Tempo a lungo termine 16 giorni. Il gelo colpisce all’improvviso. La dinamica della neve e del tempo è in serbo, anche i temporali e i forti venti

Tempo a lungo termine 16 giorni. Ci saranno periodi caldi, ma gelate e gelate non sono rare durante questo periodo. Ci saranno anche nevicate e significative dinamiche meteorologiche. Sono possibili anche temporali e forti venti.

Previsioni meteo a lungo termine. Dinamica crescente del tempo futuro

All’inizio della prossima settimana le temperature sembrano tornare a salire in molte zone del nostro Paese. Il riscaldamento è già visibile in Occidente domenica. Lunedì e martedì i valori saranno al di sopra dello standard climatico, quindi a cavallo tra marzo e aprile è previsto un raffreddamento più profondo. La temperatura scende al di sotto dello standard climatico.

Deviazione di temperatura stimata per il periodo 27.3.2022-02.04.2022 secondo il modello ICON, tenendo conto del periodo di riferimento 1991-2020

Previsioni meteo a lungo termine. Le condizioni meteorologiche in Polonia stanno iniziando a modellare le pianure

A cavallo del mese, il tempo in Polonia è debole. Il cambiamento è quindi ampio rispetto alle settimane precedenti. Le alture sono spesso collocate nell’ovest del vecchio continente, mentre nell’est e nel sud devono essere collocati i Paesi Bassi. Tale configurazione del campo barinico sulla regione sinottica europea e le aree circostanti favorisce un gran numero di nubi. Piogge frequenti e occasionalmente avvezioni fredde. Quindi la dinamica del tempo è significativa. Potrebbero esserci accenti invernali. Di giorno la temperatura è generalmente positiva, mentre di notte e al mattino sono possibili gelate. Di tanto in tanto anche il vento diventa più forte.

Il blocco anticiclone che è proseguito nelle ultime settimane è ora in via di risoluzione. Sarà sostituito da un’ampia gamma di pressione ridotta. I sistemi a bassa pressione con un sistema front-end atmosferico spesso attraversano una parte dell’Europa. Le precipitazioni dovrebbero essere moderate, con occasionali abbondanti e nevicate che non aggireranno le pianure. Le precipitazioni migliorano, mentre le temperature più basse generalmente riducono l’evaporazione e rallentano la vegetazione.

Pressione barometrica media prevista in 10 giorni per l’Europa e le aree circostanti secondo il modello GFS

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Il gelo colpisce all'improvviso.  La dinamica della neve e del tempo è in serbo, anche i temporali e i forti venti

Previsioni meteo a lungo termine. La prima settimana è calda, quindi aspettati un raffreddamento significativo

Le previsioni numeriche mostrano che nell’ultima settimana di marzo i valori primaverili dei termometri rimarranno invariati. È possibile che i termometri sembrino 16-20 ° C nel sud e nell’ovest. Poi, nel tempo, notiamo un sistematico abbassamento della temperatura. Dalle alte latitudini, entriamo in un’area di massa d’aria molto più fresca con caratteristiche artiche. Il picco di raffreddamento dovrebbe però arrivare nei primi giorni di aprile. È probabile che il periodo di raffreddamento principale diminuisca dal 1.4.2022 al 5.4.2022, ma la durata del raffreddamento potrebbe ancora cambiare a causa della situazione dinamica della pressione barometrica.

Previsioni meteo a lungo termine. In Polonia, anche in pianura, sono probabili i momenti salienti dell’inverno, quindi è una buona idea astenersi dal cambiare le gomme con quelle estive.

Sia di giorno che di notte i valori del termometro sono al di sotto dello standard climatico. È vero che durante il giorno ci sono alcuni gradi positivi in ​​pianura, ma le gelate sono comuni nelle zone che di notte si illuminano e si illuminano. Le eccezioni possono essere gli accenti invernali, dove la temperatura può oscillare vicino allo zero durante il giorno. Le temperature più basse per questo periodo sono previste nel sud e nell’est, mentre le più alte nell’ovest.

I sistemi a bassa pressione compaiono molto spesso dalla nostra parte d’Europa a cavallo tra marzo e aprile. Vengono con fronti atmosferici, portando pioggia, a volte neve e neve bagnata, a seconda della distribuzione della temperatura nella troposfera inferiore. Quello inferiore si avvicina alla Polonia da sud e sud-ovest. Le zone meridionali e semiorientali sembrano essere le più in calo. Tuttavia, si devono attendere previsioni più dettagliate, poiché la traiettoria dei cicloni con un fronte atmosferico non è del tutto nota.

