno costruito strade locali e preso solo poche iniziative con le città vicine, afferma Kazimierz Karolczak, presidente del consiglio di Metropolis GZM. – Prima della fondazione della metropoli, era difficile sia dal punto di vista finanziario che organizzativo. Grazie al fatto che lavoriamo insieme all’interno di GZM, l’implementazione di questo tipo di investimento locale migliorerà sicuramente. L’istituzione di Velostrad GZM sarà interamente finanziata dal budget di Metropolis e da sovvenzioni esterne che stiamo cercando a questo scopo – sottolinea.

Il sindaco di Sosnowiec, Arkadiusz Chęciński, sottolinea che il collegamento ciclabile ad alta velocità: a Katowice da un lato e a Czeladź, Będzin e Dąbrowa Górnicza dall’altro – è un’ottima soluzione per i residenti della regione di Sosnowiec, aprendo nuove opportunità per gli spostamenti quotidiani. – Siamo in trepidante attesa della realizzazione delle piste ciclabili e qui si parla di costruire circa 10 km di percorsi solo a Sosnowiec, in totale abbiamo già quasi 30 km con altre città. La costruzione della Velostradra lungo la vecchia linea ferroviaria lungo via Wiązowa e Sedlak fino al centro della città e più avanti verso via Żeromskiego consentirà un trasporto veloce tra Sosnowiec e Katowice. Ulteriori collegamenti con le città di Zagłębie offrono anche solo vantaggi – afferma Arkadiusz Chęciński, sindaco di Sosnowiec.

Da parte sua, Waldemar Bojarun, vicesindaco di Katowice, sottolinea che la città è focalizzata sul trasporto sostenibile, motivo per cui lo sviluppo di piste ciclabili è molto importante per Katowice. – Grazie agli accordi siglati oggi, nella sola Katowice verranno realizzati quasi 16 km di piste ciclabili conformi alla velostrada. Il collegamento di Katowice con Sosnowiec, Mysłowice e Gliwice migliora significativamente il pendolarismo o le visite turistiche su una “due ruote”. Con le piste ciclabili esistenti e costruite per collegare Nikiszowiec a Giszowiec, ad esempio, o Gospodarcza a Paderewski attraverso la Valle dei Tre Stagni, stiamo creando un’infrastruttura che rassicurerà i residenti che vale la pena andare in bicicletta, afferma Waldemar Bojarun, vicepresidente di Katowice.

Mariusz Śpiewok, vicepresidente di Gliwice, ha sottolineato che gli accordi firmati venerdì sono il risultato di una stretta collaborazione tra le città ei comuni della metropoli. – Questa cooperazione porterà risultati concreti. Grazie a una visione più ampia, stiamo collegando le nostre città. Possiamo essere orgogliosi delle grandi strade della metropoli. Sviluppiamo costantemente il trasporto pubblico. Abbiamo recentemente annunciato nuovi investimenti ferroviari. Ora stiamo aprendo un progetto di bici. Vogliamo che la bicicletta sia utilizzata dai residenti non solo per uso ricreativo, ma anche come mezzo di uso quotidiano. Ecco perché stiamo lanciando un progetto per costruire piste ciclabili all’interno della regione di Gliwice e dell’intera metropoli. L’obiettivo è creare una rete ciclabile integrata che colleghi le città dell’agglomerato. Questa è l’ennesima prova che i nostri punti di forza stanno lavorando insieme – sottolinea Mariusz Śpiewok, vice sindaco di Gliwice.

Questi i percorsi previsti per i primi quattro debitori, la cui costruzione è in corso a causa dei contratti firmati:

GLIWICE – ZABRZE – SILESIA MALMI – ŚWIĘTOCHŁOWICE – CHORZÓW – KATOWICE
Lunghezza: circa 30 km

Sono già stati definiti percorsi, sono state effettuate visite sul campo e sono state sviluppate ipotesi comuni, tenendo conto del tracciato della rete di piste ciclabili della città e pianificando nuovi investimenti (es. un centro di trasferimento). Lo scopo della velostrada è quello di essere la “spina dorsale” a cui si estendono le “ossa”, ovvero le piste ciclabili locali.

KATOWICE – SOSNOWIEC
Lunghezza: circa 9,7 km

Sarà costruito nei prossimi anni. Il percorso di questa pista ciclabile parte da Rawa Boulevards a Katowice, ul. Bankowa attraverso l’area ad est dell’autostrada S86 fino al centro di Sosnowiec. Al termine del percorso è stato previsto il Parco Dietla, nei pressi di ul. Żeromski.

SOSNOWIEC – REPUBBLICA CECA – BĘDZIN – DĄBROWA GÓRNICZA
Lunghezza: circa 16,9 km

Il percorso da Katowice sarà proseguito diramando verso altre città di Zagłębie Dąbrowski. Il concetto presuppone che il terreno venga utilizzato in sequenza per la sabbia a Sosnowiec e Czeladź e poi a Będzin e Czeladź. È stato anche considerato il suo percorso lungo S86 e poi DK94. In ogni caso, lo porteremo a Dąbrowa Górnicza.

KATOWICE – MYSŁOWICE
Lunghezza: circa 9,1 km
La pista ciclabile parte da Katowice – Brynów, corre lungo una ferrovia passiva lungo la valle di Trzy Stawów e prosegue attraverso il distretto di Giszowiec. Quindi verso la città di Mysłowice, passare lungo la via Mysłowice, raggiungendo il confine di Mysłowice e più avanti lungo ul. Mikołowska, capitano fino alla rotonda di Pileck (stato di Ćmok)

Velostrada, che sarà realizzata nelle seguenti fasi:

KATOWICE – SIEMIANOWICE ŚLĄSKIE – CHO¬RZÓW – BYTOM – PIEKARY ŚLĄSKIE
Lunghezza: circa 15,5 km

Questa è la strada che collega Katowice alla parte settentrionale della metropoli.
L’orario di inizio previsto è di ca. Alfred Katowice. Collega quindi Siemianowice a Śląskie Chorzów e raggiunge Bytom attraverso il complesso naturalistico e paesaggistico “Żabie Doły”. Nelle vicinanze della strada provinciale n. 911 è collegata alle piste ciclabili locali di Piekary Śląskie.

MONTAGNE TARNOWSKIE – BYTOM

Lunghezza: circa 14 km

Un altro percorso in questa zona della metropoli va da Bytom a Tarnowskie Góry e fornisce l’accesso a ulteriori strutture ricreative.

KATOWICE – TYCHY

Lunghezza: 10-17 km

Ci sono almeno due concetti per questo episodio. Può essere costruito nelle regioni meridionali di Katowice, Podlesie e Kostuchnia o nella regione di Tychy di Czułów, Katowice Murck e nelle aree forestali. Qui la domanda del corso è ancora aperta.

RUOTA METROPOLITA

Sulle strade, è anche importante avere molto spazio di guida. L’anno prossimo verrà lanciata la Metropolitan Bike.

Funziona tutto l’anno. L’affitto viene infine pagato con la stessa app che ci consente di acquistare i biglietti dei mezzi pubblici. Ci sono circa 8.000 biciclette nel sistema e le rastrelliere sono divise in più posti. Inoltre, verrà lanciata una società di noleggio di biciclette elettriche a lungo termine.

Leave a Comment