Previsione indicativa della pressione per il 30.3.2022 – 4.4.2022 secondo il modello GEFS

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Il gelo colpisce all'improvviso.  La dinamica della neve e del tempo è in serbo, anche i temporali e i forti venti

Previsioni meteo a lungo termine. Piove di più nel sud e nell’est del paese

In parte al di sopra dell’Europa occidentale e dell’Oceano Atlantico, si prevede un forte picco, mentre altrove in Europa, oltre che sulla Polonia, sta emergendo un’ampia area di alleggerimento della pressione. Ci saranno ostacoli bassi sulla parte anteriore dell’atmosfera, portando condizioni meteorologiche variabili. La piovosità massima è dal 29.3.2022 al 31.3.2022. Previsioni più dettagliate sull’entità e la tipologia delle precipitazioni saranno rilasciate nei prossimi giorni.

Previsione indicativa delle precipitazioni ECMWF per il periodo dal 27.3.2022 00Z al 6.4.2022

pianura in Polonia

Quindi dobbiamo essere preparati alle mutevoli condizioni meteorologiche a cavallo del mese. Le previsioni per i modelli europei e americani mostrano che le parti meridionali, sudorientali e orientali del paese stanno cadendo maggiormente. Almeno nel nord della Polonia. La massa d’aria più fresca che dovrebbe cadere tra la fine di marzo e l’inizio di aprile può anche causare neve e nevicate. Soprattutto nel sud e nell’est del paese e qua e là, il che porta anche a problemi di comunicazione.

Precipitazioni per il periodo 27.3.2022, 06Z – 06.04.2022 secondo il modello GFS

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Il gelo colpisce all'improvviso.  La dinamica della neve e del tempo è in serbo, anche i temporali e i forti venti

Deviazione indicativa della temperatura a 2 m sul livello del mare per il periodo dal 31.3.2022 al 04.04.2022 secondo il modello GEFS, tenendo conto del periodo di riferimento 1981-2010

deviazione negativa della temperatura in Polonia

Previsione indicativa del modello GEFS che mostra lo scostamento della temperatura media a 2 m sul livello del mare per il periodo dal 4.6.2022 al 4.11.2022

periodo sinottico freddo

Previsioni meteo a lungo termine. Ci aspetta un bel periodo sinottico

Il modello GFS / CFSR per i prossimi 10 giorni calcola le deviazioni di temperatura medie all’interno della norma e in luoghi al di sotto della norma a lungo termine. La maggior parte delle deviazioni termiche negative nei giorni si verificano nella parte orientale del paese, mentre la più calda è a ovest. Anche rispetto al vecchio periodo di confronto 1979-2000, fa prevalentemente freddo. Il sud potrebbe diventare temporaneamente più caldo, ma non dovrebbero durare a lungo.

Deviazione della temperatura media a 10 giorni prevista dal basale 1979-2000 in Europa e nelle aree circostanti secondo GFS / CFSR

modello gfs/cfs e deviazione negativa in Polonia

Previsioni meteo a lungo termine. In Polonia è inevitabile un raffreddamento più profondo all’inizio del mese

Previsione delle radiazioni per il modello GFS ad un’altitudine di 850 hPa (1550 mnpg), che ci consente di caratterizzare meglio le proprietà delle masse d’aria che fluiscono in un determinato intervallo. La fase culminante del raffreddamento si vede a cavallo tra marzo e aprile in Polonia. Un maggiore riscaldamento dovrebbe verificarsi alla fine della prima decade del nuovo mese. Monitoreremo le previsioni e le rivedremo nei prossimi giorni.

Tempo a lungo termine 16 giorni.  Il gelo colpisce improvvisamente.  La dinamica della neve e del tempo è in serbo, anche i temporali e i forti venti

Previsione stimata di pacchetti a Varsavia per 16 giorni ad un’altitudine di 2 mnpg mostra un chiaro raffreddamento a cavallo del mese, nelle gelate notturne e mattutine

freddo in Polonia

In conclusione, siamo di fronte a una stagione in cui il tempo è aumentato. I sistemi stabili ad alta pressione, che hanno modellato le condizioni meteorologiche per diverse settimane a marzo, lasceranno il posto a centri di bassa pressione sul fronte dell’atmosfera, quindi sono previste precipitazioni sia in forma liquida che solida. La fase culminante del raffreddamento dovrebbe arrivare nei primi giorni di aprile, ma non si possono escludere cambiamenti nelle previsioni a causa della situazione della pressione barometrica altamente dinamica. Il riscaldamento avvenuto nei primi giorni della primavera astronomica non era, come avevamo previsto, sostenibile. Si osservano cambiamenti dinamici delle masse d’aria a fine marzo, mentre le gelate diffuse non sono un fenomeno eccezionale nei primi giorni del nuovo mese. Anche la giornata dovrebbe essere fredda. Nelle prime settimane di aprile in Polonia sono possibili anche temporali locali.

Leave a Comment